Maggio 22, 2024
Paddock News 24
DTMEndurance

DTM | L’addio di Audi e i programmi di Attempto Racing per il 2024

Il team Attempto Racing lascia il DTM dopo due anni e punta al GT World Challenge per il 2024.

Il DTM perde un altro team per il 2024, Attempto Racing a lungo legato al marchio Audi. Un addio che si aggiunge a quello del team KUS Bernhard e che mette (nuovamente) in luce uno dei problemi della gestione ADAC: il controllo dei costi.

DTM Audi Attempto 2024
Il team Attempto Racing non sarà al via del DTM 2024, Foto: Gruppe C Photography

La scelta di Audi di non supportare più i team clienti, ad eccezione di ABT, è stata duramente contestata dal capo del team Arkin Aka il quale ha sottolineato che l’uscita dal DTM dipende soprattutto da questioni finanziarie:

“Non siamo riusciti a trovare il budget necessario”, ha dichiarato in un’intervista a Motorsport-Total. A parte questo, la priorità del team è sempre stata il GT World Challenge Europe. “Questa è casa nostra. Inoltre il DTM ci costa molto di più perché hai un solo pilota invece di cinque.”


Leggi anche: DTM | Winward Racing celebra la storia Mercedes AMG con due livree particolari


Perchè il GTWC è finanziariamente più sostenibile?

A ben vedere la scelta di Attempto di puntare sul GTWC ha una sua logica; tra la Sprint Cup e l’Endurance Cup il team avrà cinque piloti, ognuno dei quali porterà in dote i propri sponsor. Stando alle stime di Motorsport-Total, una stagione per ogni Audi R8 LMS GT3 Evo II costa tra 1,2 e 1,5 milioni di euro e la casa di Ingolstadt in due anni non ha finanziato nessuno dei due programmi (DTM e GTWC).


Leggi anche: GT | Audi pronta ad un passo indietro? Le prime indiscrezioni dopo la vittoria alla Dakar


Oltre a questo bisogna valutare che il team è riuscito ad avere più prestazione nel GTWC. La spiegazione è nel fatto che nel DTM non è consentito l’uso delle termocoperte:

“Eravamo lì con il passo gara, ma in qualifica non abbiamo avuto successo” è la spiegazione di Aka. “Dopo la seconda o la terza gara, la nostra attenzione non era più sul DTM. Non voglio vincere una gara, voglio vincere un campionato. Ma avrei dovuto impegnarmi troppo per questo.”

Il team ABT, di fatto, sarà l’unico team a schierare due Audi R8 LMS GT3 EVO, dopo l’addio del team Engstler e Attempto Racing.


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


*Immagine di copertina, credit: Gruppe C Photography

 

 

Articoli Correlati

DTM | Hockenheim – Gara 1: vittoria di Preining e doppietta Manthey, ultime speranze di titolo per Bortolotti

Alessandro P

IMSA 12 ore di Sebring – Risultati dopo 3 ore: dominio Cadillac, gara dinamica in GTD

Alessandro P

DTM | Luca Engstler al Lausitzring da leader in classifica: “Obiettivi stagionali da rivedere”

Alessandro P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.