Luglio 15, 2024
Paddock News 24
WEC

24 ore di Le Mans | Risultati dopo 14h – Pioggia estrema a Le Mans, gara neutralizzata

L’arrivo di una grossa perturbazione sul Circuit de La Sarthe ha neutralizzato la gara dalle 3:45 – Toyota ancora al comando davanti a Porsche – I risultati della 24 ore di Le Mans dopo 14 ore

Il sole sta sorgendo sulla 24 ore di Le Mans, al termine di una notte in cui, a dirla tutta, è successo davvero poco, con la corsa neutralizzata da quasi tre ore per via della pioggia al limite dell’acquaplaning e della visibilità minima: vediamo i risultati dopo 14 ore.


LIVE 24 ore di Le Mans – Cronaca e risultati in diretta


Ferrari #83 penalizzata per l’incidente con la #15

Alla ripartenza dalla lunga Safety Car per l’incidente tra la Ferrari #83 e la BMW #15,  gran parte delle squadre si sono precipitate ai box per montare le wet, visto lo scroscio di pioggia giunto durante la SC. L’unica eccezione è la Porsche #5 Penske, rimasta al comando, ma con gomme slick ormai congelate e con molto graining, ha perso due minuti rimanendo in tali condizioni per poi fermarsi ai box perdendo infine il giro.

La leadership della Ferrari #83 è stata breve, la manovra di Kubica su Vanthoor è stata penalizzata con 30 secondi di stop and go. La Toyota #8 è passata al comando, e dalle 00:30 alle 3:30 è stato un duello a distanza tra la #8 e la Porsche #6 Penske, prima con Buemì e Vanthoor, poi sulla #6 sono saliti Lotterer (più lento) e Estre, e sulla Toyota Ryo Hirakawa e infine Brendon Hartley. Di nota c’è anche uno splendido duello tra Bamber e Fuoco, con sorpassi e controsorpassi, infine vinto dalla #50, attorno alle 01:20, nel corso dell’ottava ora. Le Mans risultati pioggia


Leggi anche:


I distacchi tra i primi 10 sono stati sensibilmente stiracchiati da una serie di slow zones, dovuti a vari incidenti tra LMP2 e LMGT3, che hanno lasciato la #8 e la #6 sole al comando, con la Toyota #7, che non è riuscita a reggere il passo, a 1 minuto, e le Ferrari #50, #83 e #51 tra due e tre minuti.

Nel corso della decima ora, alle 3:14, la pioggia ha imposto a tutti di montare le gomme wet. Le Mans è entrata nel mezzo di una perturbazione che non ha alterato molto la classifica in Hypercar, ma ha imposto per motivi di visibilità una lunghissima Safety Car, iniziata alle 3:35 e tuttora in corso.

In Hypercar sono rimaste 11 auto nel giro di testa: le Toyoa #8 e #7, tutte e tre le Ferrari, la Porsche #6, la Jota #12, le Cadillac #3 e #2. Le Mans risultati pioggia

Foto: DPPI / FIA WEC

LMP2: Varrone spinge AF Corse

Nelle tre ore prima della Safety Car gli stint di Ben Barnicoat e Nico Varrone, velocissimo nelle fasi di pioggia, hanno spinto la #183 AF Corse al comando in LMP2 e LMP2 PRO/AM, con un vantaggio giunto a oltre due minuti. François Perrodo sta completando il suo tempo minimo sotto Safety Car, da lì in poi sarà una lotta con la #22 United Autosports, la #37 COOL Racing, la #10 Vector Sport, la #34 Inter Europol, la #28 IDEC Sport e la #14 AO Racing, seconda in PRO/AM

LMGT3: KO per la BMW #46 WRT

Il primo incidente da segnalare è quello della BMW #46 WRT avvenuto tre quarti d’ora dopo la mezzanotte, mentre la M4 era seconda. Purtroppo Ahmed Al Harthy ha perso il controllo con gomme fredde su una pista ancora umida, forando il radiatore e chiudendo un’ottima gara fin qui per la squadra.

Un altro incidente di di nota hanno coinvolto la #155 Spirit of Race e la McLaren #59 United, la #155 è finita in testacoda alla prima Chicane e ha perso 2 giri. La Ferrari #66 JWM ha invece accusato un problema elettrico.

Le due Porsche #92 e #91 Manthey sono ora in testa alla corsa, seguono la Aston Martin #27 Heart of Racing, la Lamborghini #85 Iron Dames e la Lexus #87 Akkodis.

Classifiche dopo 14 ore

Le Mans risultati pioggia Le Mans risultati pioggia

Copertina: DPPI / FIA WEC


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter


 

 

 

Articoli Correlati

WEC | 6 ore di Imola – Antonio Fuoco: “Sarà una gara di sopravvivenza e spettacolare per i tifosi”

Francesco Ghiloni

IndyCar | Altro cambio per il Dale Coyne Racing: a Detroit, sarà Tristan Vautier a pilotare l’auto numero 51

Lorenzo P

WEC | 6 ore di San Paolo – Risultati FP1: Peugeot al comando prima della bandiera rossa

Francesco Ghiloni

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.