Luglio 14, 2024
Paddock News 24
DTMEndurancePN24

DTM | Analisi dei motori dei top tre in classifica prima di Hockenheim, ADAC sospetta irregolarità?

Al termine del weekend DTM del Red Bull Ring, la federazione tedesca DMSB ha scelto di analizzare i motori dei primi tre in classifica. Prassi o qualche irregolarità sospetta da parte di ADAC?

Il weekend del Red Bull Ring ha definito i piloti che si giocheranno la vittoria del titolo ADAC DTM a Hockenheim: Porsche con Thomas PreiningLamborghini con Mirko BortolottiAudi con Ricardo Feller e, anche se con pochissime possibilità, BMW con Sheldon van der Linde. La federazione tedesca (DMSB) aveva informato i team che sarebbero state fatte delle verifiche tecniche sui motori al termine di gara 2 ma senza specificare quali team e quali vetture.

dtm adac motori Hockenheim
I motori dei top tre in classifica saranno analizzati prima di Hockenheim, Credit: ADAC DTM

Alla fine DMSB ha deciso di analizzare le vetture top tre in classifica. Porsche, Lamborghini e Audi hanno quindi dovuto smontare i motori di Thomas Preining, Mirko Bortolotti e Ricardo Feller.


Leggi anche: DTM | Mercedes AMG fuori dalla contesa per il titolo 2023, lineup piloti causa principale?


Garantire il rispetto delle normative tecniche

Un portavoce di Motorsport-Total ha chiesto direttamente alla DMSB quale fosse il motivo specifico avendo come risposta che l’obiettivo è garantire che i motori siano conformi alle normative.

“I meccanici non erano del tutto contenti di restare sotto la macchina per altre due ore, ma le regole sono regole“, ha commentato a Motorsport-Total il direttore sportivo di ABT Martin Tomczyk.

I motori saranno smontati presso le sedi dei team sotto la supervisione di DMSB. Un qualcosa che, a detta di Tomczyk, potrebbe avere conseguenze sull’affidabilità in caso di irregolarità nel montaggio.

“Fare questo quattro settimane prima dell’ultima gara della stagione comporta sempre un certo rischio, ma non abbiamo alcun problema a riguardo.”

DMSB non ha voluto rivelare quali parti dei motori verranno esaminate più da vicino. È un’indagine tecnica di routine senza alcun motivo di sospetto. Le stesse indagini venivano fatte nel DTM anche nel periodo in cui i team ufficiali dei costruttori non erano in lotta per il titolo. A quel tempo l’attenzione era rivolta principalmente ai componenti standard dei prototipi della Classe 1.


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


*Immagine di copertina: Gruppe C Photography

 

Articoli Correlati

DTM | Lausitzring, Qualifiche 1 – Aitken regala la prima pole alla Ferrari, Bortolotti completa la prima fila

Elia Aliberti

F1 | GP Bahrain – Torna il ministro della difesa, Perez: “Ottimo modo per iniziare la stagione”

Simona Puleo

F1 | GP Monaco – Post gara Pirelli: “La bandiera rossa ha azzerato le strategie”

Vanessa Cravotta

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.