Maggio 22, 2024
Paddock News 24
FormulaE

Formula E | Giacarta E-Prix – Qualifiche 1: Gunther imbattibile regala la prima Pole a Maserati

Prima Pole Position in Formula E per Maximilian Gunther (e per la Maserati) che domina finora il weekend dell’E-Prix di Giacarta,  battendo nelle qualifiche Dennis.

La Formula E regala emozioni nelle qualifiche dell’E-Prix di Giacarta con uno straordinario Maximilian Gunther a conquistare la Pole Position. Il tedesco è stato il più veloce in tutte le sessioni del weekend finora. Nulla ha potuto contro di lui Jake Dennis, ecco com’è andata la sessione!

Formula E Giacarta E-Prix qualifiche gara Gunther Maserati

Gruppo A

Cassidy, Dennis, Vergne, Bird, Hughes, Vandoorne, Fenestraz, Ticktum, Sette Camara, Frijns e Merhi sono i piloti in attività nel primo gruppo.

Dopo i primi tentativi Vandoorne guida il gruppo con 22 millesimi di vantaggio su Dennis, poi Cassidy a due decimi e Fenestraz a tre. Bird è il primo degli esclusi a quattro decimi e mezzo e con un brivido all’ultima curva. Frijns precede Vergne, quindi Sette Camara e Ticktum con Hughes davanti a Merhi per completare la classifica.

Arriva il momento dell’ultimo colpo ed ecco qualche stravolgimento in classifica: Dennis passa in testa davanti a Vandoorne e Vergne. Frijns conquista allo scadere la qualificazione ai duelli battendo Cassidy. Fenestraz si posiziona alle spalle del neozelandese, seguito da Ticktum e Bird. Più staccato Sette Camara, lontani Hughes e Merhi.

Formula E Giacarta qualifiche

Gruppo B

Protagonisti di questo turno Wehrlein, Evans, Da Costa, Buemi, Rast, Gunther, Di Grassi, Nato, Mortara, Muller, Beckmann. 

I primi giri vedono Gunther ancora in grande forma dopo delle ottime libere con Wehrlein incollato a 29 millesimi. Evans è terzo a tre decimi con Da Costa a prendere l’ultimo posto valido per la qualificazione ai duelli. Buemi precede Mortara, Nato e Muller – tutti racchiusi in un decimo – mentre Di Grassi e Rast sono leggermente staccati. Lontano Beckmann a un secondo e mezzo.

È la volta dell’ultimo colpo: Gunther si conferma in testa, Wehrlein alle sue spalle. Che giro per Rast che guadagna il terzo posto davanti a Mortara. Niente da fare per Muller, Evans e Buemi racchiusi in due centesimi; chiude solo ottavo Da Costa, poi Nato e un buon Beckmann davanti a Di Grassi per una disastrosa Mahindra.

Immagine


Leggi anche: Formula E | Mahindra cambia in corsa: Merhi al posto di Rowland a Jakarta


Quarti di finale

Vergne vs Vandoorne – Lotta al centesimo tra i due della DS Penske! Vergne costruisce un piccolo margine nel primo e nel secondo settore, Vandoorne prova ad avvicinarsi nel terzo ma l’ultima curva non è buona quanto quella del francese. Passa JEV in 1:08.510.

Frijns vs Dennis – Non c’è storia in questo duello: passa Dennis con mezzo secondo di vantaggio su Frijns in 1:08.477.

Rast vs Wehrlein – Piccola sbavatura per Rast nel primo settore e un giro complessivamente lento: passa agevolmente il tedesco della Porsche in 1:08.549.

Mortara vs Gunther – Straordinario lo stato di forma di Gunther che lascia le briciole a Mortara nonostante un terzo settore non perfetto. Avanza il tedesco in 1:08.402, tre decimi sul compagno di squadra.

Semifinale e finale

Vergne vs Dennis – Niente da fare per Vergne: Dennis segna un giro incredibile in 1:08.381 costruendosi il vantaggio nei primi due settori.

Wehrlein vs Gunther – Gunther è semplicemente imbattibile finora e batte nella sua marcia anche Wehrlein con oltre tre decimi di vantaggio: 1:08.271 per il pilota Maserati.

Dennis vs Gunther – Un decimo nel primo settore e due nel secondo bastano a Gunther per concedersi un terzo settore alla pari con Dennis: il pilota tedesco conquista la Pole Position in 1:08.141!

Immagine

L’appuntamento con la prima gara del weekend è alle 10.


Rimani sempre aggiornato sulla Formula E entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter


 

Articoli Correlati

Formula E | Giacarta E-Prix – Weekend da dimenticare per McLaren, Rast: “Problemi inattesi, abbiamo dovuto gestire”

Alessandro P

Formula E | Roma E-Prix – TAG Heuer Porsche non all’altezza, Wehrlein: “Condizionati dalle qualifiche”

Lorenzo P

Formula E | Città del Messico E-Prix – Le importanti prospettive della Jaguar TCS Racing, Barclay: “Vogliamo un grande inizio”

Lorenzo P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.