Maggio 21, 2024
Paddock News 24
IndyCar

IndyCar | PPG 375 / Texas 2023 – Gara: Newgarden trionfa dopo una corsa epica!

Josef Newgarden vince una gara pazzesca al Texas Motor Speedway, dopo una gran lotta con Pato O’Ward, 2° e nuovo leader in classifica IndyCar

Dopo anni di gare poco divertenti il Texas Motor Speedway ha regalato all’IndyCar una gara divertente, ricca e semplicemente superlativa nel finale, con 8 piloti in lotta per la vittoria in una sfida senza esclusione di colpi: Josef Newgarden vince meritatamente la PPG 375 per il secondo anno consecutivo, dopo un duello finale con Pato O’Ward interrotto dall’incidente di Grosjean, fin lì nella sua migliore prestazione su ovale.

Il pilota Penske e il pilota McLaren sono stati nettamente superiori nei primi 3/4 di gara, nei 120 giri di bandiera verde prima che la caution causata dall’incidente di Rosenqvist ricompatasse il gruppo. O’Ward a dirla tutta stava dominando, con 7 secondi su Newgarden e un giro su tutti gli altri.

Nell’ultimo quarto di gara però si sono succedute 4 caution, una per l’incidente di Sting Ray Robb, una per quello di Rahal e De Francesco, e l’ultima, a due giri dalla fine, per Grosjean, che stava lottando per il podio.

Alex Palou conquista l’ultimo gradino del podio, malgrado le gomme vecchie nel finale, davanti a un incredibile David Malukas, Scott Dixon, McLaughlin, Herta e Ericsson, che perde la 1ª posizione in classifica a vantaggio di O’Ward.

Gara notevole per Juncos Hollinger, con Ilott 9° e Canapino 12°, il miglior rookie al debutto su un ovale.

Cronaca della gara

Dopo un’ottima partenza per Rosenqvist dalla pole, Dixon e Newgarden hanno superato le McLaren, andando poi a scambiarsi al comando. Newgarden infine si porta in testa. Poi però al 9° giro O’Ward attacca e supera Dixon, mentre dietro Palou riprende Rossi, Rosenqvist e Dixon ed è terzo.

Dopo 30 giri Newgarden guida su O’Ward, Palou e Dixon, il gruppoo è ancora abbasnza compatto dietro al campione Penske che ha allungato.

IndyCar | Will Power confermato in Penske con un contratto pluriennale

Dopo il 40° giro Power inizia a faticare, viene superato prima da Grosjean con un sorpasso molto coraggioso, poi rapidamente da tutti, ma quando arriva nella zona della 14ª 15ª posizione c’è un momento di confusione, e Sato perde la sua #11 Ganassi e va a muro nel 47° giro, causando la prima caution della gara.

Nelle soste sotto Safety Car c’è un contatto tra Rossi e Kirkwood, con il pilota McLaren costretto a lunghe riparazioni.

Newgarden e O’Ward fanno il ritmo dopo la ripartenza

Si riparte al 60° giro. Palou scatta benissimo e supera O’Ward, andando ad affiancare Newgarden in un fantastico duello che dura ben 8 giri, con Newgarden che infine riesce a controsorpassare lo spagnolo.

Intanto Grosjean recupera posizioni e supera Dixon, piazzandosi subito dietro O’Ward, è una lotta splendida per la prime 5 posizioni in questa fase, con Herta e McLaughlin che si inseriscono subito dietro. Nessuno sembra risparmiare carburante in questa fase. indycar texas gara newgarden

Al giro 75 O’Ward ha il permesso di dare gas e supera Palou. Palou poi perde le posizioni su Grosjean e Dixon, mentre O’Ward inizia a ingaggiare Newgarden.

Prima del giro 100 iniziano i doppiaggi, con Newgardn che supera il compagno Power, in una giornata pessima per il campione in carica. Kirkwood nel frattempo si ritira dopo un problema al mozzo.

McLaughlin è il primo nella top-10 a fermarsi, seguito il giro dopo da Newgarden.

Grosjean segue due giri dopo, mentre O’Ward, Dixon e Palou restano fuori. Palou si ferma al giro 114, O’Ward il giro dopo.

O’Ward rientra dietro di 3 secondi a Newgarden, con gomme nuove deve lavorare tanto nel traffico per recuperare.

IndyCar | PPG 375 / Texas 2023 – Novità in Andretti: cambia lo stratega di Herta

A metà gara Newgarden guida con mezzo secondo su O’Ward, 6 secondi su Grosjean, seguito da Dixon e Palou. Più staccati e in lotta tra di loro McLaughlin e Herta.

O’Ward supera Newgarden e prende il volo

Al giro 129 O’Ward attacca e supera Newgarden! I due sembrano veramente una classe sopra gli altri, con Newgarden che subito contrattacca e viene respinto.

O’Ward poi scava 4 secondi di gap, e al 145° giro doppia anche McLaughlin!

Poco dopo Palou supera Dixon, ma anche il n°9 è doppiato dopo 152 giri! Palou viene preso sei giri dopo. Grosjean viene doppiato nel giro 161.

Le penultime soste non cambiano la situzione, ma poi, al giro 171 Rosenqvist va a muro! Seconda caution della corsa in pista, e cambiano tutti i calcoli.

 

Sotto Caution tutti si fermano, con Newgarde che però si ferma una seconda volta con 63 giri alla fine.

O’Ward, Newgarden, Palou, Malukas, Dixon, Herta, Grosjean e McLaughlin sono ora nel giro di testa, gli ultimi 6 sono riusciti a tornare davanti.

La gara diventa di gruppo, lotta pazzesca per la vittoria

Alla ripartenza Plou prende la prima posizione da O’Ward, ma c’è una lotta bellissima che coinvolge tutti, anche Herta, Grosjean e O’Ward guidano dei giri.

 

Con 41 giri alla fine Sting Ray Robb spezza questo momento di gara  finendo a muro. La caution è lunga per riparare le barriere, ne approfittano O’Ward, Newgarden e McLaughlin per fermarsi e montare gomme fresche.

Si riparte con 32 giri alla fine. Palou riparte bene, Grosjean però lo attacca e lo supera, ma intanto arriva O’Ward con gomme fresche e brucia tutti! Newgarden pure sulla sua stessa strategia attacca Palou e Grosjean. Ma con 27 giri alla fine Rahal e DeFrancesco si prendono e vanno a muro! DeFrancesco sembra aver subito un guasto sulla sua #29 Andretti, mentre Rahal ha quasi preso il volo!

Il rush finale

Sotto caution Grosjean e Dixon montano gomme fresche, a differenza di Palou, e cercano il vantaggio su O’Ward.

Si riparte con 13 giri alla fine.Palou subito supera O’Ward, che però risponde. Newgarden poi supera O’Ward, e prende Palou. Dietro Dixon e Grosjean sono bloccati da McLaughlin e Herta.

Dixon arriva dietro a Malukas con 8 giri alla fine, mentre davanti Newgarden e O’Ward sono affiancati. indycar texas gara newgarden

Con 6 giri alla fine Grosjean supera Dixon, O’Ward e Newgarden anbcora affiancati, Palou sul loro cambio.

Con 2 giri alla fine è Romain Grosjean a decidere la gara andando a muro, mentre Newgarden era davanti a O’Ward!

Per il secondo anno consecutivo è quindi Josef Newgarden a trionfare in Texas, davanti a Pato O’Ward che è ora al comando della classifica dopo due secondi posti consecutivi, con 9 punti di vantaggio su Ericsson, giunto doppiato ma 9°.

Classifica

IndyCar Texas 2023 gara Newgarden classifica

IndyCar Texas 2023 gara Newgarden classifica


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Immagine Copertina: Team Penske

 

Articoli Correlati

IndyCar | Iowa Speedway – A Newton spazio ancora a Daly, di nuovo al posto di Pagenaud

Lorenzo P

IndyCar | Gran Premio di Long Beach 2023 – Gara: Kirkwood da favola, davanti a Grosjean

Lorenzo P

IndyCar | Disparità di trattamento nello sviluppo dell’ibrido? Graham Rahal non le manda a dire

Lorenzo P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.