Luglio 22, 2024
Paddock News 24
IMSA

IMSA | HRC USA conferma l’accordo Acura-Meyer Shank Racing, WTRAndretti verso un nuovo costruttore

Meyer Shank Racing schiererà le due Acura ARX-06 ufficiali nella prossima stagione IMSA; WTRAndretti lascia HRC US in attesa della conferma con Cadillac

Iniziano a cadere i tasselli dell’atteso domino di squadre e costruttori in IMSA e nel WEC: dopo il divorzio tra Chip Ganassi Racing e Cadillac a marzo, il mercato era in fibrillazione, ma già da tempo il quadro era diventato chiaro, e oggi HRC US ha rotto gli indugi confermando Meyer Shank Racing come unica squadra ufficiale delle due Acura ARX-06 ufficiali nella prossima stagione IMSA. Allo stesso tempo Wayne Taylor Racing Andretti ha confermato l’addio alle ARX-06 dopo due stagioni, in vista di annunci prossimi sul futuro.

Nello specifico, WTRAndretti si affiancherebbe a Action Express come squadra ufficiale IMSA di Cadillac, mentre JOTA Sport sarebbe prossima a diventare la squadra ufficiale nel WEC del marchio di General Motors.


Leggi anche:

24 ore di Spa 2024 | Programma e Orari TV e Streaming


Accordo pluriennale, auto “divise”

Molti ricorderanno che Meyer Shank Racing e Acura si separarono a fine 2023, in seguito anche agli strascichi dello scandalo dopo la 24 ore di Daytona 2023, vinta da MSR nel debutto delle GTP, ma sfruttando un trucco per aggirare il logging delle pressioni delle gomme, garantendosi un vantaggio competitivo illegale scoperto poi proprio dalla ex-HPD (ora HRC USA), quando ormai però la gara era stata ufficializzata. Il tempo ha permesso di rimediare questo strappo, ma come farà Meyer Shank Racing a schierare due ARX-06, oltre a due IndyCar motorizzate Honda?

La risposta è che le auto saranno sì sotto il nome di Meyer Shank Racing, ma la squadra ne opererà una sola, mentre l’altra sarà gestita direttamente, a livello di race engineering, da HRC USA, con i meccanici e la base delle operazioni (situata in Ohio a Etna) fornita da MSR:

“L’accordo pluriennale vedrà HRC US assumere un ruolo operativo più ampio mentre l’azienda sviluppa ulteriormente il suo personale e la sua tecnologia per l’era ibrida. I collaboratori di HRC US si occuperanno dell’ingegneria di gara di una delle due vetture GTP, mentre Meyer Shank Racing supervisionerà la seconda Acura ARX-06.”


Leggi anche:

WEC | Honda allontana il debutto della ARX-06 a Le Mans: “Non ci sono piani al momento”


“Gestire la nostra vettura GTP è il prossimo, entusiasmante passo per i nostri collaboratori di HRC US”, ha dichiarato David Salters, Presidente di Honda Racing Corporation USA. “Corriamo per sviluppare le nostre persone e la nostra tecnologia e siamo entusiasti di collaborare con MSR per competere con la nostra ARX-06 contro alcuni dei migliori team endurance al mondo. Questo è il motivo per cui il prossimo passo logico per noi è quello di gestire [race-engineer] la nostra auto: allacciatevi le cinture ragazzi e ragazze HRC!”

Mike Shank: “Grati di questa nuova opportunità!”

“Innanzitutto, a nome di tutti alla Meyer Shank Racing, voglio esprimere la nostra gratitudine a David Salters e a tutti in HRC e Acura per averci dato questa opportunità”, ha detto Mike Shank, co-proprietario di Meyer Shank Racing con l’ex dirigente Jim Meyer. “Siamo estremamente grati di aver guadagnato questa nuova opportunità e tutti i membri del team non vedono l’ora che arrivi il primo giorno del nostro nuovo rapporto con Acura e del nuovo ruolo che giocheremo nel programma IMSA di HRC US”.

Per quanto riguarda i nomi dei piloti, si dovrà aspettare ancora, ma RACER.com ha già quotato una possibile riunione di Tom Blomqvist e Colin Braun su una delle due Acura, mentre pochi giorni fa Pipo Derani non ha rinnovato il contratto con Action Express.


Leggi anche:

IMSA | Pipo Derani e Action Express si separano a fine stagione


IMSA Taylor Andretti

Wayne Taylor Racing in attesa delle conferme per il 2025

Come detto, Wayne Taylor Racing e Acura separeranno le loro squadre dopo quattro stagioni, con un probabile ritorno in casa Cadillac, con cui la squadra ha vinto moltissimo nell’era DPi, e che potrebbe fornire a breve-medio termine l’opportunità di correre a Le Mans, attualmente negata da Honda. Che le riunioni per il rinnovo abbiano toccato anche questo tema non è nascosto troppo dal comunicato ufficiale della squadra.

“Abbiamo avuto molti successi con HRC e Acura negli ultimi quattro anni.

Quando si è trattato di rinnovare, abbiamo ascoltato e preso in seria considerazione i loro piani futuri, ma alla fine abbiamo sentito che dovevamo andare in una direzione diversa andando avanti.

Con tre gare chiave rimaste nella stagione, il nostro piano è quello di continuare a concentrarci per ottenere più podi e gare per Acura e concludere l’anno alla grande. Non vediamo l’ora di annunciare i nostri piani per il 2025 nel prossimo futuro”.

 

 


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter


*Immagine di copertina, credit: IMSA

Articoli Correlati

IMSA | Mid-Ohio – Orari e dirette streaming

Francesco Ghiloni

IMSA | Roar before the Rolex 24 2024 – Sintesi Sabato: JDC-Miller svetta a Daytona nel giorno-2

Francesco Ghiloni

IMSA | 12h Sebring – Entry list completa: debutto americano per Lamborghini

Lorenzo Terranova

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.