Giugno 21, 2024
Paddock News 24
Automotive

Fiat 600e | Il ritorno elettrico di un’icona del lingotto

Fiat torna ufficialmente nel segmento B con un mezzo dal nome decisamente importante. Ecco tutti i dettagli della nuova Fiat 600e.

Nella giornata di oggi, 4 luglio, il marchio del lingotto ha presentato ufficialmente al mondo un modello per il segmento di mercato più agguerrito. La nuova Fiat 600e si presenta nella versione elettrica e porta in dote tantissime novità e chicche che da sempre contraddistinguono il lingotto.

Credits: Fiat

Torna il mito 600

La nuova vettura di casa Fiat è un SUV di segmento B disponibile nella variante 5 porte e offre un incredibile spazio a bordo, con 5 posti e 15 litri nei vani portaoggetti. Al centro del tunnel è presente un pozzetto piuttosto profondo richiudibile da una tendina. La capacità di carico del bagagliaio è di 360 litri ed è allineato alle dimensioni delle altre competitor del segmento. Questa nuova arrivata in casa Fiat può essere chiamata anche come la “sorella maggiore” della Nuova 500 e offre uno stile giovane e cool. Il design di interni ed esterni incarna perfettamente la filosofia della e la bellezza della Dolce VitaRispetto alla Nuova 500 la sezione anteriore presenta delle linee più nitide e decise, un nuovo badge 600 cromato all’anteriore e sulle fiancate. Non mancano i fari LED che impreziosiscono il look esterno della vettura, esaltato dai nuovi cerchi da 18″, minigonne e passaruota neri. Presente anche una piccola bandiera italiana sul paraurti posteriore per rimarcare la provenienza del prodotto.


Leggi anche: Ferrari SF90 XX Stradale | la super ibrida del cavallino da 1030 CV a metà tra la strada e la pista


La Dolce Vita domina gli interni della Fiat 600e

Gli interni della nuova SUV di segmento B incarnano perfettamente la Dolce Vita e l’anima pop del Marchio grazie alle numerose caratteristiche pensate per offrire il massimo comfort possibile. Per la prima volta su una vettura compatta è presente una funzione di cromoterapia. Infatti, i clienti possono seleziona fino a 8 colori diversi sia per le luci d’ambiente che per l’ambiente radio per un massimo di 64 combinazioni possibili. Al centro della plancia è presente il nuovo sistema di infotainment da 10,25 pollici completamente personalizzabile con Navi, CarPlay e AndroidAuto wireless. Anche il display dietro il volante è nuovo e ha una diagonale da 7″ dove si possono tenere sotto controllo le informazioni della vettura. Tante le prese di ricarica per i dispositivi degli occupanti, con porte USB di tipo A e tipo C per entrambe le file di sedili.


Leggi anche: Range Rover Evoque | Design più sofisticato e tanta tecnologia per il MY 2024


La nuova 600e offre dei sedili in pelle sintetica color avorio con il monogramma Fiat dagli accenti turchesi e sono riscaldabili su 3 livelli. Per supportare ulteriormente i clienti di Fiat 600e sono disponibili i servizi Uconnect, i comandi vocali per comunicare con l’infotainment e il sistema Tom Tom con mappe aggiornabili che mostrano tutte le stazioni di ricarica disponibili. Infine, tramite l’applicazione FIAT mette a disposizione dei futuri acquirenti diversi comandi a distanza per utilizzare le funzioni del veicolo (uso di fari, clacson, apertura/chiusura porte e climatizzazione).

Motorizzazioni e aiuti alla guida

La nuova 600e, come intuibile dal nome, è in versione elettrica e vanta ottime performance. Il motore, montato sull’asse anteriore eroga 115 kW di potenza (156 CV) e permette uno 0-100 km/h in 9 secondi. Tre sono le modalità di guida (Eco, Normale, Sport), attraverso cui è possibile cucirsi addosso la vettura. Le batterie agli ioni di Litio con una capienza nominale di 54 kWh offrono un’autonomia superiore ai 400 km in ciclo combinato WLTP e oltre 600 nel ciclo urbano, rendendo la 600e un veicolo altamente versatile. Per ottimizzare i tempi di ricarica, la nuova Fiat è fornita di un sistema fino a 100 kW che consente di ricaricare rapidamente la batteria: per arrivare all’80% basta meno di mezz’ora, il tempo di una sosta veloce. Inoltre, è dotata di un caricatore di bordo standard da 11 kW e di un cavo Mode 3, che garantisce una ricarica completa in poco meno di 6 ore.


Rimani sempre aggiornato sul mondo Automotive e Mobilità entrando nel canale Telegram specifico.

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter


Articoli Correlati

Litio contro benzina: come bruciano le auto?

Giulio Braga

Mercato Auto 2023 | Con dicembre si conclude un ottimo anno in Italia

Francesco Zazzera

Automotive | Guida per le strade di Montecarlo ma si ribalta con la sua Citroen [ VIDEO ]

Gianluigi Paolucci

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.