Maggio 18, 2024
Paddock News 24
Breaking NewsF1PN24

F1 | Il caso Horner si evolve: Marko vicino alla separazione dalla Red Bull

Il caso Horner è in costante evoluzione, e una figura del team Red Bull ha i giorni contati e rischia una sospensione dal team: stiamo parlando di Helmut Marko.

Helmut Marko potrebbe subire una sospensione da parte del team Red Bull: la vicenda di Horner sembra infinita! Nel team austriaco la situazione sta degenerando, e i dissapori tra il gruppo a sostegno del Team Principal e la parte austriaca potrebbero portare a delle conseguenze inaspettate.

Marko Red Bull
Helmut Marko: ultimi giorni in Red Bull per lui? – Fonte: Sky Sports

Come riportato da ORF, Helmut Marko avrebbe dichiarato un suo possibile allontanamento dal team Red Bull, già a partire dal GP d’Australia. I motivi? Il consulente Red Bull sarebbe anch’esso sotto investigazione per la fuga di notizie relative al caso Horner. E’ stato proprio l’austriaco a dichiarare: “E’ una situazione difficile da spiegare, ma alla fine decido io cosa fare. Se c’è la probabilità di essere sospeso? Questa possibilità teorica esiste“. 

L’uomo di Graz ha continuato sottolineando come anche secondo lui questa questione tolga attenzione all’attività in pista. “È una questione piuttosto complessa, vogliamo la pace nel team. Questo campionato del mondo sarà abbastanza difficile con 24 gare e dobbiamo concentrarci su questo”.

“La cosa fondamentale è che torniamo al lato sportivo delle corse e che la squadra si concentri su ciò che è importante, perché funziona abbastanza bene al momento”. Helmut Marko fa riferimento così agli ottimi esiti ottenuti in questo inizio di stagione da parte della Red Bull. In particolare Max Verstappen, infatti, nonostante le controversie interne in Red Bull, che coinvolgono anche suo padre, non perde occasione di dimostrare la sua superiorità in pista.


Leggi anche: F1 | GP Arabia Saudita – Perez si qualifica terzo e torna a dire la sua in pista: “La prima fila era raggiungibile”


Possibile addio anche per Max?

In aggiunta a questo possibile addio, è emerso un dettaglio sul contratto del tre volte campione del mondo. Verstappen avrebbe infatti una clausola che lo lega a Marko. Se quest’ultimo dovesse andarsene, Max potrebbe lasciare la scuderia nonostante abbia un sedile certo in Red Bull fino al 2028.

Si alimentano dunque le voci che vedrebbero Max in Mercedes per sostituire Lewis Hamilton. Dicerie che Toto Wolff non si è curato di negare al 100%.

Marko si è espresso a proposito di un possibile allontanamento di Verstappen dalla squadra. “Max è sicuramente la risorsa più forte. Non ci sono piloti più veloci al momento. Sarebbe una perdita enorme non averlo più, anche per i meccanici e gli ingegneri, che si impegnano a lavorare per Max”.

A seguito di queste dichiarazioni, come riportato da Carlo Vanzini su Sky Sport F1: “Pare che la Red Bull abbia vietato a Marko di parlare con la stampa“. 

Continuate a seguirci per leggere l’evoluzione della questione Horner, che adesso potrebbe cambiare il futuro di Marko, e anche del pilota di punta Red Bull Verstappen.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 | Giorgio Terruzzi sulla “bulimia sportiva” e l’incoerenza della Formula 1

Antonio Spina

DTM | Classifica piloti, team e costruttori dopo il weekend di Oschersleben [Round 1/8]

Elia Aliberti

MotoGP | KTM, Wild card per Pedrosa ed Espargaro: ecco quando scenderanno in pista

Sara Bonaduce

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.