Luglio 24, 2024
Paddock News 24
Analisi TecnicaAustrianGPF1

F1 | GP Austria – Anteprima Brembo: alcune frenate molto impegnative

La F1 va in Austria per l’undicesimo appuntamento della stagione: ecco l’anteprima Brembo per analizzare il comportamento dei freni al Red Bull Ring.

La F1 non si ferma, dopo la Spagna c’è subito l’Austria: analizziamo con l’aiuto di Brembo i carichi a cui sono sottoposti i freni sul tracciato situato tra i monti della Stiria. Si tratta di una pista globalmente non molto impegnativa sui freni, ma fanno eccezione alcune frenate importanti.

F1 Austria Brembo
Le ultime due edizioni del Gran Premio d’Austria sono state vinte rispettivamente da Leclerc (2022) e Verstappen (2023)
Crediti Immagine: Red Bull Content Pool

Il Red Bull Ring è lungo 4318 metri ed è considerato dai tecnici di Brembo un circuito mediamente impegnativo per l’impianto frenante di una monoposto di Formula 1. Fatta eccezione per le prime tre frenate, le altre non risultano particolarmente toste per i freni delle vetture.

Nel corso di un singolo giro, che dura poco più di un minuto, i freni vengono sollecitati per circa 10 secondi. Oltre i due terzi di questo intervallo temporale sono dovuti alle prime tre frenate, ovvero curva 1, curva 3 e curva 4. Nelle staccate più impegnative i piloti devono esercitare un carico sul pedale del freno di oltre 140 kg.


Leggi anche: F1 | GP Austria – Anteprima Pirelli: i dettagli sul tracciato di Spielberg


La curva più dura in assoluto sul tracciato austriaco per i freni è curva 3, alla quale le monoposto passano da oltre 310 km/h a circa 80 km/h in 2.52 secondi, percorrendo 114 metri e sfruttando una potenza frenante di 2379 kW. I piloti vengono sottoposti a una decelerazione massima di 4.6 g e devono esercitare sul pedale del freno un carico di 142 kg.

Anche la prima curva, però, non è da meno, nonostante la differente di velocità di approccio. Con un carico sul pedale del freno di 143 kg e una decelerazione di 4.7 g, i piloti scendono da oltre 300 km/h a circa 140 km/h in appena 1.78 secondi, percorrendo 102 metri.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Crediti Immagine di Copertina: Red Bull Ring

Fonte: brembo.com

Articoli Correlati

F1 | Alonso sulla via del ritiro? Lui spiega i suoi piani dopo la F1

Vanessa Cravotta

F1 | La FIA avvisa i team: “Ispezioni in fabbrica senza preavviso”

Sara Bonaduce

F1 | Red Bull in crisi nel 2024? La Mercedes rivela: “Attenti: nessuno sta notando un dettaglio”

Maria Grazia De Sanctis

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.