Luglio 12, 2024
Paddock News 24
FormulaE

Formula E | Roma E-Prix – Jake Dennis raggiante dopo la vittoria: “Che giornata fantastica”

Con la vittoria in Gara 2, Jake Dennis ha lasciato Roma con un piccolo tesoretto di punti da gestire, in vista del gran finale che la Formula E si regalerà con il doppio appuntamento di Londra

Grande protagonista dell’E-Prix di Roma – con un quarto e un primo posto nella due gare – Jake Dennis si presenterà a Londra, per l’ultimo appuntamento (doppio) della stagione di Formula E, con 24 punti di vantaggio su Nick Cassidy.

Il portacolori Avalanche Andretti ha così riscattato una tre giorni che non era cominciata in maniera ottimale. Costretto a rallentare nel finale di Gara 1, alla domenica Dennis ha dato un saggio delle proprie qualità. Pole position e vittoria autorevole, approfittando anche dell’incidente – causato da Mitch Evans – che ha di fatto estromesso Nick Cassidy dai giochi.


Leggi anche: Formula E | E se i circuiti fossero un problema per la sicurezza? Perchè il problema non è solo la tradizione


Il nativo di Nuneaton – che quest’anno ha vinto anche alla ‘prima’ in Messico – sta costruendo il suo campionato sulla costanza e sulla regolarità. Due finora le vittorie, sette i podi e la consapevolezza di poter disporre di un pacchetto – quello Andretti/Porsche 99X Electric – di altissimo livello.

Formula E Roma Jake Dennis
Due Porsche 99X Electric tra le strade di Roma – Alessandro P per F1inGenerale Credits

La forza del riscatto

Nel dopo Gara 2, ai microfoni di Paddock News 24, l’alfiere Avalanche Andretti ha espresso la propria soddisfazione per la vittoria romana. Un successo che ha messo in luce la capacità della squadra statunitense di recuperare dagli errori commessi.

“Quella di domenica è stata una giornata incredibile”, ha dichiarato il classe 1995. “Dopo quello che è successo in Gara 1, ci siamo rifatti. Sabato, per un errore così banale, abbiamo perso un podio. Non potevamo sbagliare di nuovo”.

Dennis, poi, ha ringraziato la squadra per il lavoro compiuto: “I ragazzi mi hanno preparato una vettura incredibile e in gara abbiamo massimizzato questo lavoro. Adesso non possiamo fare altro che goderci questo risultato e poi penseremo a Londra”. E sull’ultimo appuntamento dell’anno: “C’è ancora molto da fare fino ad allora. Le sensazioni sono buone. Di fondo dobbiamo puntare a delle gare pulite, in funzione almeno del podio.


Rimani sempre aggiornato sulla Formula E entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


 

Articoli Correlati

Formula E | Bernie Ecclestone non ha dubbi: “Categoria a livello della Formula 1”

Alessandro P

Formula E | Roma E-Prix – Qualifiche 1: Prima fila Jaguar con Evans in Pole davanti a Bird

Emanuele Zullo

Formula E | Londra E-Prix – Finale ad alta efficienza: Limite di energia ridotto

Federico B

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.