Luglio 15, 2024
Paddock News 24
EndurancePN24WEC

24 Ore di Le Mans | Il terzo posto della 499P numero 51: si completa la storica giornata Ferrari nella gara simbolo del WEC

Vincitori lo scorso anno, nella 24 Ore di Le Mans del 2024, Alessandro Pier Guidi, Antonio Giovinazzi e James Calado sono arrivati al terzo posto, regalando alla Ferrari un altro risultato di prestigio nella stagione del WEC

Alessandro Pier Guidi, Antonio Giovinazzi e James Calado hanno raggiunto, alla guida della Ferrari 499P #51, il terzo posto nella 24 Ore di Le Mans del 2024, al loro primo podio stagionale nel WEC.

I tre – pur non riuscendo a ripetere il successo dello scorso anno – hanno comunque contribuito al grande fine settimana della Scuderia di Maranello. In un finale tiratissimo, sul bagnato, Alessandro Pier Guidi ha per altro difeso ottimamente il risultato, in un duello ‘a distanza’ con la Porsche Penske numero 6, pilotata da Laurens Vanthoor.

Con il piazzamento di Le Mans, l’equipaggio della Hypercar numero 51 si è assestato al sesto posto della classifica, a quota 48 punti. Tra i costruttori, però, la Ferrari si è portata a 99 lunghezze, nove in meno della capofila Porsche.

Un podio che fa storia a sé, ma che può rilanciare il 2024

Al termine dell’evento transalpino, i tre piloti della numero 51 hanno analizzato la gara, parlando direttamente al portale ufficiale della Ferrari.


Leggi anche: 24 Ore di Le Mans | Bis Ferrari, storia del WEC: gli artefici del progetto Hypercar esaltano l’impresa di Maranello


Così Alessandro Pier Guidi: “Ancora una volta, la Ferrari è stata la vettura migliore a Le Mans. Ogni volta che siamo venuti qui abbiamo mostrato quanto sia straordinaria. Voglio congratularmi con i miei compagni. Hanno svolto un lavoro eccellente. La nostra gara è stata difficile ma alla fine siamo riusciti a salire sul podio. E’ stato fantastico avere due Ferrari nei primi tre. Straordinario, ovviamente, vincere per due anni di fila”.

WEC Mans Terzo Ferrari
Il terzo posto della 499P numero 51 ha completato la grande giornata della Ferrari nella 24 Ore di Le Mans del 2024, rilanciando le ambizioni della Scuderia di Maranello nel WEC – Official Ferrari Hypercar Twitter Account Credits

Anche James Calado è andato oltre il singolo risultato. L’ex pilota della GP2 ha ribadito l’importanza che giornate simili hanno nella storia del ‘Cavallino Rampante‘. “Sono estremamente felice per la Ferrari perché ha ottenuto la seconda vittoria di fila a Le Mans. Che grande risultato per la squadra. Sono molto orgoglioso di tutta la squadra e ovviamente dei ragazzi che hanno guidato la 499P numero 50“, ha detto il britannico.

In secondo luogo, il classe 1989 ha aggiunto: “Loro hanno meritato questo successo, in quanto sono stati performanti e concentrati durante tutta questa settimana. Dal nostro punto di vista, è stata una gara difficile. Comunque stiamo parlando di un podio e resta un ottimo risultato. Un primo e un terzo posto per Ferrari non sono un brutto modo per concludere una giornata a Le Mans”.


Leggi anche: L’Autodromo di Imola confermato nel WEC fino al 2028, già in vendita i biglietti per la 6 ore di Imola 2025


Lo stesso Antonio Giovinazzi si è mantenuto sulla medesima lunghezza d’onda. Queste le sue parole: “I complimenti più importanti devo rivolgerli alla Ferrari, per il secondo successo di fila qui. Siamo una squadra fantastica che merita tutto quello che stiamo ottenendo. Peccato per noi della numero 51, perché potevamo fare meglio, però va benissimo così. Abbiamo conquistato ancora un altro podio dopo l’anno scorso“.

Non è mancato, per il nativo di Martina Franca, uno sguardo alla classifica. In questi termini: “Quel podio da sempre una sensazione bellissima. In particolare, dopo una gara così lunga e così difficile come questa, con il meteo e con la pioggia che continuavano a mutare. Grazie ai punti presi, siamo di nuovo in lotta per il Campionato. In questo momento, la cosa più importante a cui pensare. Occhi puntati sulla prossima gara


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Copertina: Official Ferrari Hypercar Twitter Account Credits

Articoli Correlati

F1 | Hamilton in Ferrari, il suo primo post sui social: “Ringrazio Mercedes, è il momento giusto per una nuova sfida”

Francesco Ghiloni

F1 | Un 2023 sottotono per Guanyu Zhou

Victoria L.

F1 | Norris furioso dopo il contatto con Verstappen in Austria: “Mi aspettavo una lotta corretta”

Vanessa Cravotta

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.