Dicembre 5, 2023
Paddock News 24
F1PN24QatarGP

F1 | Toto Wolff pessimista verso il GP del Qatar

Il team principal Mercedes, Toto Wolff, non è molto ottimista verso il GP del Qatar di F1, che potrebbe essere complicato per la W14.

Toto Wolff non è molto convinto delle possibilità Mercedes al GP del Qatar di F1. La variabile Sprint Race renderà complicato trovare il giusto setup della vettura, una problematica che potrebbe affliggere la W14. In Qatar, inoltre, sarà utilizzata per la prima volta una nuova soluzione per rafforzare i track limits.

F1 GP Qatar Toto Wolff
Il Circuito di Losail è stato completamente rinnovato per il GP – @LIC

È un Toto Wolff pessimista quello che si approccia al GP del Qatar di F1. Benché Lewis Hamilton, su Mercedes, sia stato finora l’unico pilota ad aver vinto a Losail, la W14 potrebbe non garantire le stesse chance di successo. Con difficoltà sempre più marcate nel trovare il giusto bilanciamento della vettura e la concorrenza arrembante di Ferrari e McLaren, il weekend qatariota sarà delicato, per Brackley.

I team avranno a disposizione soltanto una sessione di Prove Libere, al venerdì, prima della qualifica per la gara. Al sabato, invece, la Sprint Shootout precederà la Sprint Race. Un programma non ideale per chi, come Mercedes, fatica nel trovare il giusto setup della macchina già dalle prime tornate in pista.

“La macchina è molto sensibile e difficile da impostare – ha spiegato Toto WolffAbbiamo bisogno di più sessioni per riuscire ad tirarne fuori il meglio. I nostri piloti non sanno cosa aspettarsi dalla macchina, quando scendono in pista per la prima volta“.


Leggi anche: F1 | Hamilton si racconta: “Mai avuto contatti con Ferrari”


È questione di prendere fiducia durante le sessioni di prova e, più a lungo giriamo, migliore sarà la nostra forma. Quindi tendiamo a soffrire, nei weekend Sprint, perché la macchina si comporta come una bambina viziata ed è complicato capirla“.

Qualche giorno fa Lewis Hamilton, invece, aveva difeso la W14 e il lavoro svolto dagli ingegneri sulla vettura, definendola un “capolavoro”, nonostante i risultati deludenti in pista.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

Moto2 | GP Spagna: Lowes corre una gara perfetta e vince in solitaria su Acosta che affianca Arbolino in classifica generale

Mattia Lisa

WEC | Mercedes valuta un ritorno a Le Mans, Ford spera: il punto sul debutto delle LMGT3

Alessandro P

F1 | Ralf Schumacher avverte: “Perez ha i giorni contati in Red Bull, nel 2024 non ci sarà posto per lui”

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.