Maggio 21, 2024
Paddock News 24
IndyCarPN24

IndyCar | Will Power non ha dubbi: “Da noi c’è competizione, la F1 a confronto è uno scherzo”

F1 miglior categoria al mondo? Il pilota Penske e campione IndyCar Will Power ha più di qualche dubbio a riguardo…

Il campionato IndyCar è arrivato al settimo appuntamento stagionale sulla pista cittadina di Detroit, vinto da Alex Palou che è al primo tentativo di fuga in classifica. Nel weekend IndyCar di Detroit il campione in carica Will Power, ai microfoni di NBC Sports ha espresso alcune considerazioni sulla F1.

“L’IndyCar ha una griglia di partenza fantastica e bisogna dirlo, soprattutto rispetto alla Formula 1. La Formula 1 sembra uno scherzo per quanto riguarda la competizione, ma non per quanto riguarda i piloti. Ci sono dei piloti fantastici e mi dispiace per loro che non riescano a provare la soddisfazione che proviamo noi con le nostre corse perché questo è il livello più alto del motorsport a ruote scoperte.”

indycar f1 power
Will Power alla guida della Dallara del Team Penske – Credit: NTT IndyCar

Leggi anche: IndyCar | Chip Ganassi e la Formula 1: “Non è un obiettivo, la Indy è molto più emozionante e stimolante”


Secondo Power uno dei problemi principali della F1 rispetto alla IndyCar riguarda il regolamento che lascia ampio margine di sviluppo ai team:

“Adoro la tecnologia e il lavoro che c’è dietro da parte del produttore. Penso che sia fantastico. Ma da spettatore, mi chiedo, quanto sarebbe bello se tutti avessero una vettura Red Bull?”

Verstappen e Red Bull: numeri da capogiro in F1

Verstappen ha vinto la gara di Barcellona raggiungendo le quaranta vittorie in carriera, meno una da Ayrton Senna che può eguagliare nel numero di titoli vinti. Oltre a questo, Verstappen è pronto a battere il proprio record di vittorie in una sola stagione, quindici, che ha stabilito l’anno scorso.

“Sai semplicemente che Max vincerà ogni gara se qualcosa non va storto”, ha detto Power. “Immagina di essere un pilota debuttante e che probabilmente potresti vincere una gara. Sarebbe davvero bello da vedere. Ma sai che difficilmente accadrà.”

Minor tecnologia rispetto alla F1 non implica zero spettacolo in IndyCar

In IndyCar ci sono due costruttori di motori, Honda e Chevrolet-Ilmor mentre i telai e i pacchetti aerodinamici sono progettati e costruiti da Dallara. C’è quindi un alto grado di standardizzazione rispetto alla F1 per dare risalto all’abilità del pilota.

“Il fatto di partire da una base comune è ottimo e nessuno ha un vantaggio, fondamentalmente. Honda e Chevrolet sono sempre a sviluppare ma non c’è un divario incolmabile. Non c’è un cattivo pilota e tutti sono in grado di essere nei Fast Six ogni settimana. Non c’è una serie più competitiva al mondo, sono sicuro di questo.”

Dello stesso parere di Power è Alex Palou, che da quest’anno è collaudatore McLaren:

“Non credo che la bellezza della F1 sia la gara in sé. Direi che la bellezza è più nello sviluppo che hanno e tutto ciò che riguarda le gare e il fatto che abbiano la possibilità di guidare in posti diversi. Ma quando parliamo di puro spettacolo, non puoi fare meglio dell’IndyCar.”


Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


 

Articoli Correlati

DTM | Red Bull Ring – Gara 2: Bortolotti graziato dai commissari, l’analisi dell’episodio controverso

Alessandro P

F1 | Red Bull appoggia il “BOP” proposto da Alpine

Antonio Spina

F1 | GP Cina – La programmazione completa su Sky Sport e Now

Vanessa Cravotta

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.