Maggio 24, 2024
Paddock News 24
EnduranceIMSA

IMSA | Svelato in largo anticipo il calendario 2025: inizio a Daytona il 25 gennaio

L’IMSA annuncia con largo anticipo il calendario 2025, largamente invariato: 11 weekend, e un totale di 72 ore di gara

Il weekend di Sebring è spesso occasione di annunci per l’IMSA, ma quest’anno la serie americana ha approfittato del giorno prima della 12 ore per svelare il calendario 2025, con 5 mesi d’anticipo rispetto all’appuntamente di Road America, dove solitamente avveniva l”annuncio nel corso della conferenza “State of the Series”.

Il massimo campionato di sportscar americano proseguirà senza variazioni o quasi per il 2025: sono previsti in tutto 13 weekend per i campionati WeatherTech Sportscar Championship e Michelin Pilot Challenge (dedicata a GT4 e TCR).


Leggi anche:

IMSA | 12 ore di Sebring 2024: Anteprima, programma e orari della diretta streaming


Scelte di continuità per il calendario IMSA 2025

La serie principale scatterà come sempre da Daytona, con i test ROAR in programma il 17-19 gennaio, seguiti una settimana dopo dalla 24 ore.

La 12 ore di Sebring il 15 marzo sarà la seconda endurance dell’anno, seguita dal GP di Long Beach in concomitanza con l’Indycar il 12 aprile. A Laguna Seca l’11 maggio avremo la prima gara da 2 ore e 40 minuti, per le GTP e le GTD, quattro le gare in totale con questo format, mentre a Detroit il 31 maggio ci sarà la seconda gara assieme all’IndyCar, e una delle due dedicate alle GT. Dopo la pausa per Le Mans, torneremo in pista al Glen per la 6 ore il 29 giugno, ci saranno quindi tre gare da 2 ore e 40 minuti consecutive, la prima a Mosport, ma solo per LMP2, GTD e GTD-PRO, seguita da Road America il 3 agosto per tutte le classi, e il VIR il 24 agosto (solo auto GTD-PRO e GTD).

La stagione si chiuderà con due gare endurance: a Indianapolis il 21 settembre si correrà la Battle on the Bricks della durata di 6 ore, seguita dalla Petit Le Mans a Road Atlanta che chiuderà i giochi l’11 ottobre, dopo 72 ore di competizione.

Il calendario della serie cadetta Michelin Pilot Challenge seguirà quello della serie maggiore, eccetto i round assieme all’IndyCar, e con in più un evento a Mid-Ohio l’8 giugno, della durata di 4 ore, la settimana prima di Le Mans. In totale sono previste 24 ore di gara per questa serie.


Leggi anche:

IMSA | I timori dei costruttori GTD sul nuovo regolamento tecnico per il 2025


Doonan: “Orgogliosi di annunciare il calendario con largo anticipo”

L’IMSA è il primo campionato di rilevanza mondiale a diramare il suo calendario, ed è facile immaginare il perché: gli eventi endurance stanno crescendo, con tante squadre, piloti e costruttori impegnati nel WEC, in IMSA, nel GT World Challenge ed eventualmente anche in Formula E. Annunciare subito il calendario aiuta ad evitare fastidiose concomitanze, con il WEC che dovrebbe rivelare il suo tra 3 mesi a Le Mans, mentre SRO annuncerà i suoi calendari a fine giugno alla 24 ore di Spa.

“A nome dei miei compagni di squadra in IMSA, sono orgoglioso di poter annunciare il nostro calendario per il 2025 così tanto in anticipo.

Questo è stato possibile grazie a un grande spirito di collaborazione con i nostri partner promotori, ai quali siamo grati per averci permesso di rendere noti oggi i nostri piani per il 2025. Mettere il programma del prossimo anno nelle mani di tutti così presto permette ai fan, ai concorrenti e ai partner di pianificare con largo anticipo una straordinaria stagione 2025, anche se la stagione 2024 deve ancora essere completata”.

John Doonan, presidente IMSA
IMSA Calendario 2025
Immagini IMSA/LAT – Saranno due le gare da quattro ore nella Michelin Pilot Challenge

Il calendario IMSA WeatherTech Sportscar Championship

  • ROAR before the Rolex 24 – (test e qualifiche) – 17-19 gennaio
  1. 24 Ore di Daytona – 25/26 gennaio – MEC
  2. 12 ore di Sebring – 12-15 marzo – MEC
  3. Acura GP of Long Beach – 11-12 aprile (GTP/GTD – 100 minuti)
  4. Laguna Seca – 9-11 maggio (GTP/GTD-PRO/GTD – 2h40m)
  5. Detroit – 30-31 maggio (GTP/GTD-PRO – 100 minuti)
  6. 6 ore del Watkins Glen – 26-29 giugno – MEC
  7. Mosport – 11-13 luglio (LMP2/GTD-PRO/GTD – 2h40m)
  8. Road America – 1-3 agosto (tutte le classi – 2h40m)
  9. VIR – 22-24 agosto (GTD-PRO e GTD – 2h40m)
  10. Battle on the Bricks – Indianapolis – 6 ore – 19-21 settembre – MEC
  11. Petit Le Mans (Road Atlanta) – 10 ore – 8-11 ottobre – MEC

Il calendario IMSA Michelin Pilot Challenge

  • ROAR before the Rolex 24 – (test) – 17-19 gennaio
  1. Daytona4 ore – 24 gennaio
  2. Sebring – 14 marzo
  3. Laguna Seca – 10 maggio
  4. Mid-Ohio – 4 ore – 8 giugno
  5. Watkins Glen – 28 giugno
  6. Mosport – 12 luglio
  7. Road America – 2 agosto
  8. VIR – 23 agosto
  9. Indianapolis – 20 settembre – MEC
  10. Road Atlanta – 10 ottobre

IMSA calendario 2025

Copertina: Immagini IMSA


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter


 

 

Articoli Correlati

Formula X Racing Weekend | Programma e anteprima della prima tappa 2023 di Monza

Massimo Consonni

DTM | Juncadella impressionato dall’esperienza di Alonso con la Aston Martin Vantage Class 1: “Per lui è tutto naturale”

Alessandro P

WEC | Porsche in ritardo con i team clienti, quante 963 LMDh al via nel 2024 a Le Mans e in IMSA?

Alessandro P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.