Maggio 21, 2024
Paddock News 24
IndyCarPN24

IndyCar | Alabama Indy GP 2024 – Un secondo posto di qualità, la soddisfazione di Will Power: “Siamo pronti per il Mese di Maggio”

Con il secondo posto dell’Alabama, Will Power ha raggiunto il centesimo podio della carriera, il numero 94 considerando soltanto le partecipazioni in IndyCar

Il secondo posto dell’Alabama ha regalato al Will Power il centesimo podio in carriera, 94 soltanto in IndyCar, ai quali vanno aggiunti i sei della Champ Car (ottenuti tra il 2005 e il 2007). L’australiano ha contribuito alla doppietta del Team Penske, alle spalle del vincitore Scott McLaughlin.

Secondo anche nelle prove ufficiali, in gara il classe 1981 ha massimizzato il potenziale della vettura. Power – sulle tre soste – non è stato esente da errori. Un lungo in curva 5 (giro 23) poteva in effetti costargli caro. Il numero 12 ha comunque recuperato, trovando persino il modo di battagliare, in pista, con McLaughlin.

Notevole il duello nei giri 49 e 50, con sorpasso e controsorpasso, per quanto il neozelandese ne avesse di più. Tra l’altro, il veterano ha anche guidato la corsa per una tornata. In generale, archiviato un buon inizio di stagione, l’atleta del Queensland – da secondo della classifica – potrà ora concentrarsi sull’impegnativo Mese di Maggio.

Il commento di Will Power

Al termine dell’evento del Barber Motorsports Park di Birmingham – che ha segnato la riscossa del Team Penske, dopo le recenti polemiche – Power si è soffermato sull’importanza della prestazione. Non senza qualche rammarico.


Leggi anche: IndyCar | Ufficiale: due squalifiche riscrivono l’esito del Gran Premio di Saint Petersburg


L’unica cosa che mi è mancata è stata la vittoria“, ha dichiarato il nativo di Toowoomba a Paddock Eye. In secondo luogo, Power ha aggiunto: “Questo aspetto mi sembra un peso. La domenica dell’Alabama, tuttavia, è stata una giornata intelligente. Siamo in una buona posizione per affrontare il Mese di Maggio“.

IndyCar Alabama Power
Dopo il podio ottenuto a Saint Petersburg, in Alabama Will Power è arrivato secondo, in pista, contribuendo, anche grazie al vincitore Scott McLaughlin, alla doppietta del Team Penske, di nuovo al centro della scena IndyCar – Chris Jones/Official NTT IndyCar Series Website Credits

Segui il nostro canale Telegram dedicato all’IndyCar

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter


Copertina: Chris Jones/Official NTT IndyCar Website Credits

Articoli Correlati

F1 | GP Brasile, risultati FP1: incredibile 1-2 Ferrari!

Francesca Anna T

F1 | Svelata la data di presentazione di Alpha Tauri/Racing Bulls

Alessia Malacalza

DTM | Oschersleben – La frustrazione di Preining dopo gara 2 per il ritardo della penalità: “Avevo già fatto la sosta ed era chiara l’infrazione”

Alessandro P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.