Maggio 21, 2024
Paddock News 24
FormulaEPN24

Formula E | Misano E-Prix – Jaguar TCS Racing incostante: Evans a punti sabato, Cassidy a podio in Gara 2

Nell’E-Prix di Misano della Formula E, la Jaguar TCS Racing si è ritrovata a rincorrere, ottenendo comunque la pole position con Mitch Evans, al sabato e il podio di Cassidy in Gara 2

L’E-Prix di Misano, all’esordio nel calendario della Formula E, ha visto la Jaguar TCS Racing a tratti ridimensionata, con il terzo posto di Nick Cassidy in Gara 2 quale apice del fine settimana. Il neozelandese, dunque, è tornato sul podio, dove non saliva dal successo (sempre in Gara 2) nell’E-Prix di Diriyah.

Da parte sua, Mitch Evans ha conquistato la pole position di Gara 1, poi conclusa al quinto posto. Domenica, però, per un problema tecnico, la Spark-Jaguar numero 9 è stata ritirata dai meccanici. Cassidy, invece, sabato era rimasto coinvolto in un contatto, non concludendo la gara.

Nei lunghi rettilinei di Misano – in un evento imperniato sul risparmio energetico e sull’efficienza – la Jaguar I-Type 6 è stata meno brillante del solito. Il ritorno della Formula E sui cittadini – il prossimo appuntamento sarà quello di Monaco – dovrebbe segnare un’inversione di rotta. Nonostante tutto, la compagine britannica ha mantenuto il primato nella classifica delle squadre, con sedici punti in più dell’Andretti Global Porsche.

Le parole dei protagonisti

Al termine della gara di domenica, il Team Principal James Barclay e i due piloti hanno fornito la loro valutazione, rispetto a quanto accaduto in pista. Tutti e tre hanno parlato direttamente al portale ufficiale della Jaguar TCS Racing, soffermandosi sugli aspetti di maggior rilievo. Dopo quello che è successo ieri, oggi abbiamo conquistato il podio“, ha dichiarato il manager.

Barclay ha aggiunto: “In Gara 2, siamo stati bravi, dal punto di vista tecnico e strategico. Concludere sul podio una corsa così serrata è stato ottimo per Cassidy. Abbiamo gestito bene il traffico, attivato l’ATTACK MODE al momento giusto e siamo riusciti a strappare il terzo posto a Nico Müller. È stata una gara fantastica da parte dell’ABT Cupra, ma abbiamo meritato il terzo posto e sono davvero orgoglioso“.


Leggi anche: Formula E | Misano E-Prix – Come gli autodromi permamenti hanno aumentato la complessità del calendario


E ancora, sempre sulla seconda corsa: “Ci è molto dispiaciuto per come è andata con Mitch Evans e la sua vettura. Avremmo potuto ottenere un altro buon piazzamento. Ora, comunque, la nostra attenzione è rivolta su Monaco. Non si può dare nulla per scontato, quindi lavoreremo duramente per replicare i risultati positivi del passato“.

L’analisi dei piloti

Alla voce ‘piloti’, chiaramente, Cassidy e Evans hanno dimostrato emozioni contrastanti. Così Evans, alla luce dell’occasione persa in Gara 2: “La domenica è stata frustrante per me. Avevo fatto buoni progressi fino all’undicesima posizione. Mi sentivo fiducioso di poter finire nei punti, ma un problema tecnico alla vettura ha rovinato le mie possibilità. Alla fine abbiamo ritirato la macchina nelle fasi finali della gara“.

Tuttavia, non è comunque mancato un pensiero per il compagno di squadra e per l’intera compagine. “Congratulazioni a Nick Cassidy e al suo gruppo per il podio. Ora guardiamo a Monaco, una gara di casa per me, sperando di realizzare una prestazione nel complesso migliore, almeno per me“.

E Misano Cassidy
A Misano, pole position al sabato e ritiro alla domenica per Mitch Evans, più in ombra rispetto al compagno Nick Cassidy, comunque tornato sul podio in Formula E – Antonio Spina per F1inGenerale Credits

Cassidy, da parte sua, ha invece rimarcato l’importanza del ritorno al vertice. Questo il comento dell’ex alfiere dell’Envision Racing: “Sono felice del risultato di Gara 2. Ero reduce da tre gare difficili, per me, quindi sono molto contento di essere tornato sul podio. La battaglia con Nico Muller ha reso il finale molto combattuto. Ringrazio tutta la squadra. Ora ci concentreremo su Monaco“.


Rimani sempre aggiornato sulla Formula E entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Copertina: Alastair Staley/LAT Images/Official Jaguar TCS Racing Website Credits

Articoli Correlati

F1 | GP Abu Dhabi, RISULTATI FP2: Leclerc il più veloce, Sainz a muro

Francesca Anna T

F1 | Il messaggio di Toto Wolff dopo l’incidente di Hamilton e Russell

Francesca Anna T

Formula E | Infortunio alla mano per Rowland a Monaco, Longo: “Modifica allo sterzo non prima della Gen3 Evo”

Alessandro P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.