Maggio 26, 2024
Paddock News 24
IndyCarPN24

IndyCar | The Thermal Club $1 Million Challenge – Pole per Palou e Rosenqvist

Felix Rosenqvist e Alex Palou scatteranno dalla pole nelle batterie della 41 Million Challenge al Thermal Club, Ericcson a muro: i risultati delle qualifiche

Felix RosenqvistAlex Palou scatteranno dalla pole position nelle batterie 1 e 2 della IndyCar $1 Million Challenge al Thermal Club, precedendo nelle qualifiche rispettivamente Scott McLaughlin e Marcus Armstrong.

Il pilota di Meyer Shank Racing, già scattato dalla 2a posizione a St Petersburg, ha conquistato il miglior tempo in 01:38.5831 malgrado i ricorrenti problemi al Push to Pass, che è consentito anche in qualifica con 40 secondi a disposizione.

“Abbiamo cercato di mantenere la calma dopo la mattinata; abbiamo avuto una sessione un po’ caotica”, ha detto Rosenqvist. “Ho solo cercato di dimenticare quella sessione, fare un respiro profondo e rifare tutto da capo.

“È così complicato là fuori. Il vento cambia ad ogni giro. C’è polvere sulla pista. Ero il primo a uscire (in qualifica), quindi ero preoccupato che ci sarebbe stato poco grip. Ma ho potuto concentrarmi sul riscaldamento delle gomme come abbiamo fatto ieri, e mi sono sentito un po’ più fiducioso quando sono andato a fare il giro. Immagino che tutto quello che abbiamo dovuto fare è stato metterlo insieme, e la velocità c’è. Fantastico.”

Dietro a Scott McLaughlin troveremo Rinus VeeKay, poi Christian Lundgaard, Josef Newgarden, Will Power, Romain Grosjean, Canapino, Dixon, Ferrucci, Herta, Siegel, Kirkwood e Robb.


Leggi anche:

IndyCar | La nuova regola che cambierà il modo di correre ad Indianapolis


Incidente per Ericsson nel Gruppo 2

Il secondo gruppo è stato influenzato dall’incidente di Marcus Ericsson, avvenuto quando mancavano solo 1 minuto e 19 secondi alla fine della sessione di 8 minuti. Il pilota Andretti è finito in testacoda nelle barriere di Curva 9, spingendo le squadre a scegliere tra un nuovo tentativo o restare ai box.

Il campione in carica Alex Palou ha fatto la scelta giusta, con un nuovo tentativo in 01:38.5675, sfruttando i 14 secondi di P2P rimasti per il giro.

“Non vedo l’ora che arrivi domani”, ha detto Palou. “Dopo tutta quella confusione con la bandiera rossa e tutto il resto, non sapevamo se saremmo stati in grado di mettere insieme un giro. Ma felice di questo. “Stavamo usando tutto (push-to-pass) nel giro prima che uscisse la rossa, quindi sono contento di quel ritmo. La macchina è buona.”

Palou ha inoltre la chance di scattare dalla pole nella finale, se vincerà la sua batteria, avendo segnato il miglior tempo delle qualifiche.

Marcus Armstrong scatterà dalla prima fila con la Chip Ganassi #11, poi troviamo Graham Rahal, Linus Lundqvist, Tom Blomqvist, Pietro Fittpaldi, Rossi, Ilott, O’Ward, Simpson, Rasmussen, e Colin Braun.

I risultati delle qualifiche IndyCar Thermal Club

Gli highlights delle qualifiche


Segui il nostro canale Telegram dedicato all’IndyCar

Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter


Copertina: Official NTT IndyCar Series Credits Credits

Articoli Correlati

F1 | GP Las Vegas – RISULTATI FP3: Russell davanti, ma i distacchi sono minimi

Vanessa Cravotta

F1 | Avvertimento per la Red Bull: Norris vuole di più nel 2025

Eleonora M.

Formula E | Voci dal paddock – Da Lola-Yamaha alla Gen3 EVO, intervista a Marcelo Padin di Electric Motor News – ESCLUSIVA

Alessandro P

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.