Maggio 21, 2024
Paddock News 24
Automotive

Alfa Romeo | Quale futuro per il biscione? Imparato ha le idee chiare e arrivano le nuove Giulia e Stelvio

In un incontro destinato ad alcuni media selezionati, Imparato ha parlato del futuro di Alfa Romeo, tra cui le nuove Giulia e Stelvio.

Manca ormai un mese al lancio della nuova B-SUV di casa Alfa Romeo, previsto per il 10 aprile in quel di Milano. Un prodotto che punta ad accrescere ancora di più le vendite del marchio a livello globale. In attesa del lancio, Imparato ha definito quello che sarà il futuro di Alfa Romeo, parlando anche delle nuove Giulia e Stelvio.

futuro Alfa Romeo Giulia Stelvio
La nuova Giulia sarà inizialmente elettrica, anche in versione Quadrifoglio – Credits: Alfa Romeo

Quando arriva la nuova Alfa Romeo Giulia e Stelvio?

Secondo quanto emerso dall’incontro, le due nuove Alfa sono “pronte”, ovvero i progetti sono stati definiti. La produzione delle due vetture di segmento D avverrà all’interno degli stabilimenti di Cassino e nasceranno sopra la nuova architettura STLA Large, già impiegata per la nuova Dodge Charger. Una piattaforma progettata per essere flessibile e consentire lo sviluppo di più modelli sopra di essa. La casa di Arese lavorerà quindi sopra questa nuova architettura per offrire la tipica esperienza di guida delle Alfa Romeo. Le nuove Giulia e Stelvio saranno inizialmente disponibili nella sola alimentazione elettrica, con architettura a 800 V per prestazioni di ricarica decisamente più vantaggiose.


Leggi anche: Tesla | Model 3 Performance: i primi dati della nuova berlina


Secondo il costruttore, questa tecnologia permetterà di ricaricare 4,5 kWh al minuto dalle colonnine ad alta potenza, su un totale di 118 kWh disponibili nel pacco batterie. Per vedere tutto questo sulle nuove Giulia e Stelvio dovremo attendere sino al 2026. Tuttavia, Alfa Romeo ha in programma di lanciare una nuova variante della Tonale già dalla seconda metà del 2025

Guardando sempre alla futura Giulia e Stelvio, le tecnologie a bordo saranno di ultima generazione e sfrutteranno un importante carry over da quelle presenti in Stellantis. La nuova berlina sarà sempre connessa alla rete e potrà beneficiare degli aggiornamenti OTA. Inoltre, le nuove vetture porteranno al debutto la nuova STLA SmartCockpit per l’interfaccia utente, strumentazione e infotainment.

Ma parlando sempre di piani futuri, Imparato ha confermato l’idea di portare al debutto un grande SUV elettrico, pensato principalmente per USA e Cina. Ma c’è anche un’altra idea, ovvero quella di riportare in vita la Giulietta con una sua erede elettrica, che probabilmente nascerà sulla base della futura Delta.

Crediti copertina: Alfa Romeo


Rimani sempre aggiornato sul mondo Automotive e Mobilità entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

BMW | Vendite da record nel 2023, in forte crescita le elettriche

Francesco Zazzera

Quadrifoglio Super Sport, così Giulia e Stelvio celebrano la 1° vittoria della Mille Miglia

Francesco Zazzera

Automotive | Lamborghini LB744 e la lunga vita al V12

Lucio Urgu

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.