Maggio 22, 2024
Paddock News 24
FormulaE

Formula E | Jake Dennis e l’inizio di stagione: “Ci sono due team che mi hanno impressionato”

Il campione in carica di Formula E Jake Dennis ha tracciato un bilancio delle prime tre gare della stagione, soffermandosi su due team in particolare.

Il mondiale di Formula E sta per tornare in pista per il terzo weekend stagionale a San Paolo in Brasile; il campione uscente Jake Dennis ha ottenuto una vittoria finora in gara 1 a Diriyah ed è al quarto posto in classifica piloti con un ritardo di ben ventinove punti da Nick Cassidy. Il pilota Andretti sta pagando una mancanza di costanza di risultati con un powertrain Porsche che sembra non essere più il punto di riferimento.

McLaren e Nissan i team che hanno maggiormente colpito Jake Dennis, Credit: ABB FIA Formula E

In particolare Dennis ha ammesso che in questo inizio di stagione la notevole efficienza della McLaren è stata il “più grande shock” per Andretti, con la squadra britannica che ha fatto enormi progressi.

Penso che lo shock più grande per noi sia proprio McLaren e Nissan, ha ammesso Dennis durante il programma “The Added Lap” della Formula E. “Ad esempio, l’efficienza di Jake Hughes in gara 2 a Diriyah è stata davvero impressionante, ed è lì che hanno faticato l’anno scorso. Non c’erano dubbi su quanto fosse veloce quella macchina durante le qualifiche. Nissan e McLaren sono state tra le più veloci, ma vedere l’efficienza della McLaren in gara due  è stato davvero, davvero impressionante. Non dico che è preoccupante, ma credo che siano seriamente contendenti per gare in cui le energie saranno un po’ più limitate, come il Brasile.”


Leggi anche: WEC | Sovrapposizione del round di Spa con la Formula E, quali sono i team penalizzati?


McLaren ha risolto il punto debole del 2023?

L’analisi di Dennis si riferisce alla stagione 2023 nella quale le due McLaren di Renè Rast e Jake Hughes erano brillanti sul giro singolo, con Hughes che ha conquistato due pole position nella sua stagione da rookie.

Tuttavia, l’efficienza era il problema più grande, con il risultato che Hughes e Rast spesso perdevano posizioni in gara. Lo stesso si può dire per il team ufficiale Nissan, che fornisce l’hardware alla McLaren.

Questo è stato un punto su cui lavorare durante la pausa invernale da parte di Nissan dal team britannico in vista della stagione 10, dato che la McLaren sembra essere diventata la squadra più efficiente sulla griglia. Hughes, con grande shock di Dennis, ha avuto la migliore prestazione nella recente doppia gara di Diriyah, mentre il pilota della Nissan Oliver Rowland si è assicurato la pole position.


Rimani sempre aggiornato sulla Formula E entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


*Immagine di copertina, credit: Sam Bagnall

 

Articoli Correlati

Formula E | San Paolo E-Prix 2023 – Classifica piloti e team [Round 6/16]

Alessandro P

Formula E | Mercato piloti 2024: Tra conferme, sorprese e ritorni. Cassidy in Jaguar, Bird in McLaren

Giada Di Somma

Formula E | Giacarta E-Prix – I punti chiave del weekend indonesiano

Alessandro P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.