Luglio 14, 2024
Paddock News 24
DTMEndurancePN24

DTM | Hockenheim – Provocazione di Kelvin van der Linde dopo gara 1: “Mirko è un gran pilota ma Thomas ha fatto tutto correttamente”

Kelvin van der Linde è stato uno dei protagonisti di gara 1 del DTM a Hockenheim con una grande battaglia con Mirko Bortolotti e Jack Aitken.

In gara 1 del DTM a Hockenheim Kelvin van der Linde ha eseguito alla perfezione il ruolo dello scudiero, cercando di difendere Ricardo Feller dagli attacchi degli altri. Tuttavia, dopo gara 1, Feller è fuori dalla contesa e l’unico ad avere speranze residue è Mirko Bortolotti.

dtm van der linde hockenheim gara 1
Kelvin van der Linde a Hockenheim, Credit: Gruppe C Photography

Van der Linde è riconosciuto come uno dei piloti più aggressivi del paddock, soprattutto dopo che nel 2021 al Norisring ha messo fuori gioco Liam Lawson per un titolo già ipotecato. Sia van der Linde che Aitken, secondo Bortolotti, sono andati più volte oltre i limiti in gara 1:

“Le persone vedono solo quello che faccio io. Se vieni spinto continuamente sull’erba, in mezzo al rettilineo, mi dispiace ma allora lo faccio anche io. Non lo permetterò più.”


Leggi anche: DTM | Fedeltà ad Audi o nuove collaborazioni? La scelta del team Abt per il 2024


Il contatto in gara 1 che ha rischiato di mettere fuori gioco la Lamborghini #92

Un episodio controverso in gara 1 è avvenuto nelle battute finali quando Bortolotti ha passato van der Linde. In quell’occasione il #3 ha rifilato una toccata nel posteriore, danneggiando la sua R8 LMS GT3. Bortolotti ha dribblato la domanda, rispondendo a ran.de: “Non so cosa Kelvin abbia potuto fare di sbagliato.”

Ma l’aria nel paddock è molto tesa e la qualifica 2 rischia di essere decisiva. A rincarare la dose, le dichiarazioni di van der Linde dopo gara 1:

“Sarei anche io frustrato se avessi una giornata del genere; giro cancellato in qualifica, partenza dall’ottava piazza e risultato non ottimale in gara. E poi Thomas Preining ha fatto tutto bene. Penso che sia solo frustrazione per lui e sappiamo che è ovviamente molto emotivo. Purtroppo Bortolotti ha buttato un po’ di tempo in qualifica con la violazione dei track limits, ma è un combattente e un grande pilota e penso che lotterà altrettanto in gara 2 per la sua occasione.”


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


*Immagine di copertina, credit: Gruppe C Photography

Articoli Correlati

F1 | GP Singapore – Prove libere Red Bull – Verstappen: “C’è un bel gap, Ferrari veloci”

Victoria L.

F1 | GP Canada – Problemi per Verstappen nelle prove libere: “Importante capire cos’è successo”

Francesca Brusa

F1 | Flop biglietti ad Austin, i promoter delusi dal format Sprint Race?

Antonio Spina

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.