Giugno 21, 2024
Paddock News 24
EndurancePN24WEC

24 Ore di Le Mans | Anteprima Ferrari: si cerca l’impresa ma ripetersi, nella gara crocevia del WEC, sarà quasi proibitivo

Per la Ferrari 499P, la 24 Ore di Le Mans 2024 sarà un difficile banco di prova, con il fardello dei ricordi legati al 2023 e la necessità di recuperare nelle classifiche del WEC

In Ferrari, la 24 Ore di Le Mans rappresenta il fulcro dei programmi Hypercar legati al WEC. Quest’anno, poi – con i ricordi ancora legati al 2023 – la gara francese dovrà rindirizzare un inizio di stagione che ha lasciato non poche volte l’amaro in bocca.

Rispetto allo scorso anno, saranno tre le 499P di Maranello in pista (una in più del 2023). Quelle ‘ufficiali’, numero 50 e 51, oltre alla numero 83, schierata dall’AF Corse. La dirigenza italiana, ovviamente, ha puntato moltissimo sull’evento transalpino, a maggior ragione visto che nel 2024 la concorrenza – tra i prototipi – sarà più ostica.

Nelle prove che hanno preceduto la prossima tre giorni di Le Mans, è emerso quanto sulle Hypercar di Maranello ci siano ancora margini di miglioramento. Le infinite incognite legate alla gara in sé, poi, potrebbero fare il resto.

Le analisi tecniche della vigilia

In anteprima, direttamente sul portale della Ferrari, Antonello Coletta e Ferdinando Cannizzo hanno presentato la ‘classicissima’ della Sarthe, con le sue sfide e le sue complessità.


Leggi anche: WEC | Ferrari e HP insieme anche in Hypercar: si parte dalla 24 Ore di Le Mans


Così Coletta, responsabile Ferrari per l‘Endurance e per le Corse Clienti: “La 24 Ore di Le Mans come da tradizione è una gara molto importante nonché difficile. L’affidabilità delle vetture sarà un aspetto essenziale. L’auspicio è quello di confermarci competitivi, come lo scorso anno, sul tracciato della Sarthe“.

Il manager italiano, inoltre, si è soffermato sull’insidioso formato delle prove cronometrate. “Considerato il maggior numero di vetture e di costruttori rappresentati in pista sarà determinante fare bene in Hyperpole“, ha detto Coletta. “Nello specifico, si tratterà di una sessione che, rispetto agli altri eventi del Campionato, prevede la partecipazione di sole otto Hypercar“.

E ancora, sulla 24 Ore: “La gara sarà lunga e le variabili numerose, a partire dal meteo. Speriamo di poter cogliere il miglior risultato possibile. Il tutto, in uno scenario che, senza dubbio, sarà molto suggestivo, con moltissimi tifosi attesi in tribuna.


Leggi anche: 24 ore di Le Mans 2024 | Segui in diretta la prima giornata di verifiche tecniche


Cannizzo, invece, è tornato all’edizione di un anno fa, ricollegandosi da lì all’attualità. “La memoria della splendida vittoria ottenuta alla 24 Ore di Le Mans nel 2023 è ancora viva, ma ora è arrivato il momento per affrontare una nuova sfida“, ha dichiarato il responsabile tecnico della 499P.

In secondo luogo, tuttavia, l’ingegnere non ha celato la sua prudenza, esprimendosi in questi termini: “Dopo i riscontri cronometrici di domenica, sappiamo di non partire con i favori del pronostico. Nelle sessioni di prove libere che avremo a disposizione prima della gara, continueremo il lavoro dedicato all’assetto della 499P e alla strategia per affrontare al meglio la 24 Ore”.


Leggi anche: 24 ore di Le Mans | Come funziona il BoP? Ce lo spiegano FIA e ACO


Poi, ha aggiunto: “In gara, l’affidabilità della vettura e l’esecuzione delle operazioni, nella misura in cui si dovrà evitare ogni errore, giocheranno un ruolo chiave“.

WEC Mans Ferrari
Per le Ferrari Hypercar, in vista del banco di prova di Le Mans, c’è ancora del lavoro da fare, con l’obiettivo di arrivare al vertice della ‘classica’ del WEC – Official Ferrary Hypercar Twitter Account Credits

Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Copertina: Official Media Gallery Ferrari WEC Website Credits

Articoli Correlati

F1 | GP Italia – Qualifiche, Verstappen: “Margini ristretti, proverò a vincere”

Martina Luraghi

MotoGP | GP Catalogna – Marquez: “Ho faticato di più nel pomeriggio”

Sara Bonaduce

MotoGP | Pernat: “Bastianini in KTM nel 2025. L’annuncio a giorni”

Sara Bonaduce

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.