Giugno 12, 2024
Paddock News 24
IndyCarPN24

IndyCar | GP Road America 2024 – Scott McLaughlin, terzo e soddisfatto per la squadra: “Sono davvero orgoglioso”

Terzo a Road America, Scott McLaughlin ha completato il primo podio tutto Penske dalla gara di Sonoma del 2017, risalendo anche nella classifica dei piloti dell’IndyCar

Considerando pure l’evento spettacolo del Thermal Club (secondo) e il successo di Barber, il terzo posto di Road America è stato il terzo podio del 2024, in IndyCar, per Scott McLaughlin. Ottavo al via, il neozelandese è stato il pilota che in assoluto ha condotto la gara per più giri. Nello specifico 18, sui 55 complessivi.

Scattato sulle primary nuove, nella prima parte dell’evento, il classe 1993 è stato a lungo il più veloce in pista. La gara, però – di fatto tutta interna al dominante Team Penske – si è decisa in relazione alla terza e ultima sosta. Dopo aver confermato le prime (nuove) alla fine del giro 16, McLaughlin ha montato – a conclusione del passaggio 30 – un treno di morbide mai rodate.

Alla fine del giro 42, poi, il numero 3 si è fermato ancora, da capofila virtuale. Un giro prima di Josef Newgarden e due di Will Power, ripassando alle dure nuove. A causa del duplice overcut ‘subito’, McLaughlin si è ritrovato alla fine terzo, piazzamento mantenuto senza indugi fin sotto la bandiera a scacchi. Forse – a fronte di un calo sul passo, alla distanza – un terzo stint più lungo avrebbe portato maggiori benefici.

L’analisi di Scott McLaughlin

Al netto dei dubbi sulle tempistiche tattiche, lo storico risultato di Road America è stato analizzato nel dettaglio, una volta finita la gara, dallo stesso Scott McLaughlin.


Leggi anche: IndyCar | GP Road America 2024 – Quando un giro fa la differenza: il rammarico di Josef Newgarden per il secondo posto


Così il nativo di Christchurch, secondo quanto riportato da Paddock Eye, a proposito della domenica del Team Penske: “E’ stata una grande giornata di squadra. Per altro, la nostra vettura è stata fantastica. Abbiamo condotto in testa la maggior parte dei passaggi. È stata grandioso perché Will Power ha vinto, la prima volta dopo tanto tempo e Josef Newgarden è arrivato secondo“.

IndyCar Road America McLaughlin
Una questione di giri, forse due, ha portato Scott McLaughlin al terzo posto a Road America, al termine di una giornata dell’IndyCar Series che ha visto il dominio del Team Penske – Joe Skibinski/Official NTT IndyCar Series Website Credits

In secondo luogo, l’ex stella del V8 Supercars Championship si è soffermato sull’andamento della sua gara. Questo il suo commento: “Avrei forse allungare un pò di più gli stint. L’overcut era davvero forte. In definitiva, però, questo è stato un giorno importante per il nostro gruppo. Abbiamo portato avanti un duro lavoro nell’ultimo mese e mezzo. Sono state settimane fondamentali e per questo sono stato contento per tutti noi“.


Segui il nostro canale Telegram dedicato all’IndyCar

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter


Copertina: Official Scott McLaughlin Twitter Account Credits

Articoli Correlati

GT World Challenge | Misano 2024 – Gara 1: vittoria per la BMW #46, podio per la Ferrari

Alessandro P

F1 | Vasseur: “Possiamo mettere la Red Bull sotto pressione”

Eleonora M.

F1 | GP Olanda – I Punti Chiave del Weekend di Zandvoort

Antonio Spina

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.