Luglio 15, 2024
Paddock News 24
FormulaE

Formula E | Portland E-Prix – McLaren pronta a far tesoro dell’esperienza, Ian James: “Abbiamo familiarità con questo tipo di gare”

La Formula E fa tappa a Portland; il team McLaren proverà a sfruttare l’entusiasmo dell’ottimo risultato di Shanghai e consolidare la posizione in classifica team.

Il mondiale di Formula E entra nella sua fase chiave con le ultime quattro gare da disputare; a Portland il team McLaren deve consolidare la sesta posizione nella classifica team.

Formula e mclaren portland
McLaren arriva a Portland dopo il primo podio di Jake Hughes in Formula E, credit: Alessandro P per PaddockNews24.com

La pista di Portland è un altro circuito permanente e si preannuncia un altra gara di gruppo, come vista a Misano e Shanghai. McLaren può contare sul powertrain Nissan che quest’anno è un punto di riferimento e in alcune zone della pista può davvero fare la differenza:

Dopo il brillante risultato ottenuto dalla pole position e il mio primo podio in Formula E a Shanghai, a Portland arrivo con molta fiducia”, ha dichiarato Jake HughesCi aspettiamo di disputare gare simili a quelle che abbiamo avuto a Shanghai, quindi speriamo di poter ripetere quello che ho fatto lì. L’anno scorso abbiamo avuto un buon ritmo sul giro singolo anche a Portland, se riusciamo a ripeterlo, potremo realizzare un altro ottimo fine settimana”.


Leggi anche: Formula E | Portland E-Prix – Orari TV e anteprima della penultima tappa stagionale


Diversa invece la posizione di Sam Bird che a Shanghai è ritornato a correre dopo l’infortunio alla mano nel Principato di Monaco:

“Per me Shanghai è stato un fine settimana difficile. Nelle settimane successive ci siamo preparati molto bene per Portland. Sappiamo che tipo di gare ci saranno e non vedo l’ora di ottenere dei punti decenti.”

In classifica team McLaren è al sesto posto, lontana dalle posizioni che contano ma con Maserati ed Envision Racing alle calcagna. Una stagione che sembrava essere indirizzata diversamente ma che ha mostrato tanti punti deboli:

“Ci siamo mossi nella giusta direzione a Shanghai, ma sappiamo che c’è ancora molto da fare per essere in grado di soddisfare le nostre aspettative, ha dichiarato Ian James, team principal di McLaren. “Dalla prima volta che abbiamo gareggiato a Portland lo scorso anno, abbiamo acquisito familiarità con le corse più sensibili in termini di energia e con molti sorpassi. Ora, con più esperienza, siamo fiduciosi poter migliorare i risultati della scorsa stagione. Ci sono quattro gare al termine della stagione 10, dobbiamo fare di tutto per ottenere quanti più punti possibili.”


Rimani sempre aggiornato sulla Formula E entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


*Immagine di copertina, credit: Alessandro P per PaddockNews24.com

 

Articoli Correlati

Formula E | Ufficiale: Porsche gareggerà almeno fino al 2026, il Vicepresidente Laudenbach: “Vogliamo dare un contributo nel lungo periodo”

Lorenzo P

Formula E | Giacarta E-Prix – Indagine interna in Jaguar dopo l’ennesimo contatto tra i piloti

Lorenzo P

Formula E | Misano E-Prix – Jaguar TCS Racing incostante: Evans a punti sabato, Cassidy a podio in Gara 2

Lorenzo P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.