Febbraio 26, 2024
Paddock News 24
BritishGPF1PN24

F1 | Ufficiale il rinnovo decennale di Silverstone

La F1 e Silverstone hanno trovato un accordo, prolungando, almeno fino al 2034, la presenza dello storico tracciato britannico nel calendario del Circus

La F1 farà tappa a Silverstone per altri dieci anni. Lo storico circuito britannico – che nel 1950 ospitò la prima gara in assoluto del Mondiale di F1 – ha rinnovato l’accordo con il Circus e sarà in calendario almeno fino al 2034. L’anno scorso, il Gran Premio di Gran Bretagna ha raduto una folla totale di 480.000 persone, confermandosi evento di elevata caratura.

Nonostante nel corso del tempo sia stato profondamente ristrutturato, l’impianto del Northamptonshire continua a rappresentare un classico. Silverstone, infatti, pur non essendo più la pista velocissima degli anni ’80 e ’90, ha mantenuto intatto il suo fascino. Ognuna delle sue 18 iconiche curve, lungo gli attuali 5891 metri del tracciato, si può associare a qualche immagine storica della F1.

Nei suoi dintorni, inoltre, si trovano le strutture di sette delle dieci squadre che partecipano al Campionato. La linea della continuità si è rafforzata anche grazie a quel legame vigente, nel Regno Unito, tra la F1, le scuole e le università. Un capitale umano così grande non poteva certamente passare in secondo piano.

Soddisfazione da tutte le parti

A margine dell’annuncio ufficiale, è emersa grande soddisfazione da tutte le parti coinvolte. Ovviamente, piloti compresi.

Da parte sua, Peter Digby – vertice del British Racing Drivers’ Club – ha così commentato il rinnovo: “Sono lieto che ci siamo assicurati una proroga di dieci anni per ospitare il Gran Premio di Gran Bretagna della F1 a Silverstone. Questa sicurezza contrattuale fornirà una solida base per l’ulteriore sviluppo della struttura. Nel mentre, continueremo a migliorare e a trasformare il circuito in una destinazione internazionale per il tempo libero e per gli sport motoristici durante il corso di tutto l’anno“. Poi, Digby ha aggiunto: “La stagione 2024 inizierà con nove membri del British Racing Drivers’ Club, tra effettivi e onorari, sulla griglia di partenza. Per di più, l’importanza del nostro continuo sostegno ai giovani piloti è stata particolarmente evidenziata dal successo di Alexander Albon, Lewis Hamilton, Lando Norris, George Russell“.


Leggi anche: F1 | Sebastian Vettel: deciso il suo futuro nella GPDA


Stuart Pringle, Amministratore del circuito di Silverstone, ha dichiarato: “Questo impegno a lungo termine riflette l’importanza del Gran Premio di Gran Bretagna per la F1 e il riconoscimento della nostra capacità di offrire un’esperienza di livello mondiale per i tifosi britannici, che sono tra i più entusiasti e competenti del Mondo. Il tifo per le squadre di casa, e in particolare per i piloti britannici sulla griglia di partenza, rende l’atmosfera di Silverstone unica. Non vedo l’ora di sfruttare questa passione per il nostro sport e di portare l’evento al livello successivo, nel prossimo decennio“.

F1 Silverstone
Col rinnovo alle spalle, Silverstone potrà programmare nuovi investimenti, rivolti alla F1 ma non solo – McLaren Credits

Dall’Amministratore delegato della F1, Stefano Domenicali, sono giunte parole altrettanto entusiaste. “Sono lieto di annunciare che con questo accordo il Gran Premio di Gran Bretagna rimarrà in calendario per altri dieci anni“, ha detto il manager italiano. “Silverstone è un luogo iconico nel cuore della storia della F1. Mentre si avvicina al nono decennio in cui ospita i Gran Premi, l’evento continua ad attrarre appassionati da tutto il Mondo per le fantastiche gare in pista e l’incredibile esperienza vissuta fuori. Vorrei ringraziare Stuart Pringle e il gruppo di Silverstone per il duro lavoro e la dedizione con cui hanno portato il Gran Premio a nuovi livelli. Rimango ansioso di lavorare a stretto contatto con loro per migliorare ulteriormente le strutture e l’esperienza dei tifosi nel corso dei prossimi dieci anni“.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Copertina: The Athletic/David Goddard/Getty Images Credits

Articoli Correlati

MotoGP | Test Qatar – Martin: “Vedo Bagnaia molto competitivo, speriamo di stargli dietro”

Samuele Buccoliero

F1 | GP Miami – Qualifiche Ferrari, Leclerc: “Ho sbagliato, non è ammissibile fare quel tipo di errore per ben due volte”

Maria Grazia De Sanctis

F1 | Adrian Newey: “Dopo la morte di Senna volevo lasciare”

Francesca Anna T

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.