Giugno 21, 2024
Paddock News 24
EnduranceGTWCPN24

24 ore di Spa 2023 | Risultati dopo 4 ore: Lotta Audi-Porsche!

Dopo 4 ore su 24 compiute, a Spa la Audi #17 Scherer Phoenix di Thiim si difende dalla Porsche #92 Manthey di Estre, pochi incidenti ma una foratura per la Ferrari #51 mentre era in testa

Sono state 4 ore divertenti e eccitanti le prime 4 della 24 ore di Spa, che dopo una partenza bagnata ha visto grandi lotte, al momento la Audi #17 Scherer Phoenix lotta con la Porsche #92 EMA Manthey, al volante ci sono Nicki Thiim e Kevin Estre e non hanno bisogno di presentazioni.

La #17 ha preso la prima posizione dopo aver superato la Audi #40 Tresor, ora terza, a sua volta la Audi era prima dopo la foratura della Ferrari #51 che ha guidato nella seconda ora. Le due Ferrari sono 10ª (la #71) e 20ª (la #51), con un buon passo ma comunque ancora assai lontane dalla testa. La Lamborghini #63 ha invece subito avuto un problema nel corso della seconda ora ed è 5 giri indietro.

24 ore di Spa 2023 | Segui la 75ª edizione in diretta streaming

Prima ora

Con una pista ancora umida per la tanta pioggia avvenuta stamane, la direzione gara non si è presa rischi e ha fatto partire la gara sotto la Safety Car.

Purtroppo però proprio quando tutto è pronto per la bandiera verde, la Porsche #132 GMG Racing di Washington si schianta a Eau Rouge. La #132 è il primo ritiro della corsa.

Dopo 6 giri sotto la Safety Car, finalmente viene dato il via.

Cairoli guida autorevolmente il gruppo sulla Porsche #20 Huber, seguito da Rovera sulla Ferrari #51.

Dietro le auto PRO rimaste nel gruppo lottano per la rimonta: in cinque giri Vanthoor sulla Porsche #92 si porta 11°, Marciello sulla Mercedes ##88 passa da 28° a 14°, le WRT #46 e #32 sono 17ª e 18ª.

Da notare una gran lotta tra Vervisch e Marciello, risolta in favore dello svizzero dopo una toccata a Les Combes.

[Classifica dopo un ora]

Seconda ora

La soste procedono senza troppi problemi, eccetto per la Ferrari #50 di classe Silver Cup che prende brevemente fuoco per via del carburante fuoriuscito, e rallenta la sosta della Ferrari #51. La #50 rientra con due giri di ritardo.

Dopo le soste, restano davanti la #63 Iron Lynx, la Mercedes #999 Gruppe M e la Ferrari #71 AF Corse che si erano fermate sotto SC languendo nel gruppo. Quando è però il loro turno, la Lamborghini soffre un problema tecnico e perde un giro.

Intanto Rovera ha gioco facile a riprendere e superare la Porsche #20 Huber, ora guidata da Fittje. È inseguito a 5 secondi dalla Audi #40 Tresor di Drudi.

È gran lotta in Top-10, con Chaves sulla McLaren #188 Garage 59 supera Marciello e si allontana.

Davanti la situazione cambia di colpo con una foratura lenta per la Ferrari #51 di Rovera, che però non perde il giro. Drudi sulla #40 Tresor é ora al comando davanti alla Audi #17 Scherer.

[Classifica dopo 2 ore]

Terza ora

Il testacoda di Indy Dontje sulla Mercedes #57 Winward a Pouhon causa il primo Full Course Yellow della corsa.

Tra recupero, safety car e sdoppiaggi ci vogliono oltre 25 minuti per tornare in gara.

Alla ripartenza Kevin Estre è full attack e supera subito Chaves per la terza posizione, ma deve subito accettare 10s di penalità per l’incidente avvenuto con la #38 ST Racing nello stint precendente.

[Classifica dopo 4 ore]

Quarta ora

Estre supera la Audi #40 Tresor di Marschall, che perde due posizioni lasciando la Audi Scherer #17 di Thiim in testa.

Thiim poi allunga, con Estre che non riesce a tenere il passo. 24 ore spa audi

Dopo le soste Thiim ha un vantaggio di ben 12 secondi su Estrem che ha scontato la penalità.

A metà ora la #7 Inception si ferma con problemi elettronici. La McLaren procede lentamente nel secondo settore fino a quando non viene rimossa in una breve Full Course Yellow. L’auto è stata ritirata.

Intanto Estre sulla Porsche #92 recupera la china, riprende ritmo e alla fine dell’ora è incollato a Thiim, dopo avergli ripreso 18 secondi.

 


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


 

 

 

Articoli Correlati

F1 | Liberty Media ha scartato Andretti: i tre motivi principali di questa scelta

Vanessa Cravotta

F1 | Ecclestone che bordata alla Ferrari! “Mick Schumacher? Sarebbe stato meglio in Red Bull ecco perchè…”

F1 | La stagione (quasi) perfetta di Max Verstappen: l’uomo dei record senza rivali

Alessia Malacalza

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.