Maggio 22, 2024
Paddock News 24
Breaking NewsEndurancePN24WEC

WEC | Jenson Button pronto ad affrontare la 6 ore di Imola: ” Ferrari favorita, ma la 963 sarà competitiva”

Jenson Button ottimista per JOTA Sport in vista della 6 ore di Imola WEC: “la 963 sarà competitiva, tutti hanno la possibilità di vincere una gara”

JOTA Sport si prepara ad affrontare la 6 ore di Imola, dopo un ottimo podio alla 1812 km del Qatar. Durante la colazione organizzata dal team abbiamo avuto modo di scambiare due parole con Jenson Button, il campione del mondo di F1 2009 che da quest’anno è tornato a correre a tempo pieno proprio con la squadra inglese e la Porsche 963 nel WEC.

Il pilota inglese, mentre faceva colazione a base di uova strapazzate e bacon con i suoi compagni della #38 Oliver Rasmussen e Will Stevens, da cui dice di avere sempre molto da imparare, è parso ottimista in vista della 6 ore di Imola.


Leggi anche:

WEC | 6h Imola – Il diario del Paddock del Giovedì


Aspettative per la Mighty #38 qui a Imola? Jenson Button WEC

Dobbiamo dire che la Ferrari è probabilmente la favorita, ma penso che la 963 sarà competitiva. Chissà, ve lo dirò tra due ore, ne sapremo di più […] dopo le prove libere [ride].

In precedenza abbiamo chiesto a Jenson di parlare un po’ delle sue esperienze passate, e di come siano state importanti per il suo ritorno al WEC. La gestione gomme è attualmente cruciale in Hypercar, e oltre all’esperienza di 309 gran premi dal 2009 al 2017, e a esperienze spot nel WEC (2018) e con la NASCAR Garage 56 lo scorso anno a Le Mans, Button ha corso e vinto al debutto nel 2018 il SuperGT in classe GT500. Il campionato giapponese, che corre con i prototipi Class 1 simili a quelli del vecchio DTM, è inoltre rinomata per l’importanza degli pneumatici e la guerra tra gommisti. Jenson Button WEC 6 ore Imola 

Jenson Button 6 ore di Imola WEC
Photo Julien Delfosse / DPPI

Hai corso in Formula 1 e in SuperGT nella GT500 [vincendo il campionato al debutto nel 2018], che è una categoria che enfatizza il lavoro sugli pneumatici, quale esperienza ne hai tratto?

“La cosa bella del SuperGT è che hai diversi costruttori, ma tutte le squadre sono “Racing teams” [nel senso che non sono squadre ufficiali]. Quindi il costruttore sceglie le squadre per far correre le loro auto. Ci sono quindici macchine, tredici squadre, e tutti ottengono le auto [dal costruttore] per vincere il campionato. Ma spetta a loro [al team] fare il lavoro migliore possibile con la macchina che hanno. L’altra gran cosa è che […] ci sono più costruttori di gomme, che rende il tutto ancora migliore.”

Hai tutta la competizione della Formula 1, ma in modo molto diverso. 

Amo che ci siano forme diverse di motorsport nel mondo. [Abbiamo] il WEC, l’IMSA, dove corrono tante auto, e tutte molto diverse.”

Le gomme, a differenza della GT500, sono le stesse per tutti, ma come nella GT500 anche JOTA ottiene la macchina pronta per correre, senza poterla sviluppare, quindi è simile al SuperGT?

Direi di sì. Mi piace il fatto che ci siano limitazioni sulla macchina e che debba rientrare nella “scatola” [dell’omologazione, ndr]. Ma ogni squadra ha affrontato la questione in modo molto diverso in termini di progettazione.

Ovviamente tutte le auto sono ibride, [… per gomme, potenza] sono uguali. Poi c’è la differenza tra LMH e LMDh. Ma sono riusciti a portarle a un punto simile in cui tutti hanno la possibilità di vincere una gara, e penso che questa sia la chiave del campionato.


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter


 

Articoli Correlati

DTM | I timori di un team principal Mercedes: “Alla lunga sarà una fortuna se ci sarà solo l’ADAC GT Masters”

Alessandro P

IndyCar | 500 Miglia di Indianapolis 2024 – Qualifiche 1: saldo positivo per l’Arrow McLaren, benissimo Kyle Larson

Lorenzo P

F1 | GP Arabia Saudita – Sintesi FP2, Alonso on fire! Bene la Ferrari sul passo gara

Simona Puleo

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.