Maggio 22, 2024
Paddock News 24
FormulaEIntervista

Formula E | Misano E-Prix – Cassidy: “Misano? Non penso si adatti completamente a noi”

Nick Cassidy, pilota Jaguar Formula E, guarda all’E-Prix di Misano con la consapevolezza che non saranno il team da battere

Dopo un inizio campionato di Formula E da incorniciare, Jaguar e Nick Cassidy hanno avuto due E-Prix difficili a San Paolo e Tokyo con la situazione che a Misano potrebbe non migliorare.

Formula E Diriyah Jaguar
Foto: Formula E – LAT Images

Due podi e una vittoria, questo il bottino di Nick Cassidy nei primi tre appuntamenti della Season 10 di Formula E. A San Paolo e Tokyo le prime battute d’arresto con un ritiro e un 8° posto in rimonta dopo una qualifica non andata nel migliore dei modi. Il neozelandese, secondo in classifica mondiale, ritiene che la Jaguar fosse competitiva in Brasile e Giappone nonostante la magra somma di punti portati a casa. I due E-Prix hanno infatti permesso a Pascal Wehrlein di conquistare la leadership del mondiale, anche se per soli due punti, mentre alla Porsche di accorciare sia in classifica team, con la sqaudra ufficiale, sia in classifica costruttori.


 

Leggi anche: Formula E | Envision Racing a Berlino con una lineup completamente nuova


 

Con il mondiale che si sposta in Italia, a Misano, i team e i piloti di Formula E si troveranno ad affrontare il secondo dei tre tracciati esordienti nella categoria, il primo è stato Tokyo mentre l’ultimo sarà Shanghai. Nick Cassidy, a domanda di PaddockNews24, ha rivelato come le prossime gare non saranno delle migliori per Jaguar. Il pacchetto del team inglese, dalle parole del suo alfiere, non dovrebbe essere quello da battere e che le rivali, soprattutto Porsche,  si troverebbero in una situazione migliore.

Nick Cassidiy:

“L’inizio è stato molto buono, le ultime gare eravamo comunque veloci ma Misano e le prossime due gare saranno molto difficili. Penso che (i prossimi circuiti) non si adattino alla nostra macchina ma alle Porsche, McLaren e Nissan. Come team siamo bravi ad adattarci a nuovi tracciati, lo abbiamo dimostrato lo scorso anno. Penso che anche a Tokyo fossimo competitivi, siamo stati sfortunati a non lottare per la pole. Ma Misano sarà un tracciato diverso per tutti i team, simile a Valencia o Portland. Non penso si adatti completamente a noi in questo momento.”

Foto copertina: Jaguar TCS Racing


Rimani sempre aggiornato sulla Formula E entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 | Essere donne nel mondo dei motori – Intervista ESCLUSIVA con Diletta Colombo

Francesca Anna T

Formula E | San Paolo E-Prix – Frijns ritorna al volante della ABT Cupra, Biermaier: “La sua esperienza sarà fondamentale”

Alessandro P

Formula E | La rinascita Nissan con le Gen 3 merito anche della collaborazione con McLaren

Alessandro P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.