Maggio 22, 2024
Paddock News 24
Breaking NewsF1PN24

F1 | Sanchez – McLaren: una storia finita dopo appena tre mesi

L’ex ingegnere Ferrari David Sanchez si è unito alla McLaren per l’inizio della stagione 2024. Come chiarito dal team stesso, però, il nuovo arrivo si separerà dal team a effetto immediato.

David Sanchez ha lasciato la Ferrari per unirsi alla McLaren, ma l’avventura è durata poco. Il team ha riorganizzato i ruoli, e tra questi non è più presente Sanchez, ormai ex Direttore tecnico, Car Concept & Performance. Sarà Andrea Stella a prendere questi incarichi.

Sanchez McLaren
Sanchez lascia la Ferrari per andare in McLaren, ma lascia il team dopo tre mesi – Fonte: Sky Sport

Per Sanchez non è stata la prima opportunità di lavoro con il team di Woking. Dopo aver conseguito il diploma, l’ingegnere ha lavorato due anni in Renault, per poi passare proprio alla McLaren. Qui ha trascorso cinque anni, dopo i quali si è trasferito in Ferrari. La sua permanenza a Maranello è durata 11 anni, dopo i quali c’è stato un ritorno di fiamma con la McLaren, storia che però non è durata a lungo.

Le dichiarazioni

Andrea Stella ha iniziato decisamente in salita il suo percorso da Team Principal della McLaren, ma adesso sta mettendo in riga tutta la squadra. Seleziona personale competente e in linea con la mentalità e il modo di lavorare suo e di tutta la scuderia. E’ stato proprio questo il fattore che ha fatto terminare il percorso dell’ex ingegnere Ferrari in McLaren.

“A seguito di discussioni ponderate tra David Sanchez e la direzione del team, è stata presa la decisione reciproca che David lasci il team. Dopo la nostra riflessione congiunta, è diventato evidente che il ruolo, le responsabilità e le ambizioni associate alla posizione di David non erano in linea con i nostri aspettative originali quando ha accettato di unirsi a noi nel febbraio 2023″.


Leggi anche: F1 | GP Giappone – Anteprima Pirelli: gara ad una sola sosta?


Il Team Principal ha comunque riconosciuto le capacità di David Sanchez, ribadendo che non era questo il problema. “Sia David che io abbiamo convenuto che sarebbe stato meglio separarci ora, in modo da consentirgli di perseguire altre opportunità che sfrutteranno meglio l’intera portata e l’ampiezza delle sue competenze straordinarie.

Le dichiarazioni di Sanchez confermano la volontà da entrambe le parti di terminare questo percorso. “Sono grato per l’opportunità di aver fatto parte di questa squadra. Sebbene il ruolo che avevamo immaginato e che avevamo concordato non fosse in linea con la realtà della posizione che ho trovato, lascio con rispetto per la leadership, ammirazione per la dedizione di miei colleghi, e apprezzamento per l’apertura e l’onestà con cui abbiamo discusso e siamo arrivati ​​a questa decisione”.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 | GP Italia – Qualifiche Monza, Leclerc infiamma i tifosi Ferrari: “Proveremo a fare doppietta”

Marco Cesaroni

F1 | GP Miami, qualifiche sprint – Vasseur: “Ci aspettavamo la prima fila di Charles. Newey? No comment”

Mariangela P.

F1 | Qualifiche GP Imola, Norris terzo: “Un’ottima giornata per il team”

Francesca Brusa

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.