Maggio 21, 2024
Paddock News 24
FormulaEPN24

Formula E | Misano E-Prix – L’importanza del riscatto per Jaguar TCS Racing, Barclay: “Non vediamo l’ora di affrontare questa sfida”

L’E-Prix di Misano, con due gare in programma, sarà per la Jaguar TCS Racing il miglior modo per rilanciarsi in Formula E, dopo le difficoltà incontrate a Tokyo

Grandissima protagonista in questo inizio stagionale della Formula E, in Giappone, però, la Jaguar TCS Racing non ha brillato, dunque Misano sarà il miglior modo per riscattarsi immediatamente. A maggior ragione, considerando che ci saranno due gare, con altrettante prove di qualifica.

Al termine dell’E-Prix di Tokyo, la compagine britannica ha mantenuto la testa nella classifica delle squadre. Tuttavia, ha perso quella della graduatoria riservata ai piloti. Dunque, nel primo E-Prix di Misano della Formula E, Jaguar TCS Racing si presenterà con 100 punti, 17 in più della TAG Heuer Porsche. Nick Cassidy è secondo (con 61 punti, a meno due da Pascal Wehrlein) e Mitch Evans sesto – a pari merito con Jean-Eric Vergne – con 39 lunghezze.

In Emilia-Romagna, inoltre, venerdì mattina ci sarà la sessione riservata ai ‘giovani’. Un ottima occasione per raccogliere dati, in funzione sia delle due gare di Misano, sia di quelle venture. Per la Jaguar TCS Racing, toccherà a Sheldon van der Linde – un gradito ritorno, quello del sudafricano – saggiare i 3,381 km (14 curve) del celebre tracciato, alla guida della I-Type 6.

Le parole della vigilia

Alla vigilia dell’appuntamento italiano, il Team Principal James Barclay e i tre piloti (Cassidy, Evans e van der Linde) hanno parlato con il portale ufficiale della scuderia britannica.

Questo il commento di Barclay: “Misano è stato un grande palcoscenico per altre categorie motoristiche. In qualità di nuova aggiunta al calendario della Formula E, non vediamo l’ora di affrontare la sfida e di correre ancora una volta in Italia. Le nostre visite in Italia negli anni precedenti hanno dato ottimi risultati, con Mitch che ha vinto tre volte a Roma nelle ultime due stagioni. Il tracciato di Misano sarà naturalmente una sfida molto diversa per tutti e abbiamo lavorato duramente sui nostri preparativi. Speriamo vivamente che il nostro ritorno in Italia veda altri risultati importanti“.


Leggi anche: Formula E | Tokyo E-Prix – Pochi punti per Jaguar TCS Racing in Giappone, Cassidy: “La nostra, una buona rimonta”


Il Team Principal, inoltre, ha rimarcato l’importanza della presenza di Sheldon van der Linde. “Siamo anche entusiasti di dare il bentornato a Sheldon van der Linde per la sessione delle prove per esordienti della Jaguar TCS Racing nella sessione FP0 di venerdì“, ha detto Barclay. “L’atleta sudafricano è un pilota fantastico, con una comprovata esperienza nella sua giovane carriera. I suoi giri sul Marco Simoncelli Misano World Circuit ci forniranno una solida piattaforma dalla quale partire, per il resto del fine settimana“.

Le riflessioni dei tre piloti

A Misano, la Jaguar I-Type 6 sarà portata in pista da tre alfieri.

Evans ha ripercorso il rapporto che lo ha legato, in Formula E, all’Italia. “Le corse in Italia sono state per me un bel ricordo“, ha dichiarato il classe 1994. “Roma è stata una pista in cui ho ottenuto molti successi nelle passate stagioni. Ora, però, c’è Misano. Una nuova ed entusiasmante sfida. Sappiamo che la nostra vettura è competitiva e questo E-Prix mi darà l’opportunità di migliorare le prestazioni ottenute finora in questa stagione“.


Leggi anche: Formula E | Istituito il Trofeo dei Costruttori: sarà assegnato già da questa stagione


Nick Cassidy, da parte sua, ha sottolineato la peculiarità della competizione in un tracciato permamente. Come Città del Messico, anche Misano non è in effetti un tracciato cittadino. “Non vedo l’ora di partecipare alla gara inaugurale della Formula E a Misano“, ha rimarcato l’ex alfiere Envision Racing. “Gareggiare su piste più tradizionali presenta elementi unici rispetto ai circuiti stradali su cui siamo soliti correre. Come sempre, la strategia sarà fondamentale. Non vedo l’ora di scendere di nuovo in pista in Italia davanti agli incredibili tifosi italiani“.

Anche un emozionato Sheldon van der Linde ha parlato del significato di rimettersi al volante della I-Type 6.

Misano Formula E Jaguar
A Misano, per la Jaguar TCS Racing, ci sarà anche Sheldon van der Linde, incaricato di guidare nelle prove dei giovani organizzate dalla Formula E – Official Jaguar TCS Racing Website Credits

Mettermi al volante della Jaguar I-Type 6 è sempre un’opportunità emozionante per me“, ha commentato il pilota BMW nell’Endurance, GT e DTM. “Questo sarà il mio terzo test da esordiente per il team, su una pista che conosco bene per le mie esperienze passate. Sarà fondamentale per ottenere alcune informazioni per la squadra, durante le FP0. Il mio obiettivo è quello di aiutare Nick Cassidy e Mitch Evans a partire con il piede giusto per il loro impegno nel Campionato“.


Rimani sempre aggiornato sulla Formula E entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Copertina: Andrew Ferraro/LAT Images/Official Jaguar TCS Racing Website Credits

Articoli Correlati

Formula E | Mercato piloti 2024: ABT e Müller chiamano Vettel?

Giada Di Somma

F1 | Stagione 2023 nella terra di nessuno per Gasly, all’esordio con Alpine

Simone Dicanosa

F1 | Papà Sainz sul futuro del figlio: “Contatti con Audi”

Martina Luraghi

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.