Giugno 21, 2024
Paddock News 24
DTMEndurancePN24

DTM | Zandvoort, Qualifiche 1 – Aitken mette la Ferrari in pole con un giro strepitoso!

Jack Aitken rifila distacchi abissali alla concorrenza nelle Qualifiche 1 del DTM a Zandvoort e scatterà così dalla pole nella prima gara del weekend.

È il momento delle qualifiche 1 a Zandvoort, in un weekend rivoluzionato a causa dell’imminente 24 ore di Le Mans che vedrà impegnati diversi piloti del DTM. Nel pomeriggio del venerdì sono infatti andate in scena le qualifiche della gara della domenica, che hanno visto la sorprendente pole di Maximilian Paul davanti a Mirko Bortolotti, per una prima fila tutta Lamborghini.

Maximilian Paul scatterà davanti a tutti nella corda della domenica, mentre dovrà rimontare dalla P9 in gara 1 – Credits: CM.com CIrcuit Zandvoort

Passando alla cronaca delle qualifiche 1, come consuetudine, la maggior parte dei piloti utilizzano i primi minuti solo per effettuare un giro di installazione per poi rientrare immediatamente ai box. Ma, come accaduto nelle qualifiche del venerdì, va controcorrente Kelvin van der Linde (Audi Abt Sportsline), a cui fa compagnia Maximilian Paul (Lamborghini Paul).

I due preferiscono evitare il traffico degli ultimi minuti e decidono di effettuare i rispettivi run da qualifica nella prima fase della sessione. Il leader del campionato batte il tempo pole del venerdì: 1:32.469 per lui, poi abbassato di 2 millesimi nel giro seguente. Il sudafricano si mette così in pole provvisoria fermando il cronometro sull’1:32.467.

L’alfiere del team Abt non ha però fatto i conti con Maximilian Paul. Il poleman del venerdì, infatti, punta a riconfermarsi e si mette nuovamente davanti a tutti con il crono di 1:32.344, facendo meglio di più di un decimo del meno giovane dei fratelli van der Linde.

Nella seconda metà della sessione è però il momento di effettuare l’attacco al tempo per tutti gli altri piloti, i quali possono sfruttare l’asfalto più gommato. Sulla pista si abbatte così il tornado Jack Aitken: l’alfiere della Ferrari stampa un clamoroso 1:31.762, abbassando di quasi mezzo secondo il precedente miglior giro.

Dunque il weekend di Zandvoort promette bene per Aitken. Dopo le delusioni del Lausitzring, l’inglese scatterà davanti a tutti in gara 1 e in P4 in gara 2 su una pista dove notoriamente i sorpassi sono piuttosto complessi. Ottenendo un buon bottino di punti, potrà così rientrare in piena lotta per il campionato.


Leggi anche: DTM | Zandvoort 2024 – Qualifiche 2: pole position per Maximilian Paul, seconda fila targata Ferrari


Ma è clamoroso il nome del pilota che lo affiancherà in prima fila. Clemens Schmid è infatti l’autore dell’impresa di giornata, avendo portato a sorpresa la McLaren in prima fila. La seconda fila sarà composta da Arjun Maini (Mercedes HRT) e Ricardo Feller (Audi Abt Sportsline), completando così un pacchetto di quattro vetture differenti nelle prime quattro posizioni.

Dopo il disastroso venerdì, torna a galla la BMW. Sheldon van der Linde e Renè Rast prenderanno il via rispettivamente dalla sesta e dalla settima piazza. La strategia di Max Paul e Kelvin van der Linde di anticipare la concorrenza non è dunque riuscita. I due, infatti, occuperanno soltanto la nona e la tredicesima piazzola della griglia.

In grande difficoltà anche gli altri grandi protagonisti del campionato. Mirko Bortolotti non è infatti andato oltre l’undicesimo tempo dopo la prima fila conquistata venerdì. Le Lamborghini sembrano aver pagato più del dovuto le modifiche al BoP decise al termine del venerdì, che vedono la Huracan appesantita di 15 kg. La prima vettura di Sant’Agata, guidata da Nicki Thiim, ha ottenuto soltanto l’ottavo tempo.

Ancora peggio ha fatto il campione 2023, Thomas Preining, soltanto 14°. La Porsche sembra così essere ripiombata nelle difficoltà affrontate ad Oschersleben.

DTM, Zandvoort – Classifica Qualifiche 1

DTM Zandvoort Qualifiche 1
Credits: DTM YouTube

[Credits immagine di copertina: Markus Toppmoller]


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter


Articoli Correlati

F1 | Russell: ” Sapevo di aver scelto un set up migliore di Hamilton a Jeddah”

Victoria L.

F1 | Ferrari, quale direzione prendere nel 2024? Parla il DT Cardile

Martina Luraghi

F1 | Alonso vince un premio FIA e lo dedica a Perez: ecco perchè

Vanessa Cravotta

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.