Maggio 22, 2024
Paddock News 24
Breaking NewsF1PN24

F1 | GP Arabia Saudita – [Ufficiale] Appendicite per Carlos Sainz, Bearman lo sostituisce in Ferrari

Carlos Sainz salta il GP dell’Arabia Saudita di F1 per appendicite, Oliver Bearman debutterà sulla Ferrari nelle FP3

Negli ultimi giorni Carlos Sainz Jr ha scontato problemi fisici, che, malgrado il regolare svolgimento delle prove libere ieri, nelle scorse ore si sono aggravati con una diagnosi di appendicite. Il pilota Ferrari sarà quindi costretto ad un intervento chirurgico, saltando il GP dell’Arabia Saudita, secondo weekend della stagione di F1, e sarà sostituito da Oliver Bearman.


Leggi anche:

F1 | GP Arabia Saudita – Leclerc fa il punto della giornata: “Siamo in tanti su tempi molti vicini”


Dal 2022 membro della Ferrari Driver Academy e nominato da quest’anno tra i piloti di riserva assieme ad Antonio Giovinazzi e Robert Shwartzman, Ollie Bearman farà quindi un inatteso debutto in Formula 1. L’inglese, già al via in Formula 2 con PREMA, non prenderà parte quindi alla serie cadetta, dove ieri ha segnato la pole position per la Feature Race, e avrà solo 60 minuti di prove libere a disposizione prima delle qualifiche sul circuito di Gedda. F1 Sainz Ferrari Bearman


Leggi anche:

F2 | Round Arabia Saudita, qualifiche – Il riscatto della Prema: è pole di Bearman!


Dopo aver dominato la Formula 4 italiana nel 2021, e con un terzo posto in Formula 3 nel 2022, Bearman è giunto al 6° posto in Formula 2 lo scorso anno, vincendo tre gare, ed è tra i favoriti per il titolo F2 assieme al compagno di squadra Kimi Antonelli (pilota Mercedes Driver Academy). Le sue uniche uscite ufficiali in Formula 1 sono state nelle prove libere del Messico e di Abu Dhabi dello scorso anno, al volante della Haas, anche se ha partecipato ai rookie test, sempre con la Haas di cui è stato per un anno pilota di riserva.

Ollie Bearman formula 2 f2 2024 prema
Ollie Bearman completa la line up di PREMA per il campionato di Formula 2 – ©PN24

Prima sostituzione in Ferrari dal 2009, Bearman batte un record per i piloti del Cavallino

In Ferrari erano parecchi anni che non c’era stata la necessità di sostituire un pilota, si deve infatti tornare addirittura al 2009 quando prima Badoer e poi Fisichella sostituirono Felipe Massa dopo il suo grave incidente. Nyck De Vries invece sostituì improvvisamente Alex Albon durante il GP d’Italia 2022, nelle medesime circostanze.

Da un punto di vista statistico, Bearman batte due record molto longevi: all’età di 18 anni è il pilota più giovane di sempre per la Scuderia Ferrari (batte il compianto Ricardo Rodriguez, debuttò a 19 anni nel 1961), è inoltre il primo a debuttare in Formula 1 con Ferrari da Arturo Merzario nel 1972.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

24 ore di Daytona 2024 | La Ferrari 296 GT3 domina in GTD-PRO con Risi Competizione: “Ripagati dell’enorme lavoro svolto”

Francesco Ghiloni

F1 | Sprint race Cina – Sintesi: vittoria sfumata per Norris, e Verstappen domina

Vanessa Cravotta

F1 | Macron: “Riportiamo un GP di F1 in Francia”

Daniele Lo Re

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.