Luglio 14, 2024
Paddock News 24
WEC

WEC | 6 ore di San Paolo – Anteprima e orari TV e streaming della tappa a Interlagos

Il WEC entra nella seconda metà di stagione con la 6 ore di San Paolo a Interlagos: vediamo il programma e gli orari TV e streaming

Dopo un mese di pausa, il WEC torna a correre per la prima gara della seconda metà di stagione, la 6 ore di San Paolo sull’Autodromo Josè Carlos Pace di Interlagos: vediamo il programma, e gli orari delle dirette TV e streaming del quinto weekend stagionale.

La prima edizione della 6 ore di San Paolo nel 2013 – Foto: José Cordeiro/ SPTuris

Un grande ritorno

Il circuito di Interlagos, inaugurato nel 1940 e ricostruito nella sua forma attuale nel 1990, è sempre stato teatro di manifestazioni Endurance, tra cui la Mil Milhas Brasil, che si disputa a gennaio dal 1956 ed è stata anche parte del calendario ELMS nel 2007.

La storia del principale autodromo brasiliano nel WEC è però piuttosto complicata: la 6 ore di San Paolo è presente nel calendario dalla prima stagione, nel 2012, in un’edizione che vede la prima vittoria (seguita dal altre 45!) di Toyota nel Mondiale Endurance. Le due edizioni successive vedono il successo di Audi e Porsche, e anche per la casa di Stoccarda questa fu la prima vittoria assoluta, e la prima della 919 Hybrid. Alcuni problemi organizzativi però spingono ACO a non tornare in Brasile per diversi anni.

Nel 2018 ACO e e l’autodromo raggiungono un accordo per far tornare la corsa in calendario nella stagione 2019/20, ma la corsa viene cancellata e sostituita con una gara al CoTA tre mesi prima del semaforo verde, per il mancato rispetto del contratto da parte dell’organizzazione brasiliana.

L’interesse di ACO nel Brasile non si è mai spento, e così alla fine Interlagos è tornato in calendario in questa stagione, dopo quasi 10 anni dall’ultima edizione, con un contratto a lungo termine.


Leggi anche:

24 ore di Le Mans | Conferenza stampa ACO: annunciato il calendario del WEC 2025, dal 2028 arrivano i prototipi a idrogeno


Con i suoi 4309 metri, è il circuito più corto della stagioneed è caratterizzato dalle notevoli pendenze, essendo costruito sul fianco di una collina. Il circuito si può dividere in due tratti, uno veloce, dalla Junção, passando per i 1350 metri del rettilineo curvo dei box, e poi per la S di Senna e la Curva do Sol fino alla Descida do Lago. Da lì inizia una serie di continue ripartenza, con la veloce Ferradura e poi i tre tornanti in successione Laranjinha, Pinheirinho e Bico de Pato. Esattamente come a Imola, il traffico delle LMGT3 sarà continuo per le Hypercar, ma a differenza del circuito italiano Interlagos è molto più larga e con punti di sorpasso assai più “semplici”.

Il meteo ovviamente sarà determinante: tra i due laghi che danno il nome al circuito, la pioggia tende ad arrivare spesso, rapida e impetuosa, e anche in questo fine settimana le previsioni sono incerte, siamo d’altronde nell’inverno australe, con temperature che non dovrebbero superare i 24°C con il sole e i 18°C con cielo coperto.

Una ripartenza a tre nella lotta mondiale

Dopo il successo della Ferrari #50 alla 24 ore di Le Mans 2024, la classifica Hypercar piloti si è ricompattata, con la Porsche #6 Penske di Estre/Lotterer/Vanthoor al comando con 9 punti di vantaggio su Fuoco/Molina/Nielsen, e 19 sulla Toyota #7 di Kobayashi/De Vries, a cui si riunirà Mike Conway dopo la convalescenza seguita all’infortunio in bici che gli ha impedito di correre a Le Mans. La classifica costruttori è ancora più compatta, con Porsche a 109 punti, Ferrari a 99 e Toyota a 96, fin qui questi costruttori si sono spartiti le vittorie e i podi.

Chi può inserirsi? La Porsche #99 Proton ha dato prova di sè a Spa, e similmente la Ferrari #83 AF Corse a Le Mans, la JOTA #38 potrebbe essere un outsider interessante se riuscisse a mantenere il passo della sorella, Cadillac e BMW hanno mostrato dei guizzi a Spa e Le Mans, così come Alpine, con l’incognita affidabilità. Peugeot finora non ha avuto un gran passo in gara con la nuova 9X8, ma vedremo se nel frattempo sono riusciti ad ottimizzare il pacchetto.

Di sicuro, c’è solo una cosa: nessuno ha effettuato un test su questa versione della pista, con questo asfalto. Alcune squadre tra cui Ferrari e Alpine possono prelevare i dati dalla F1, ma di fatto si parte solo con la base delle simulazioni.

LMGT3: Porsche vs BMW

Anche in LMGT3 il mondiale sembra una faccenda per tre squadre, le due Porsche #91 e #92 Manthey di Shahin/Schuring/Lietz e Malykhin/Sturm/Bachler e la BMW #31 WRT di Gelael, Leung e del pilota di casa Augusto Farfus, racchiuse in due punti in testa alla classifica. Il success ballast avrà un certo peso in questa gara, con 15 kg per la BMW #31, 20 kg per la #92 e 45 kg per la #91, quindi occhio anche ai tanti possibili outsider, dalle Ford Proton che finalmente sono emerse andando a podio a Le Mans, passando per le Ferrari di Vista AF Corse e le Lamborghini di Iron Lynx. Nell’unica novità di nota sull’entry list, Clemens Schmid, che aveva debuttato a Spa, torna sulla Lexus #78 Akkodis al posto di Timur Boguslavskiy. Sulla #87 invece torna Josè Maria Lopez, dopo l’egregia sostituzione di Conway sulla GR010 a Le Mans.

[Entry List]

WEC 6 ore San Paolo Orari Streaming Interlagos
DPPI / FIA WEC

Il programma della 6 ore di San Paolo

Le sessioni della 6 ore di San Paolo si terranno nel pomeriggio e nella serata italiana, viste le 5 ore di differenza nel fuso orario tra Brasile e Italia.

Il programma prevede tre ore di prove libere, divise in due sessioni da 90 minuti dalle 15:45 e dalle 20:15 al venerdì, seguite dalle Prove Libere 3 dalla durata di 60 minuti sabato alle 15:30.

Le qualifiche si terranno dalle 19:30 di sabato, per la quarta volta consecutiva il format vede delle modifiche, le Q1 dureranno 12 minuti e la Hyperpole in entrambe le classi solo 10 minuti.

La gara scatterà alle 11:30 locali di domenica, le 16:30 italiane, con due giri di ricognizione dalle 16:25.

Venerdì 12 luglio

  • 15:45 – 17:15 | Prove Libere 1 (solo live timing)
  • 20:15 – 21:45 | Prove Libere 2 (solo live timing)

Sabato 13 luglio

  • 15:30 – 16:30 | Prove Libere 3 (Diretta Discovery+, fiawec.tv, YouTube FIA WEC)
  • 19:30 – 20:40 | Qualifiche (Diretta Discovery+, fiawec.tv)
    • 19:30 | Qualifiche LMGT3 (12 minuti)
    • 19:50 | Hyperpole LMGT3 (10 minuti)
    • 20:10 | Qualifiche Hypercar (12 minuti)
    • 20:30 | Hyperpole Hypercar (10 minuti)

Domenica 14 luglio

  • 16:30 – 22:30 | 6 ore di Interlagos
    • Giri di ricognizione dalle 16:25
    • Diretta streaming fiawec.tv e Discovery+ dalle 16:00 senza interruzioni
    • Diretta Eurosport 2 (Sky Canale 211, DAZN, Discovery+, Now TV) dalle 16:00 alle 23:00
    • Diretta Sky Sport Arena (Canale 204)

[Programma completo del weekend]

WEC 6 ore San Paolo Orari Streaming Interlagos

Dove vedere la 6 ore di San Paolo in TV e streaming: diretta integrale su Eurosport 2

Eurosport è il partner tradizionale del Mondiale Endurance, e trasmetterà il WEC, qualifiche e gare incluse, sui suoi canali TV lineari — con la diretta integrale su Eurosport 2 dalle 16:00 alle 23:00 — e in streaming su Discovery+, senza interruzioni pubblicitarie. La squadra di commento è composta da Nicola Villani, Marco Petrini, Fabio Magnani e Daniele Galbiati. Eurosport 2, oltre che sulla piattaforma Discovery+ è trasmesso anche sulle piattaforme streaming di Now TV e DAZN, e sul canale 211 di Sky.

SKy Sport tornerà a trasmettere in diretta le gare del WEC a partire dalla 6 ore di San Paolo, sul canale 204 Sky Sport Arena con il commento di Matteo Pittaccio.

Mediaset trasmetterà gli highlight del WEC, on demand su Infinity.

Il WEC ha anche la sua piattaforma streaming OTT, che si trova ora su fiawec.tv, e include anche numerosi onboard. Gli onboard saranno in tutto 26: 17 Hypercar, escluse solo la JOTA #12 e la Proton #99, e 9 LMGT3, uno per costruttore, tra cui la #46 WRT e la #85 Iron Dames.

Il canale YouTube del WEC trasmetterà la diretta delle Prove Libere 3, oltre a molti contenuti interessanti, tra cui interviste, highlight e le conferenze stampa. [Canale YouTube FIA WEC]

Il live timing, fondamentale per seguire la gara, lo trovate gratis sia su fiawec.tv che su fiawec.com.


È impossibile non menzionare Radio Le Mans, che continuerà ad offrire gratuitamente la telecronaca audio in streaming. [RADIO LE MANS]

Vi terremo aggiornati sull’andamento della corsa sul sito e sul canale Telegram.


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter

Foto: DPPI / FIA WEC


Articoli Correlati

WEC | Ufficiale: Sébastien Bourdais con la Cadillac nella 1812 Km del Qatar

Lorenzo P

WEC | 100 anni della 24h di Le Mans: I Punti Chiave che è giusto ricordare

Martina B.

WEC | 8 ore del Bahrain 2023 – Cadillac davanti a Ferrari nelle ultime prove libere della stagione

Francesco Ghiloni

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.