Febbraio 26, 2024
Paddock News 24
F1PN24QatarGP

F1 | Lewis Hamilton si prende le colpe per l’incidente con Russell

Lewis Hamilton si assume le responsabilità per l’incidente con il compagno di scuderia George Russell, nel GP del Qatar di F1.

Il GP del Qatar di F1 si apre con l’incidente fra Lewis Hamilton e George Russell. I due piloti Mercedes vanno al contatto in Curva 1, dopo la partenza forte del sette volte Campione del Mondo. L’incidente mette KO il #44 e compromette la gara del compagno di scuderia. Hamilton, intervistato da Sky, si assume le sue responsabilità.

F1 Hamilton Mercedes Russell qatar
Momento dell’impatto – @FOM

In un incidente che ricorda molto il 2016, quando Nico Rosberg e lo stesso Lewis Hamilton si scontrarono nel Gran Premio di Spagna, l’inglese della Mercedes si ritrova subito fuori dal GP del Qatar. Intervistato ai microfoni di Sky, una volta tornato nel paddock, l’esperto #44 si assume le sue responsabilità: “Difficile dire di chi sia la colpa, sarei anche contento di prendermela io, che sono più anziano“.


Leggi anche: F1 | Il dietrofront di Hamilton sul caso Andretti lascia perplessi


Credo George [Russell] non avesse più spazio – continua Hamiltonio ho provato a superare sia lui che Verstappen. Avevo la gomma peggiore di tutti, dovevo necessariamente andare avanti e mi sono preso un grosso rischio. Non potevo fare diversamente“.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 | FIA, il presidente al veleno: “Sono io il capo qui”

Maria Grazia De Sanctis

F1 | Sergio Perez potrebbe consegnare a Red Bull un altro record

Antonio Spina

F1 | Un ministro di Singapore accusato di corruzione: il GP è a rischio?

Vanessa Cravotta

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.