Luglio 14, 2024
Paddock News 24
DTMEndurance

DTM | L’esortazione di Ralf Schumacher ad ADAC per una rivoluzione sui carburanti: “Il motorsport tedesco deve dare un segnale”

L’ex pilota di Formula 1 e DTM Ralf Schumacher invoca una rivoluzione ad ADAC sui carburanti. Ma al momento le cose non sembrano affatto semplici.

Il DTM, con la nuova gestione ADAC, sta cercando di (ri)trovare una sua identità dopo il passaggio alle vetture GT3 e l’utilizzo di carburante Shell composto per il 50% da componenti sostenibili; secondo Ralf Schumacher, la questione carburante, può essere il nervo nevralgico per lo sviluppo della serie.

Ralf Schumacher chide ad ADAC una rivoluzione sui carburanti da usare nel DTM, Foto: Gruppe C Photography

“Penso che sarebbe un segnale che il motorsport tedesco, incluso ADAC, potrebbe dare, invece di correre con carburante con contenuto organico. All’inizio questo era il primo passo importante e giusto da fare, ma nel 2024 non deve essere più un’opportunità ma una realtà. Non c’è paragone con i carburanti sintetici.”

Per Schumacher il partner ideale, in questa direzione, potrebbe essere Aramco. Ma la questione sembra essere più complessa.


Leggi anche: DTM | Collaborazione con il Super GT? L’analisi di Masaaki Bandoh e le responsabilità dei costruttori tedeschi


Trattative tra Aramco e ADAC non andate a buon fine

Come riportato da Motorsport-Total, ADAC avrebbe già avuto delle discussioni con Aramco sull’uso di un carburante sintetico nel DTM. Tuttavia, il produttore dell’Arabia Saudita non è riuscito a soddisfare la capacità necessaria per il carburante in questione, motivo per cui non è stato raggiunto alcun accordo.

Quindi, per quale motivo ADAC ha deciso di restare fedele al carburante Shell, introdotto per la prima volta nel 2022 nell’ADAC GT Masters?

“Il nostro carburante è attualmente sostenibile al 50%. Naturalmente, l’obiettivo sarebbe quello di avere al più presto possibile un carburante completamente sintetico e non biocarburante, come viene attualmente utilizzato nel WEC e nel WRC“, ha dichiarato il direttore di ADAC Motorsport Thomas Voss a Motorsport-Total.

La stessa proposta di Schumacher era stata fatta da Norbert Haug come una possibilità sostenibile per il DTM e un maggior controllo sui costi:

“Gli sport motoristici con motori a combustione avranno un futuro sensato e sostenibile solo se saranno alimentati da carburanti sintetici. Il DTM attualmente utilizza il 50% di carburante sintetico, che dovrà essere gradualmente aumentato al 100%. ADAC è il trascinatore perfetto per questi obiettivi e tutti i partner del DTM sono impegnati nella sostenibilità.” 


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


*Immagine di copertina, credit: ADAC DTM

 

Articoli Correlati

WEC | 6 ore di Spa 2023 – Calado chiede il peso minimo medio dei piloti in Hypercar

Francesco Ghiloni

ACI Racing Weekend | Anteprima, programma e dirette streaming del weekend di Imola

Francesco Ghiloni

F1 | Nasce la nuova serie per ragazzi e ragazze con il sogno della Formula 1

Antonio Spina

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.