Giugno 22, 2024
Paddock News 24
FormulaEPN24

Formula E | Esclusiva, Luca Filippi e l’ingresso del Giappone in calendario: “Tokyo, la prova del nove”

Intervistato da Paddock News 24 a Roma, Luca Filippi ha espresso la sua opinione a proposito dell’ingresso di Tokyo tra le tappe in calendario, nel 2024, rimarcando l’importanza del Giappone per la Formula E

Tokyo, nel calendario della prossima stagione di Formula E, sarà la grande novità, motivo per cui Paddock News 24 non ha potuto esimersi dal chiedere un parere, a tal proposito, a Luca Filippi.

Il piemontese – attuale commentatore tecnico della categoria sulle reti Mediaset – nel corso della lunga chiacchierata, ha rimarcato come un E-Prix giapponese costituisca il raggiungimento di un obiettivo che la Formula E ha perseguito sin dagli esordi.


Leggi anche: Formula E | Ufficiale il calendario del 2024, confermato l’esordio di Tokyo 


Il Paese del Sol Levante – e in generale l’Asia – sia dal punto di vista tecnologico-scientifico, che economico, sono infatti dei punti di contatto imprescindibili per un campionato che sta cercando di affermarsi a livello globale.

Il Giappone, un mercato nevralgico per la Formula E

Filippi ha cominciato l’intervista esprimendo una considerazione ‘storica’: “Questo campionato per auto elettriche è partito con la convinzione di poter arrivare al Giappone in maniera molto rapida e diretta. A conti fatti, però, questo avvicinamento non è immediatamente avvenuto, anche se la Formula E ha sempre un po’ammiccato al mercato giapponese“.

Tra le varie fasi di avvicinamento all’evento, c’è stato anche l’uso dei marchi automobilistici. Scelte volte a ‘preparare il terreno’, sempre secondo l’opinionista Mediaset. “Certo, il Gruppo Renault ha sfruttato il marchio Nissan, ma ancora il Giappone non è entrato in qualità di parte totalmente integrata del Campionato. Tokyo, dunque, sarà la prova del nove“.

Formula E Tokyo Filippi
La Nissan e-4ORCE 04 di Norman Nato impegnata a Roma – Alessandro P per F1inGenerale Credits

In ultimo luogo, l’italiano si è detto fiducioso sul ruolo che gli spettatori giapponesi potranno avere in questo cammino: “Questo E-Prix sarà fondamentale per capire come i media e soprattutto i tifosi nipponici accoglieranno questa nuova opportunità. Proprio loro che di solito sono molto entusiasti quando si tratta di motorsport e di gare, le conoscono e si appassionano. In particolare, al di là dell’aspetto sportivo, credo che a loro possa interessare molto l’oggetto tecnologico di per sé della Formula E.

Per concludere, Filippi ha ribadito: “Anche se, a oggi, la Formula E non è partita al cento per cento in Giappone, la gara di Tokyo potrebbe generare potenzialmente un grande successo“.


Rimani sempre aggiornato sulla Formula E entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Copertina: Official Luca Filippi Facebook Account

 

Articoli Correlati

MotoGP | Liberty Media (F1) alla porta, ecco il prezzo di vendita del Motomondiale

Luigi Belfiore

F1 | Classifica piloti e costruttori 2023 dopo il GP d’Olanda [Round 13/22]

Alice Mattei

F1 | Alonso, pilota e spettatore allo stesso tempo: guarda i monitor e commenta la manovra di Stroll durante il GP di Miami

Michele Guacci

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.