Luglio 19, 2024
Paddock News 24
FormulaEPN24

Formula E | Portland E-Prix – McLaren forte in qualifica ma non basta, Bird: “Difficile da digerire quando non hai colpa”

A Portland, penultimo appuntamento di Formula E, il team McLaren non è riuscito a capitalizzare l’ottima prestazione delle qualifiche.

Il mondiale di Formula E è agli sgoccioli, con l’ultimo weekend da disputare a Londra; le due gare di Portland hanno definito i piloti e i team che si giocheranno il titolo, McLaren invece dovrà difendere il sesto posto nei costruttori, nonostante i punti di Sam Bird in gara 1.

formula e mclaren portland
Weekend disastroso per la McLaren di Jake Hughes, Credit: @FormulaE

Alla vigilia del weekend americano, Jake Hughes sperava di poter “disputare gare simili a quelle che abbiamo avuto a Shanghai”. Tuttavia Hughes, ad eccezione delle qualifiche, ha avuto un weekend davvero difficile. Nelle qualifiche 1 P3 e poi P2 grazie ad una penalità mentre in gara ventunesimo al traguardo a causa di un contatto e conseguente foratura. Nelle qualifiche 2 P5 e non classificato in gara 2.

“Nel complesso, questo fine settimana non è stato positivo dal punto di vista dei punti, ma molto positivo dal punto di vista del lavoro di squadra. Spesso parliamo di prestazione piuttosto che di risultato e in gare fluide come queste bisogna mantenere quel mantra. Ci siamo comportati bene in qualifica, la macchina si è comportata molto bene anche in gara: è un peccato che entrambe le mie gare siano state interrotte. Sfortunatamente, non avrei potuto fare molto di più.”


Leggi anche: Formula E | Portland E-Prix 2024 – Classifica piloti, team e costruttori


A portare punti a casa ci ha pensato Sam Bird in gara 1 con la settima posizione dopo una grandissima rimonta dalla P19. Non ha invece concluso gara 2 dopo essere scattato dalla terza posizione. Questo il commento dopo gara 2:

“È stata una giornata molto frustrante dopo aver fatto una partenza così forte nelle qualifiche ed esserci piazzati terzi in griglia. Essere buttati fuori in gara senza colpa mia è stato molto difficile da digerire. Voglio ringraziare tutta la squadra per averci dato una macchina forte questo fine settimana, ed è un peccato che non abbiamo ottenuto più punti. Non vedo l’ora di concludere la stagione a Londra”

McLaren mantiene la sesta posizione in classifica ma l’ottimo weekend di Robin Frijns con Envision Racing tiene ancora tutto aperto per Londra.


Rimani sempre aggiornato sulla Formula E entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


*Immagine di copertina, credit: Simon Galloway

Articoli Correlati

F1 | “Mai visto nulla di simile”, il commento sul debutto di Bearman in Ferrari

Alessandro P

IndyCar | Ufficiale: niente Road America per Agustin Canapino, al suo posto Nolan Siegel

Lorenzo P

F1 | GP Messico – McLaren bene in Messico, Stella: “Una gara che ricorderemo a lungo”

Simone Dicanosa

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.