Luglio 15, 2024
Paddock News 24
GTWC

24 ore di Spa 2024 | Risultati dopo 8 ore: dominano la pioggia e gli incidenti

Dopo le prime 8 ore, alla 24 ore di Spa dominano le Safety Car, la pioggia e gli incidenti: i risultati

Dopo 8 ore completate, non è un’esagerazione dire che la pioggia e le Safety Car stanno dominando la 24 ore di Spa: i risultati vedono la Aston #34 Walkenhorst al comando, davanti alla Audi #28 Haas RT e alla BMW #32 WRT, ma sostanzialmente nel primo terzo di gara poco meno del 50% si è corso sotto bandiera verde, di cui solo un’ora dopo le prime 2 ore e mezzo, piuttosto competitive.

Mercedes e Ferrari all’attacco nelle prime ore

La prima ora ha visto la lotta a tre tra la Lamborghini #163 GRT di Perera, la Mercedes #48 Mann-Filter di Auer e la Ferrari #51 AF Corse di Rovera risolversi in favore della #48, con Auer che ha preso il comando della corsa dopo i primi 25 minuti con un bel sorpasso alla Bus Stop. Dopo le prime soste sotto una breve Full Course Yellow, la #163 ha perso diverse posizioni per un ricorrente problema all’impianto di rifornimento, mentre la Mercedes #2 GetSpeed si è portata al terzo posto con Luca Stolz.

Auer ha allungato sulla #51, passata a Rigon, ma a metà della seconda ora arriva una foratura per la #48, che perde quasi un giro in questa fase, che le Safety Car successive hanno poi permessi di recuperare.


La Ferrari #51 ha poi dominato nell’ora successiva con Pier Guidi al volante, ma il tempo guadagnato è stato decisamente inutile: dopo 2 ore e mezzo arriva il primo di una lunga serie di incidenti.

Dopo le prime 3 ore una sequenza quasi ininterrotta di incidenti

La Audi #38 Haas RT finisce nella ghiaia a Les Combes, la Safety Car successiva ricompatta il gruppo, ma subito dopo la ripartenza c’è una sequenza di più incidenti, causata dalle prime gocce di pioggia. Tra le auto coinvolte troviamo la Audi #26 Saintéloc, piuttosto danneggiata, la Porsche #92 Herberth SSR, la McLaren #158 Garage 59, e la Mercedes #77 HRT.


Nel frattempo la BMW #98 ROWE è costretta al ritiro, per problemi al radiatori, chiudendo subito la gara dei campioni in carica. La Lamborghini  #63 Iron Lynx pure danneggia il radiatore, ma è tornata


Leggi anche:

24 ore di Spa 2024 | Spotter guide e diretta streaming


La McLaren #188 Garage 59 guida la corsa alla ripartenza, in una straordinaria prestazione per la squadra che è anche al comando della Bronze Cup.

Nemmeno 5 minuti dopo accade il peggior incidente di queste prime ore: la Ferrari #333 Rinaldi di Christian Hook si gira dopo un contatto con l’Aston #21, e viene centrata dalla Porsche #61 EBM di Adrian D’Silva mentre è ferma in pieno rettilineo. Tutti i piloti sono ok dopo i controlli medici.

Alla ripartenza dopo un’altra Safety Car troviamo un incidente di Patrick Pilet, che evita le barriere al Raidillon, ma la sua Porsche #992 HubAuto è poi costretta al ritiro.

Raffaele Marciello, nei pochi minuti di bandiera verde, porta al comando la BMW #46 WRT, che inizialmente era fuori dalla top-20, ma che è riuscita a recuperare con un po’ di fortuna e sfruttando al massimo le Safety Car. Nello specifico, fermandosi sotto Full Course Yellow e poi non fermandosi alla successiva FCY, al contrario dei leader. Questi scambi sotto Full Course Yellow domineranno le prossime ore.

ComToYou si porta al comando

Un contatto tra le due Porsche di classe PRO, la #22 Schumacher CLRT e la #96 Rutronik, causa un’altra FCY. La #22 è stata poi costretta a ritirarsi.

Nel frattempo Sorensen supera abbastanza facilmente la BMW #46, passata nelle mani di Valentino Rossi, portando per la prima volta la Aston #7 ComToYou al comando. Poco dopo c’è un contatto tra la #46 e la Ferrari #51 di Rigon, per cui la #46 sarà penalizzata con un drive through molte ore dopo.

[Classifica dopo 4 ore]

Arriva la pioggia

Nel corso della sesta ora arriva la pioggia, e con essa una Safety Car per recuperare la Audi #88 Tresor Attempto, uscita nella ghiaia. Sotto la safety car c’è anche un bizzarro incidente della #888 Triple Eight, che si ribalta al Raidillon.

[Classifica dopo 6 ore]

Si riparte poi per altri 30 minuti sotto bandiera verde, interrotti per l’incidente della McLaren #188 Garage 59, a lungo la leader in Bronze Cup fino a un problema ai freni.

Da qui inizia un lungo periodo di Safety Car, per via della pioggia battente, che durerà fino alla decima ora.


La Aston Martin #34 Walkenhorst è al comando al termine del primo terzo di gara, per via della sua posizione strategica, per modo di dire, durante la Safety Car, ma le posizioni sono ancora tutt’altro che scritte nella pietra, e infatti ci sono ancora 33 auto nel giro di testa.

[Classifica dopo 8 ore]

Cronaca in diretta 24 ore di Spa 2024

 

24 ore Spa live diretta risultati

Seguici sul nostro canale Telegram Endurance 🔁Premi per aggiornare

L’articolo si aggiorna automaticamente


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter


*Immagine di copertina, credit:  © SRO – JEP

Articoli Correlati

GT World Challenge Europe | Presentata l’entry list 2024 completa: 55 auto in Endurance e 38 in Sprint

Francesco Ghiloni

GT World Challenge | Risultati 3 ore del Paul Ricard – Trionfo per la BMW #998 davanti a Iron Lynx

Francesco Ghiloni

GTWC | 3h di Monza – Fotogallery della domenica: Valentino Rossi DNF, vince il team ROWE

Lorenzo Terranova

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.