Maggio 24, 2024
Paddock News 24
Automotive

Alfa Romeo | Ecco la Milano, la prima B-SUV (anche) elettrica biscione – FOTO

Dopo mesi di rumors e di immagini rubate, Alfa Romeo ha presentato ufficialmente Milano, la prima B-SUV elettrica del biscione.

Il giorno della presentazione è arrivato e possiamo ammirare nelle sue forme la nuova nata della casa di Arese. Se ieri abbiamo visto per la prima volta l’Alfa Romeo Milano senza veli, oggi sappiamo ufficialmente prodotta anche in una variante elettrica. Questo segna un passo nel futuro per la casa milanese, da cui prende ispirazione per le mode del momento e soprattutto quelle future. Scopriamo adesso tutti i dettagli della nuova vettura Made in Milano.

Alfa Romeo ha lanciato la nuova MILANO, che è subito disponibile per l’acquisto nella versione “SPECIALE”. Questo modello rappresenta il ritorno del marchio nel segmento delle auto compatte e si rivolge non solo agli Alfisti, ma anche a coloro che erano in attesa di questo evento. La MILANO si distingue come la compatta più sportiva ed emozionante da guidare nella sua categoria, in grado di attrarre sia gli amanti della Giulietta e della Mito, sia una nuova generazione di appassionati del marchio Alfa Romeo.

MILANO è disponibile in due configurazioni: “IBRIDA”, con la variante a trazione integrale Q4 e gestione automatizzata dell’asse di trazione posteriore, e “ELETTRICA”, con due varianti di potenza da 156CV e 240CV e autonomia fino a 410 km. Il design si evolve mantenendo tratti distintivi e creando una connessione emotiva immediata.


Leggi anche: Lamborghini | Huracan STJ, l’ultima della sua specie in edizione limitata


Il design degli esterni

 

La nuova Alfa Romeo MILANO è la perfetta combinazione di bellezza funzionale e un patrimonio ineguagliabile, rappresentando l’apice dello stile italiano nel settore automobilistico. Le sue dimensioni compatte racchiudono l’unicità del design made in Italy del Centro Stile Alfa Romeo, con proporzioni equilibrate, linee pure e cura nella qualità delle superfici. Il design sinuoso ed emozionante crea una forte connessione emotiva tra il conducente e la vettura. La vettura vanta una forte identità grazie a tratti distintivi come il leggendario scudetto e il frontale deciso con fanaleria “3+3” e gruppi ottici Full Led Matrix adattivi. Lo stile Alfa Romeo si contraddistingue anche per la qualità delle superfici, che creano riflessi ricchi e armoniosi.

Il design degli interni dell’Alfa Romeo Milano

Alfa Romeo Milano elettrica interni esterni motori prestazioni

Il design interno della vettura riflette la stessa ispirazione sportiva, con cura per i dettagli italiani, materiali pregiati e comandi facilmente accessibili per il guidatore. Il volante è compatto per adattarsi a diversi stili di guida, mentre il quadro strumenti presenta un design “a cannocchiale” che invita a prendere il controllo della vettura. Lo schermo TFT da 10,25″ fornisce informazioni sulla vettura e sulle tecnologie di guida, mentre il touchscreen da 10,25″ è orientato verso il guidatore e personalizzabile con widget intuitivi. Le bocchette di climatizzazione a forma di quadrifoglio e i sedili sportivi firmati Sabelt completano l’ambiente interno, con un design che unisce resistenza, ergonomia e leggerezza.


Leggi anche: Maserati | Nuovo modello Folgore: GranCabrio o MC20?


Motori Alfa Romeo Milano

Alfa Romeo Milano elettrica

Alfa Romeo ha scelto un sistema di propulsione di nuova generazione per la versione elettrica di MILANO, che combina un motore elettrico (Hybrid Synchronous Motor) e una batteria di ultima generazione. La vettura offre prestazioni eccellenti, con potenze di 156CV o 240CV, e un’autonomia fino a 590 Km nel ciclo urbano. La ricarica rapida da 100 kW in corrente continua consente di caricare le batterie dal 10 all’80% in meno di 30 minuti.

MILANO offre due opzioni di trazione per la versione ibrida: trazione anteriore o trazione integrale Q4, disponibile in una fase successiva. La versione ibrida adotta un’architettura 48v Hybrid VGT da 136 CV, con un motore termico da 1,2 litri e un motore elettrico da 21 kW integrato nel cambio a doppia frizione. Questo permette di guidare in modalità elettrica per oltre il 50% in città e fino a 150 km/h in condizioni di basso carico, sia in città che su percorsi extraurbani.

 

Crediti immagini: Alfa Romeo


Rimani sempre aggiornato sul mondo Automotive e Mobilità entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

Pagani Utopia: Quando la guida “vera” non è solo un ideale

Lucio Urgu

Koenigsegg Jesko | I dettagli della Odin lasciano a bocca aperta – VIDEO

Francesco Zazzera

Citroën Ë-C3 | Aggiunge una “Ë” che cambia tutto

Francesco Zazzera

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.