Luglio 18, 2024
Paddock News 24
DTMEndurancePN24

DTM | Collaborazione con il Super GT? L’analisi di Masaaki Bandoh e le responsabilità dei costruttori tedeschi

DTM e Super GT ci riprovano? Il capo di GTA, Masaaki Bandoh, ha espresso le sue considerazioni su una collaborazione futura, lasciando trapelare anche le difficoltà.

Il campionato DTM e Super GT hanno avuto in passato un rapporto turbolento, culminato nella stesura dei regolamenti di Classe 1; Masaaki Bandoh, boss di GTA che gestisce il Super GT, ai microfoni di Motorsportaveva commentato in maniera sarcastica la scelta di ITR di abbandonare in anticipo tali regolamenti:

La Classe 1 era fondamentalmente una proposta dell’ITR, con sui siamo andati avanti insieme, ma poi hanno cambiato i regolamenti e sono diventati i nostri nuovi regolamenti GT500.”

dtm super gt bandoh
Gerhard Berger e Masaaki Bandoh a Norimberga per la stesura dei regolamenti Class 1 tra DTM e Super GT, Credit: DTM

Con il passaggio del DTM sotto la gestione ADAC, i due campionati hanno tentato un timido approccio mediante degli incontri a Francoforte per cercare di sottoscrivere un regolamento tecnico che entrerebbe in vigore a partire dalla stagione 2028-2029 per sostituire l’attuale classe GT500.


Leggi anche: DTM | Ulrich Fritz svela i piani di HRT per il 2024 ma resta l’incognita dei piloti Mercedes AMG


Bandoh stronca le speranze nel breve periodo: “Non è il momento”

In un’intervista ad Autosport, Bandoh ha dichiarato che al momento una nuova collaborazione non è in programma in quanto i piani dei costruttori tedeschi sembrano essere altri:

“Non è il momento. Sebbene ADAC avesse questa intenzione, quando abbiamo consultato diversi produttori tedeschi, abbiamo scoperto che i veicoli elettrici sono attualmente la premessa per il futuro.”

Questo non è, invece, nei piani del Super GT e del Giappone, impegnato nel proteggere i tradizionali motori a combustione interna. Nonostante ciò, Bandoh non chiude definitivamente le porte per il futuro ma a determinate condizioni:

“Sarà diverso se cambierà in futuro l’ambiente in Germania e l’atteggiamento dei produttori tedeschi. Ma in questo momento non siamo disposti a collaborare. Questo è diventato chiaro. Stiamo anche valutando una revisione delle regole della GT500 e l’introduzione di un sistema ibrido per il 2030.”


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


*Immagine di copertina, credit: GTA

 

Articoli Correlati

F3 | GP Ungheria – Sprint Race: Minì trionfa, Bedrin terzo beffato da Bortoleto all’ultima curva

Michele Guacci

DTM | Cambio radicale per BMW nel 2024, Roos: “Ormai è un problema del passato”

Alessandro P

F1 | Jos Verstappen senza pietà su Horner: “Fa la vittima, ma è lui a causare il problema”

Simona Puleo

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.