Maggio 18, 2024
Paddock News 24
EnduranceGTWCPN24

GT World Challenge | 3 ore del Paul Ricard – Risultati Qualifiche: Pole position per Lamborghini Iron Lynx!

Lamborghini e Iron Lynx conquistano la pole position nelle qualifiche per la 3 ore del Paul Ricard, prima prova del GT World Challenge Europe, davanti alla Porsche CLRT, 6° posto per la BMW #46 WRT: i risultati

Lamborghini e Iron Lynx conquistano la pole position nelle qualifiche per la 3 ore del Paul Ricard, prima prova stagionale del GT World Challenge Europe: vediamo i risultati.

Una qualifica molto consistente per Andrea Caldarelli, Matteo Cairoli e Mirko Bortolotti, con la media di 1:53,027, e il miglior tempo di Bortolotti in 1:52,775, regala la prima pole stagionale per la Huracan EVO2. La prima fila vedrà anche la Porsche #22 Schumacher CLRT di Heinrich, Guven e Boccolacci, con la Mercedes #2 GetSpeed di Schiller/Stolz/Gounon terza, davanti alla Lamborghini GRT Grasser #163, che è crollata nella terza sessione. Dietro, un terzetto di BMW M4, con la #998 ROWE di Farfus/Harper/Hesse davanti alla #46 WRT di Rossi/Marciello/Martin e alla #32 WRT di Vanthoor/Van Der Linde/Weerts, poi troviamo le due McLaren Garage 59, con la pole Bronze Cup della #188 di Smalley/Cottingham/Prette, e quindi la prima Ferrari, la #51 AF Corse di Rovera/Pier Guidi/Rigon. Qualifiche piuttosto complesse per la #71 di Abril/Vidales/Neubauer, 27° posto, e penultimi in Pro Cup, piuttosto indietro anche la Aston Martin #7 ComToYou, 17a con Sorensen/Thiim/Drudi.

Qualifiche 1

I primi tempi cronometrati avevano visto Jens Klingsmann (BMW #30 Oman Racing) davanti a Eddie Cheever (#93 Sky Tempesta), con Martin sulla #46 WRT terzo a 4 decimi, dopo aver risolto i problemi di raffreddamento della sua M4.

La Lamborghini #19 GRT si gira all’ultima curva, a seguito di un contatto con la Ferrari #74 Kessel, ed è bandiera rossa.

Alla ripartenza Vanthoor sulla #32 in 1:53,304, Guven si piazza alle spalle a quasi due decimi con la Porsche #22 Schumacher CLRT, ma viene poi passato da Adam Smalley sulla McLaren #188 Garage 59 di classe Bronze.

Cala la bandiera a scacchi, ma c’è tempo per un’ultima sorpresa, con Franck Perera che si mette in prima posizione con la Lamborghini #163 GRT in 1:53,241.

Qualifiche 2

Marco Mapelli continua lo stato di forma della Lamborghini #163 Grasser Racing Team, e si piazza subito al comando in 1:53,047, davanti a Marciello sulla BMW #46, ma poi arrivano Schiller sulla Mercedes #2 Getspeed in 1:52,825, poi Cairoli (Lamborghini #63 Iron Lynx in 1:52,831 e Heinrich (Porsche #22 CLRT) a 2 decimi.

Qualifiche 3

Sven Mueller sulla #96 Rutronik si piazza al comando in 1:53,151, davanti alla #998 ROWE Racing, ma Bortolotti si migliora e piazza la Lamborghini #63 iron Lynx al comando in 1:52,948, e poi in 1:52,775. Lo segue Hesse sulla #998 ROWE Racing a 2 decimi, e poi incollato troviamo Gounon sulla Mercedes #2 GetSpeed. Mitchell si inserisce in quinta posizione sulla Lamborghini #78 Barwell (Bronze Cup), Boccolacci sulla #22 Schumacher CLRT si piazza 6°. Engelhart sulla Lamborghini #163 si migliora solo nel finale, con un 30° tempo in 1:53,914, e precipita al quarto posto assoluto.

Risultati qualifiche GT World Challenge

Risultati qualifiche 3 ore Paul Ricard GT World Challenge

Copertina: SRO/JEP


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: Telegram — TikTok — Instagram — Facebook — Twitter


 

Articoli Correlati

Automotive | Alfa Romeo, la futura Stelvio sarà solo elettrica

Matteo Beretta

F1 | La previsione di Carlos Sainz per la parte finale della stagione

Marco B.

F1 | Sprint Cina – Duello al limite Ferrari: Leclerc furioso con Sainz via radio, poi nelle interviste…

Matteo Venezia

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.