Luglio 24, 2024
Paddock News 24
IndyCarPN24

IndyCar | Abel Motorsports si prepara ad esordire ‘a tempo pieno’ nel 2025?

Abel Motorsports punta ad entrare in pianta stabile nella IndyCar, con l’obiettivo di essere in griglia, ‘a tempo pieno’, già nel 2025

Abel Motorsports potrebbe dal 2025 correre in pianta stabile nell’IndyCar Series, non limitandosi più alla ‘sola’ 500 Miglia di Indianapolis. La compagine di Bill Abel, già in Indy Lights dal 2022, ha esordito nella classicissima dell’Indiana nel 2023.

Nell’occasione, Abel Motorsports ha schierato una Dallara Ilmor-Chevrolet, la numero 50, guidata da R. C. Enerson, ottimo ventottesimo in griglia. La famiglia del classe 1997, proprietaria dell’omonima scuderia, ha supportato Bill Abel, rendendo possibile l’impresa.

Per il 2024, l’obiettivo è quello di presenziare nuovamente ad Indianapolis. Per questo, nelle prossime settimane, dovrebbe arrivare da Dallara un nuovo telaio. Quest’ultimo rappresenterebbe un ulteriore passo, all’interno di un ambizioso progetto. La prospettiva, in secondo luogo, prevederebbe l’acquisto delle attrezzature necessarie per competere in ogni gara. I tempi, comunque, restano abbastanza serrati.

Fondamentale, sarà il supporto

Intervistato da RACER, Bill Abel ha definito il punto della situazione, tornando anche sulla partecipazione nella 500 Miglia. “Sono tanti gli aspetti di cui stiamo parlando, mentre cerchiamo di capire come fare questo passo“, ha detto il manager.


Leggi anche: IndyCar | Anche Chevrolet riflette sul tema dei costi


Poi, ha aggiunto: “Da qui al prossimo anno accadranno molte cose. Chevrolet è stata davvero brava con noi. Sono stati al nostro fianco. Speriamo che siano al nostro fianco anche nel 2025, quando cercheremo di disputare una stagione completa. Non è ancora confermato, ma questa è la direzione in cui ci stiamo muovendo ed è la forza che vogliamo dare al progetto. Quindi è la dinamica più sensata“.

IndyCar 2025 Abel Motorsports
Abel Motorsports ha esordito ad Indianapolis nel 2023, grazie ad R. C. Enerson e per il 2025 vorrebbe correre nell’intera stagione dell’IndyCar – FOX13News Credits

Chiaramente, per svolgere tutto questo lavoro, il gruppo necessiterà di un grande supporto. Così, Bill Abel: “Non possiamo permetterci di finanziare l’intero programma da soli. Avremo bisogno di un aiuto. Da parte nostra, comunque, stiamo facendo la parte che ci spetta, con grandi investimenti“.

Verso il 2025, ma prima c’è Indianapolis

Abel, inoltre, ha annunciato che ci saranno ulteriori assunzioni, sempre sotto la direzione di John Brunner, Team Manager della scuderia con base a Louisville. Brunner avrà un ruolo di primo piano in quest’operazione. Contestualmente, infatti, formerà anche uno degli attuali membri dell’azienda, per portarlo a gestire il programma Indy NXT.

Prima, però, ci sarà da preparare Indianapolis. “Quest’anno abbiamo avuto alcune conversazioni con persone riguardo la 500 Miglia“, ha asserito. “Al momento vorremmo una nuova collaborazione con Enerson. Stiamo cercando di posizionarci in modo da tenere l’orecchio aperto e capire come muoverci“.


Segui il nostro canale Telegram dedicato all’IndyCar

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter


Copertina: Chris Jones/Penske Entertainment/RACER Credits

Articoli Correlati

F3 | I piloti di F3 in vista delle gare di Monaco. Gabriele Minì: “Non ci dovrebbero essere troppe Safety Car”

Riccardo Callegari

F1 | Ferrari: ecco la prima anticipazione sulla livrea 2024 – FOTO

Luigi Belfiore

MotoGP | Marquez su Quartararo-Yamaha: “Paragoni con la mia situazione? Fabio ha molto più tempo di me“

Sara Bonaduce

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.