Luglio 22, 2024
Paddock News 24
EndurancePN24WEC

WEC | Vanwall – Mancata iscrizione al campionato 2024 e nuovo accordo per la fornitura dei motori

Il team Floyd Vanwall Racing aveva raggiunto un nuovo accordo per la fornitura dei motori ma l’iscrizione alla stagione WEC 2024 non è andata a buon fine.

La pubblicazione dell’entry list per la stagione WEC 2024 ha visto la mancanza del team Floyd Vanwall Racing e della sua hypercar Vanwall Vandervell 680. Nella stagione appena conclusa il team aveva corso con un motore Gibson ma ha patito un gap di potenza (e di affidabilità) rispetto agli altri team in classe Hypercar. Il suo deficit di potenza era variabile sui diversi circuiti e dipendeva anche dalle condizioni meteorologiche, ma si ritiene che abbia raggiunto i 60 kW (80 CV).

Il V8 aspirato da 4,5 litri sulla Vanwall LMH derivava dall’unità Gibson GL458 che ByKolles aveva precedentemente installato nella sua vettura LMP1, la ENSO CLM P1/01. Sebbene questa unità abbia fornito fino a 700 cavalli sulla Rebellion R13, evidentemente la Vandervell 680 sembra avere problemi con il raffreddamento.

WEC Bahrain Vanwall Briscoe
Mancata iscrizione alla stagione WEC 2024. Quale sarà il futuro per Vanwall? Credit: Floyd Vanwall Racing Team

Leggi anche: WEC | Fiducia in Porsche dopo la prima stagione con le LMDh, Laudenbach: “Difficile il doppio impegno, in IMSA contesto diverso”


Pipo Moteurs nuovo fornitore dopo l’addio di Glickenhaus

Colin Kolles, come riportato da Sportscar365, aveva optato per un cambio di fornitore. La scelta è ricaduta su Pipo Moteurs e sul V8 biturbo da 3,5 litri che ha utilizzato la Glickenhaus 007. Questo avrebbe costretto il team anche a ri-omologare la vettura per delle sostanziali modifiche progettuali:

“La monoscocca sarà sempre la stessa”, ha confermato Kolles. “In termini di altre cose rilevanti – raffreddamento, packaging dovuto al nuovo motore, aggiornamenti delle sospensioni, aggiornamenti aerodinamici – è stato discusso con la FIA che è meglio avere una nuova omologazione della vettura”.

Nonostante ByKolles stia lavorando su modifiche alla Vanwall per il prossimo anno, non è chiaro cosa riserverà il futuro dopo il suo rifiuto da parte del comitato di selezione del WEC, e se il team tenterà di rientrare nel 2025. L’indiscrezione, riportata da Daniel Lloyd, è che il WEC abbia rifiutato l’iscrizione a causa della mancanza di competitività.

Alla domanda sulla sua reazione al rifiuto dell’iscrizione della Vanwall, Kolles ha detto a Sportscar365:

“Al momento non so cosa commentare, a parte il fatto che sono senza parole su certe cose. Avremmo avuto un pacchetto molto competitivo”.

 


Rimani sempre aggiornato sul mondo Endurance entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


*Immagine di copertina, credit: Tom Dillmann

Articoli Correlati

Formula E | Diriyah E-Prix – Jake Dennis senza mezze misure: trionfo venerdì, penalizzato e senza punti sabato

Lorenzo P

GT World Challenge Sprint 2023 | Zandvoort: Anteprima, Orari e Streaming

Francesco Ghiloni

MotoGP | BMW vicina all’ingresso nel motomondiale?

Sara Bonaduce

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.