Maggio 26, 2024
Paddock News 24
FormulaEPN24

Formula E | Tokyo E-Prix – Debacle McLaren in Giappone, James: “Non siamo riusciti a garantire un pacchetto competitivo”

Nel weekend di Formula E a Tokyo il team McLaren incassa un doppio zero pesantissimo per la classifica.

A Tokyo il team McLaren era atteso ad una prova di maturità dopo quanto fatto vedere nell’inizio di stagione di Formula E con la brillante vittoria a San Paolo. E invece il weekend in Giappone non è andato secondo i piani.

Un weekend di Tokyo difficilissimo per McLaren, Credit: ABB FIA Formula E

Per Jake Hughes le difficoltà sono emerse soprattutto in qualifica, con un tredicesimo posto e una penalità di tre posizioni:

“In gara mi sentivo abbastanza competitivo, ma in qualifica ci è mancata la prestazione. Sarà un obiettivo chiave per noi in vista della prossima gara di Misano, soprattutto perché sono state le qualifiche a compromettere l’intero weekend. Come ho detto alla squadra alla radio dopo la gara: siamo arrivati a questa settimana con una mentalità positiva e concentrata, e dobbiamo assicurarci di portarla avanti nel prossimo round in modo da poterci riprendere.”


Leggi anche: Formula E | Tokyo E-Prix 2024 – Classifica piloti, team e costruttori


La stessa difficoltà di Hughes si è palesata in qualifica anche a Sam Bird, partito dalla ventiduesima posizione e con un ritiro in gara:

“Abbiamo imparato molto durante questo evento, il che ci aiuterà a renderci più forti guardando al futuro. Utilizzeremo la prossima settimana per riorganizzarci e l’obiettivo è essere di nuovo forti e competitivi quando arriveremo in Italia”.

McLaren precipita in classifica

Il risultato di Tokyo pesa eccome in ottica classifica, con McLaren che, da un potenziale secondo posto, si è ritrovata in sesta posizione con Maserati ed Envision Racing alle calcagna. Un brusco arresto, guardando anche alla prestazione del team Nissan di nuovo a podio con Oliver Rowland e in piena lotta per il secondo posto.

Il team principal Ian James si è assunto la responsabilità del risultato in Giappone, assicurando una reazione per Misano:

“L’E-Prix inaugurale di Tokyo è stato un grande successo per la Formula E. Non siamo stati in grado di fornire a Jake e Sam un pacchetto che infondesse la fiducia necessaria con cui affrontare questo circuito. Questo, combinato con una serie di altri problemi che erano fuori dal nostro controllo, hanno reso il fine settimana infelice e frustrante in pista. Ora dobbiamo imparare da questo risultato e garantire che l’evento di Misano tra due settimane abbia un esito molto più positivo. C’è ancora gran parte della stagione da percorrere e la competizione è più serrata che mai”.


Rimani sempre aggiornato sulla Formula E entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


*Immagine di copertina, credit: Simon Galloway

Articoli Correlati

F1 | GP Arabia Saudita – [Ufficiale] Appendicite per Carlos Sainz, Bearman lo sostituisce in Ferrari

Francesco Ghiloni

Formula E | Envision Racing a Berlino con una lineup completamente nuova

Alessandro P

MotoGP | GP Francia – Martin: “Non dovevamo dimostrare niente a nessuno”

Samuele Buccoliero

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.