Luglio 15, 2024
Paddock News 24
DTMEndurancePN24

DTM | Test in Bahrain con una LMDh, prove di futuro per Thomas Preining?

Il neo campione DTM Thomas Preining sarà in Bahrain per i rookie test con una Hypercar LMDh. Quali possono essere gli scenari per il 2024?

Thomas Preining ha vinto il titolo DTM 2023 al termine di un campionato da assoluto protagonista. In occasione dei rookie test in Bahrain del 5 novembre, l’austriaco sarà al volante di una Porsche 963 LMDh #5 del team Penske, oltre a prendere parte alla FIA GT World Cup a Macao con il team HubAuto.

“Sono entusiasta di provare la 963 per la prima volta”, ha scritto Preining sui suoi canali social e ha ringraziato Porsche per l'”opportunità.

La Porsche 963 LMDh con cui il neo campione DTM Thomas Preining farà il rookie test in Bahrain, Credit: WEC

Leggi anche: FIA GT World Cup 2023 | Entry list – Cinque costruttori e tutti i vincitori della Coppa del Mondo a Macao


Difesa del titolo e doppio programma, Manthey prova a blindare Preining

Come riportato da Motorsport-Total, i piani di Preining sono sempre stati quelli di vincere la classifica assoluta a Le Mans e Daytona, cosa possibile solo “con una LMDh. Lo stesso sito tedesco, considera il rookie test in Bahrain come una ricompensa l’ottima stagione di Preining e non come un biglietto di presentazione per il WEC.

In teoria, un doppio programma sarebbe possibile anche nel 2024. Il WEC non avrà alcuna sovrapposizione con il DTM la prossima stagione: solo il test day di Le Mans del 9 giugno sarà in sovrapposizione con il weekend di Zandvoort.

Lo stesso team Manthey EMA, oltre al ritorno nel WEC in LMGT3, ha confermato la sua presenza nel DTM nel 2024 con la chiara volontà di difendere il titolo con Thomas Preining. Alla domanda se volessero continuare con Preining, Olaf Manthey, ha risposto: “Sì, certo. L’abbiamo già in programma”.

La questione è quindi tutta nelle mani di Porsche e Thomas Laudenbach ha lasciato trapelare che ci sono discussioni in corso sul futuro di Preining:

Non è stato deciso nulla. Dobbiamo parlargli perché è importante anche capire quale sia il suo desiderio. Potrebbe darsi che dica di voler difendere il suo titolo. In ogni caso, abbiamo delle opzioni”.


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


*Immagine di copertina, credit: ADAC DTM

Articoli Correlati

F1 | La fuga di notizie su Hamilton-Ferrari fu opera Mercedes: cronaca di una vendetta targata Wolff

Maria Grazia De Sanctis

MotoGP | Lewis Hamilton interessato ad acquisire Gresini Racing?

Sara Bonaduce

Meda: “Marquez resterà in Ducati, molto probabilmente su quella rossa…”

Luigi Belfiore

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.