Giugno 21, 2024
Paddock News 24
Breaking NewsIndyCarPN24

IndyCar | Ufficiale: Romain Grosjean raddoppia e nel 2024 correrà con Juncos Hollinger Racing

Romain Grosjean ha firmato un contratto con Juncos Hollinger Racing in IndyCar e dunque, nel 2024, alternerà il suo impegno da ‘ufficiale’ Lamborghini nel WEC, con quello oltreoceano

Romain Grosjean continuerà a correre nella IndyCar Series, avendo firmato un contratto con Juncos Hollinger Racing per il 2024.

L’ex pilota di Formula 1 prenderà il posto – nell’abitacolo della vettura numero 77 – del britannico Callum Ilott. Il suo compagno di squadra sarà il ‘confermatissimo’ Agustin Canapino.


Leggi anche: IndyCar | Ufficiale: Callum Ilott e Juncos Hollinger Racing si separano con effetto immediato


La stagione ventura del transalpino, dunque, si prospetta estremamente impegnativa. Grosjean, infatti, sarà anche uno dei portacolori Lamborghini/Iron Lynx nel WEC.

Un doppio impiego, insomma. Esempio perfetto di versatilità, per uno dei piloti europei più poliedrici della sua generazione.

L’imperativo sarà riscattarsi

In quest’ottica, il 2024 servirà al classe 1986 per riscattarsi, dopo la fine burrascosa del rapporto con Andretti, giunta perfino alle cause legali. Un capitolo – durato due stagioni, la 2022 e la 2023 – che, nonostante i proclami e le aspettative, ha regalato appena tre podi (tre secondi posti).

A peggiorare la situazione, i numerosi errori commessi dal numero 28. Sbavature che non di rado lo hanno privato di piazzamenti di rilievo, per quanto acuiti dalla spirale negativa nella quale l’Andretti si è ritrovata.

Se non altro, la possibilità di lavorare in un gruppo più piccolo e con meno pressioni di Andretti, quale quello statunitense-argentino, potrebbe giovare a Grosjean, che ritroverebbe nuovi stimoli e soddisfazioni.

IndyCar Juncos Hollinger Grosjean
Nei due anni con Andretti, Grosjean non è andato oltre tre podi – Jake Galstad/RACER Credits

Una stagione intensa tra Lamborghini SC63 e IndyCar

L’accordo che legherà il francese alla scuderia di Ricardo Juncos e Brad Hollinger non è noto nel dettaglio, anche se tutto propenderebbe verso un singolo anno. Romain Grosjean correrà anche con la nuova Lamborghini SC63, ma non è noto ancora se nel WEC o in IMSA.


Leggi anche: WEC | Test a Jerez per la Lamborghini LMDh con Cairoli e un ex pilota DTM


Si consideri, però, che il WEC coincide con ben 5 gare IndyCar (Imola con Long Beach, Spa con Indy GP, Interlagos con Iowa e Austin con Milwaukee), mentre l’IMSA avrebbe “solo” la coincidenza tra Glen e Laguna Seca. Lamborghini ha annunciato di avere in programma solo le gare endurance IMSA da Sebring in poi e il WEC, con una vettura a testa e 6 piloti in tutto; presto conosceremo le scelte della casa di Sant’Agata.

Le parole dei protagonisti

Alla luce dell’annuncio ufficiale, gli interessati hanno offerto una loro impressione rispetto all’importante novità.

“Ho seguito da vicino l’ascesa di JHR nelle ultime stagioni. Il team ha mostrato una crescita significativa e sono ansioso di contribuire con la mia esperienza mentre puntiamo a una forte stagione 2024, ha dichiarato l’ex portacolori di Dale Coyne Racing with Rick Ware Racing e Andretti Autosport.

Ricardo Juncos ha aggiunto: “Romain Grosjean porta con sé un pedigree senza pari negli sport motoristici. La sua leadership e la sua esperienza sono esattamente ciò di cui abbiamo bisogno per spingere Juncos Hollinger Racing verso nuove vette nella NTT IndyCar Series”.


Leggi anche: IndyCar | Nuova alleanza tra Arrow McLaren e Juncos Hollinger Racing


Da parte sua Brad Hollinger – l’altro comproprietario della scuderia con base ad Indianapolis – ha così accolro il pilota francese: “Romain Grosjean ha una storia di competizioni ai vertici degli sport motoristici. La sua esperienza sarà inestimabile mentre ci sforziamo di ridefinire le nostre metriche di performance, sia in pista che fuori”.


Segui il nostro canale Telegram dedicato all’IndyCar
Seguici sui social: Telegram – TikTok – Instagram – Facebook – Twitter


Copertina: Official Romain Grosjean Website Credits

Articoli Correlati

F1 | Coulthard avverte Hamilton: “In Ferrari non sarà facile battere Leclerc”

Alessia Malacalza

DTM | “Abbiamo un problema con i pit stop”, la confessione del team Lamborghini SSR Performance

Alessandro P

F1 | Ferrari, Leclerc svela il casco speciale per il GP di Monza

Francesca Anna T

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.