Maggio 24, 2024
Paddock News 24
FormulaEPN24

Formula E | San Paolo E-Prix – Una gara a due volti per Jaguar TCS Racing, buon podio di Evans

Il ritiro per incidente di Nick Cassidy ha danneggiato Jaguar TCS Racing nell’E-Prix di San Paolo, nonostante un coriaceo Mitch Evans, che in Brasile ha ottenuto il primo podio stagionale in Formula E

Jaguar TCS Racing ha archiviato un E-Prix di San Paolo dai ‘due volti’, visto che al primo podio stagionale in Formula E di Mitch Evans, ha fatto da contraltare il ritiro di Nick Cassidy. Sia l’ex alfiere dell’Envision Racing che la sua scuderia hanno comunque mantenuto il primato delle rispettive classifiche.

Il numero 37, nello specifico – nono in qualifica – mentre cercava di recuperare, ha dapprima danneggiato l’ala anteriore in un contatto con Edoardo Mortara (giro 5). Dieci giri dopo, l’alettone si è rotto del tutto, finendo sotto la vettura. Senza più direzionalità, Cassidy è andato a sbattere, dovendosi ritirare.

Anche Mitch Evans, quarto in partenza, è stato tra i protagonisti dell’E-Prix di San Paolo, sin dalle battute iniziali. Scattato quarto, il neozelandese si è costantemente mantenuto ai vertici della classifica, fino a prenderne la testa. Al giro 28, grazie al sorpasso su Sam Bird, Evans si è portato primo, gestendo fino al giro 34, il conclusivo. Purtroppo per lui e per la Jaguar TCS Racing, però, Bird – rimasto nella scia della I-Type 6 – si è inventato un grande sorpasso all’esterno della curva 10. Alla penultima curva dell’ultimo giro, dunque, Evans si è ritrovato alle spalle dell’ex compagno, dovendosi accontentare del secondo posto. Il numero 9 ha dunque raccolto il primo podio stagionale, pur col rammarico di una vittoria sfumata e nonostante una gestione ottimale della gara.

Uno sguardo generale

In generale, pur al cospetto di una competizioni allargartasi a NEOM McLaren, Nissan e DS Penske – fermo restando il ruolo di Porsche – anche in Brasile, il pacchetto Jaguar ha dimostrato il suo valore, seppur con rendimenti differenti. L’Envision Racing, infatti, non è stata brillante. Robin Frijns ha concluso l’E-Prix addirittura diciottesimo.


Leggi anche: Formula E | Rookie test – Due sessioni confermate per il 2024


Sébastien Buemi si è piazzato decimo, ma ha anche guadagnato il punto del giro più veloce. Nonostante la miglior tornata fosse stata segnata da Nyck de Vries, in 1’15″502 – al giro 29 – l’olandese è arrivato fuori dai primi dieci, quattordicesimo. Buemi, così, con la seconda miglior tornata, in 1’15″717 – al giro 25 – si è preso un’ulteriore lunghezza iridata.

I commenti sull’E-Prix di San Paolo

Una volta concluso l’evento brasiliano, il Team Principal James Barclay e i due piloti hanno commentato la gara al portale ufficiale della Jaguar TCS Racing.

Questa, la lunga disamina di Barclay: “Nel complesso è stato un altro grande fine settimana qui a San Paolo e sono stato davvero orgoglioso di tutta la squadra. Evans ha offerto una prestazione brillante oggi. Aver completato un solo giro nelle FP2 per poi passare ai Duelli in qualifica, facendo una gara notevole, è stato fantastico e testimonia la sua capacità di recupero. Abbiamo sempre saputo che questa gara sarebbe stata sensibile alla temperatura. Sebbene la squadra abbia fatto un lavoro incredibile con la strategia, l’equilibrio tra la temperatura della batteria e l’energia non ha funzionato per noi, nelle ultime due curve della gara. Proprio quando i distacchi erano così ravvicinati“.

Il Team Principal ha aggiunto: “È stato davvero un peccato per Cassidy. Aveva il passo giusto in tutte le sessioni e sembrava promettente per un arrivo a punti, ma questo è lo sport del motore. L‘effetto concertina delle Gen3 lo ha messo fuori dalla competizione. Comunque, abbiamo aumentato il nostro vantaggio nella classifica del Campionato del Mondo a Squadre. Nick Cassidy è in testa a quella dei Piloti e Evans in terza posizione. Non vediamo l’ora di andare a Tokyo“.


Leggi anche: Formula E | Cassidy sull’aumento dei circuiti permanenti in calendario: “Bisogna fare compromessi”


Soddisfatto, ma non del tutto, Mitch Evans. “Oggi è una sensazione agrodolce”, ha sintetizzato il pilota di Auckland. “È stato bello essere tornati sul podio e aver segnato punti importanti per la squadra. Al contempo, però, è stato anche deludente essere stati in testa alla gara e averla persa nelle ultime due curve. Purtroppo la nostra batteria si è surriscaldata e quindi è stato facile per Bird passarmi. Congratulazioni a lui. Ora non vedo l’ora di mantenere questo slancio in vista di Tokyo, tra due settimane“.

Deluso e amareggiato Cassidy, che però ha già voltato pagina. “Ho avuto una macchina molto veloce nelle FP1, nelle FP2 e nella prima manche delle qualifiche, ma la gara non è andata come volevo o mi aspettavo. Ho avuto un paio di toccate con l’ala anteriore e purtroppo si è danneggiata troppo seriamente”, ha sottolineato il numero 37. “Penso comunque di aver guidato una delle vetture più veloci del fine settimane. Ero reduce da tre consecutivi. Sono ancora in testa alla classifica del Campionato Piloti. Ci sono comunque degli aspetti positivi da portare a Tokyo”.

Nick Cassidy si è dovuto ritirare a San Paolo, mentre Mitch Evans ha colto il primo podio stagionale in Formula E, dunque Jaguar TCS Racing ha lo stesso rafforzato le proprie ambizioni – Official Jaguar TCS Racing Website Credits

La Formula E tornerà in pista tra meno di due settimane, per l’attesissimo E-Prix di Tokyo, grande novità nel calendario della categoria.


Rimani sempre aggiornato sulla Formula E entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Copertina: Official Jaguar TCS Racing Website/Dom Romney/LAT Images Credits

Articoli Correlati

F1 | Cigarini: Gioie e sacrifici di una vita in Rosso. Su Vasseur e Ferrari 2024…

Maria Grazia De Sanctis

F1 | GP Ungheria – Classifica piloti e costruttori dopo il weekend di Budapest [Round 11/22]

Martina Luraghi

F1 | GP Austin, RISULTATI qualifiche shootout: Verstappen in pole, poi Leclerc

Francesca Anna T

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.