Maggio 22, 2024
Paddock News 24
FormulaEPN24

Formula E | Tokyo E-Prix – Pochi punti per Jaguar TCS Racing in Giappone, Cassidy: “La nostra, una buona rimonta”

Nell’E-Prix di Tokyo, la Jaguar TCS Racing non ha brillato, conquistando soltanto qualche punto grazie a Nick Cassidy, pur confermandosi in testa alla graduatoria riservata alle squadre della Formula E

L’E-Prix di Tokyo, centesima gara della Jaguar TCS Racing in Formula E, ha regalato ai britannici soltanto quattro punti, grazie all’ottava piazza di Nick Cassidy. Il neozelandese ha perso il primato in classifica. Non così la ‘sua’ squadra, ancora prima, con diciassette lunghezze di vantaggio sulla TAG Heuer Porsche.

Più che il risultato, tuttavia, in Giappone sono state le prestazioni della I-Type 6 a non essere state ottimali. Complice soprattutto una qualifica ‘complessa’, Mitch Evans è scattato nono (complice una penalità di tre posizioni), Cassidy diciannovesimo.

In gara, poi, mentre l’ex alfiere Envision Racing ha ottenuto il massimo possibile, il numero 9 è stato protagonista, in negativo. Al giro 18 – mentre era decimo – Evans ha commesso un errore di valutazione. Nel tentativo di sorpassare Sérgio Sette Câmara, è arrivato lungo in staccata e ha speronato Robin Frijns, divellendo la sua ala anteriore. Alla fine, il classe 1994 si è classificato soltanto quindicesimo.

Le parole del dopo E-Prix di Tokyo

Al termine dell’evento nipponico, James Barclay (Team Principal) e i due piloti della Jaguar TCS Racing hanno analizzato le rispettive giornate.

Così Barclay, al portale ufficiale della compagine che dirige: “In primo luogo, è stato un onore correre a Tokyo, nella nostra centesima gara nel Campionato del Mondo ABB FIA Formula E. Purtroppo è stata una giornata difficile per noi, con alcuni problemi. Nonostante le buone prestazioni di base, non abbiamo ottenuto il risultato che pensavamo di poter ottenere oggi. È stata un’impressionante lotta per rientrare nei punti per Nick Cassidy. Sia lui che i meccanici hanno svolto un ottimo lavoro per recuperare fino all’ottavo posto. Questi punti sono preziosi“.


Leggi anche: Formula E | Sam Bird sull’Attack Charge: “Credo nel concept ma non che sia pronto”


In secondo luogo, il manager si è soffermato anche sulla gara di Evans, asserendo: “Speravamo di risalire dalla nona posizione di partenza. Tuttavia, nel tentativo di progredire, c’è stata una disattenzione. In un circuito in cui i sorpassi erano tutt’altro che semplici, questa volta non ci è andata bene. Ci sono giornate con gare difficili in cui non si ottimizzano le prestazioni dell’auto da corsa. In Giappone è stato così con la Jaguar I-TYPE 6. Ora guardiamo alla prossima gara, quella di Misano“.

Lo stesso Mitch Evans, restando sul tema, ha dichiarato: “E’ stata una gara impegnativa. Il tipo di pista che avevamo qui a Tokyo significava che tutti i sorpassi dovevano essere ad alto rischio. E’ un peccato che la nostra condotta non abbia pagato, perché penso che avremmo potuto finire nei punti. Abbiamo tutti gli ingredienti per stare davanti e la squadra ha lavorato molto duramente, quindi torneremo a lottare a Misano“.

A Tokyo, un errore di valutazione ha di fatto estromesso Mitch Evans dalla zona punti, lasciando alla Jaguar TCS Racing soltanto i punti conquistati da Nick Cassidy, comunque sufficienti per restare al vertice tra le scuderie della Formula E – Official Jaguar TCS Racing Website Credits/Simon Galloway/LAT Images

Questo, invece, il commento di Cassidy: “La squadra ha svolto un ottimo lavoro. Abbiamo avuito una macchina molto veloce. Siamo riusciti a passare ai Duelli, ma le circostanze non ci hanno permesso di sfruttare al massimo le nostre possibilità. In gara siamo partiti dal fondo dello schieramento. Siamo però rimasti calmi, abbiamo fatto molti progressi e siamo finiti a punti, il che è tutto ciò che avrei potuto chiedere. Ora ci spostiamo a Misano dove cercheremo di dare continuità alla buona forma e di tornare sul podio“.


Rimani sempre aggiornato sulla Formula E entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Copertina: Official Jaguar TCS Racing Twitter Account Credits

Articoli Correlati

F1 | GP Ungheria – Ricciardo sicuro: “In gara potevo finire in zona punti”

Antonio Spina

F1 | GP Messico – Caos in tribuna, tifosi di Perez aggrediscono i Ferraristi di Leclerc, punizioni durissime

Maria Grazia De Sanctis

F1 | GP Australia – Anteprima Pirelli: le mescole scelte e l’analisi dell’asfalto

Vanessa Cravotta

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.