Giugno 22, 2024
Paddock News 24
IndyCarPN24

IndyCar | Mid Ohio 200 – Nuovi Rain Vanes: cosa sono e a cosa servono le due appendici aerodinamiche

In occasione del weekend di Mid Ohio, la IndyCar ha obbligato i team a montare le Rain Vanes. Andiamo a vedere cosa sono e a cosa servono.

L’introduzione dell’Aeroscreen in IndyCar, in alternativa all’Halo in F1, ha permesso di aumentare gli standard di sicurezza dei piloti. Il dispositivo ha dato in pista, in occasione di alcuni incidenti, prova della sua affidabilità. Tuttavia in caso di pioggia, incognita a Mid Ohio, ci possono essere dei problemi di visibilità dovuta all’accumulo di gocce di pioggia.

Per questo motivo la IndyCar, in collaborazione con Dallara, ha sviluppato delle alette, le Rain Vanes, da montare davanti all’Aeroscreen sulla copertura degli ammortizzatori anteriori con l’obiettivo di deviare verso l’esterno la pioggia.

indycar rain vanes mid ohio
I Rain Vanes (in blu) in un disegno CAD. I team a Mid Ohio hanno dovuto montarli per regolamento. In rosso è evidenziato un flap di Gurney, Credit: NTT IndyCar

Le due appendici sono realizzate in fibra di carbonio e per la prima volta quest’anno sono state introdotte e testate in pista al Barber Motorsport Park.

In questo weekend di Mid Ohio, a causa della possibilità di pioggia, la IndyCar ha esortato i team a montare i nuovi Rain Vanes.


Leggi anche: IndyCar | L’Aeroscreen si rinnova, pronta al debutto una versione aggiornata nel 2024


Il problema è sorto sulla pista di Indianapolis nel 2022, quando i piloti hanno lamentato la presenza di acqua stagnante che creava problemi di visibilità e di valutazione del punto di staccata. Il progetto è stato sviluppato secondo modelli fluidodinamici e successivamente testato in Dallara con Alexander Rossi.

Con gli studi sulle Rain Vanes, i vari test hanno dimostrato che il flap di Gurney della deriva centrale davanti all’Aeroscreen (evidenziato in rosso in foto) contribuiva in maniera sostanziale a creare l’effetto bolla a causa del ristagno dell’acqua. Il flap permetteva il controllo dell’imbardata nelle curve veloci. Per questo motivo si è deciso di eliminare tale appendice e di apportare altre modifiche in zone nevralgiche della vettura.


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

F1 | Leclerc e la gratitudine per la Ferrari: presentato il casco per Abu Dhabi

Francesca Anna T

F1 | GP Miami – Verstappen inaspettatamente in Pole nelle qualifiche sprint:”Ho fatto un giro terribile”

Superbike | GP Repubblica Ceca – Gara1: Una gara imprevedibile a causa del meteo si risolve a favore di Rea

Mattia Lisa

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.