Luglio 16, 2024
Paddock News 24
DTMEndurance

DTM | Rivoluzione in casa Lamborghini GRT per il 2024 tra addii e un inatteso ritorno

Il team austriaco GRT ha confermato la sua partecipazione alla stagione DTM 2024 con due Lamborghini Huracan GT3 Evo2.

La stagione DTM 2023 è stata molto turbolenta per il team austriaco GRT, da anni fedele al marchio Lamborghini con numerosi avvicendamenti al volante della vettura #19. Per il 2024 Gottfried Grasser ha deciso di confermare l’impegno nel DTM con due vetture e di puntare su Christian Engelhart in uscita da Porsche.

Nelle ultime settimane abbiamo fatto di tutto per allestire un programma con Christian”, ha spiegato il capo squadra Gottfried Grasser. “Siamo felicissimi che abbia funzionato.”

dtm 2024 lamborghini grt
La Lamborghini #19 del team GRT nel weekend DTM al Norisring, Credit: Alessandro P per F1inGenerale

Il ritorno di Engelhart è stato possibile grazie al supporto della società viennese GGMT Revolution, attiva nel commercio di oro, che ha sponsorizzato Grasser dal weekend di Spielberg della passata stagione.

“Quando sono tornato in GRT per il finale del DTM a Hockenheim ho avuto subito un buon feeling, che è stato immediatamente confermato dal nostro podio. Competere l’intera stagione del DTM il prossimo anno come pilota ufficiale della Lamborghini Squadra Corse con GRT è molto emozionante e mi riempie di grande orgoglio”. 


Leggi anche: DTM | Addio shock in casa Porsche nonostante le intenzioni del team Manthey


Tanta concorrenza per il secondo sedile

Per la seconda vettura la questione sembra essere più complessa. Al momento la conferma di Clemens Schmid, come avvenuto nel 2022 e nel 2023 non sembra essere certa. Come riportato da Motorsport-Total, Grasser sta parlando con diversi piloti provenienti da esperienze in monoposto.

Con Engelhart, che ha corso per Grasser nell’ADAC GT Masters dal 2016 al 2019 ed è arrivato secondo, GRT ha ingaggiato un pilota in grado di vincere, il che significa che il team è fiducioso per il futuro in vista della terza stagione DTM. Una scelta che, come sottolineato da Grasser, è maturata a Hockenheim nel finale di stagione:

“Dopo il fine settimana di Hockenheim abbiamo subito avuto chiaro dove volevamo andare nel DTM nel 2024. Christian vanta una lunga storia con noi ed è sempre stato parte della famiglia GRT. Quando è tornato, ci ha subito colpito per le qualità che abbiamo sempre apprezzato in lui.”


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


*Immagine di copertina, foto: Gruppe C Photography

Articoli Correlati

DTM | Norisring 2024 – Anteprima e orari del quarto weekend stagionale

Alessandro P

DTM | Addio shock in casa Porsche nonostante le intenzioni del team Manthey

Alessandro P

WEC | Presentata la Alpine Alpenglow Hy4, il prototipo a idrogeno “laboratorio” della casa francese

Francesco Ghiloni

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.