Maggio 22, 2024
Paddock News 24
Automotive

Lamborghini LB744: Innovazione continua per la sostituta dell’Aventador

Lamborghini continua ad aggiornarci circa le innovazioni tecniche sulla vettura che andrà a sostituire la Aventador: la LB744 promette soluzioni uniche nel suo genere.

Continua la divulgazione di notizie riguardanti la futura V12 stradale Lamborghini, nome in codice LB744, chiamata a sostituire la Aventador. Ora i riflettori sono puntati tutti sullo “scheletro” della vettura. Non mancano soluzioni tecniche di tutto rilievo, alcune di esse sono di ispirazione aeronautica.

LB744 Lamborghini
Vista a “raggi x” dell’innovativo telaio marchiato Lamborghini

L’evoluzione dell’erede della Aventador

Da 60 anni Lamborghini ci stupisce con le sue creazioni. Con linee furi dagli schemi, capace sempre di far parlare di sé, specialmente per le prestazioni strabilianti che è in grado di garantire per i suoi modelli. Ma oltre le prestazioni, è sempre stata al passo per le soluzioni tecniche e l’ultimo telaio progettato per la sostituita dell’Aventador non fa eccezione. Lamborghini promette il 10% in meno di peso e un 25% in più di rigidità torsionale rispetto al modello uscente. Il tutto in nome di una dinamica di guida che promette di essere un punto di riferimento. Il merito va al monofuselage, di ispirazione aeronautica, costituito da una monoscocca totalmente in fibra di carbonio, con una particolarità legata alla struttura frontale della vettura, la prima totalmente in carbonio per una hypercar.

LB744 Lamborghini
La vista dall’alto della struttura, con la sezione anteriore in vista

Tecnica raffinata sulla Lamborghini LB744

La Lamborghini la definisce la forza della leggerezza e non può essere altrimenti con i dati alla mano. Le innovazioni tecniche però non finiscono qui, per il telaio anteriore è stato utilizzato un materiale innovativo composto da carbonio in fibra corta in bagno di resina, brevetto della casa del toro che lo utilizza sin dal 2008. Un altro aspetto unico nel suo genere è il rocket ring, un anello in cfrp, elemento portante che collega il montante A con il parafiamma  e la vasca.


Leggi anche: Automotive | Nuova Mercedes GLC Coupé: non chiamatelo restyling


Un occhio di riguardo va anche alla sostenibilità della sua realizzazione. Infatti la realizzazione di componenti in Forged Composite ha in dote un’ottimizzazione dell’efficienza e una maggiore sostenibilità, garantendo un minor consumo di energia degli impianti di raffreddamento e un minor scarto di materiale. A poco a poco Lamborghini sta svelando la sua ultima creatura dopo averci fatto venire l’acquolina in bocca con i dati dell’ibrido plug-in V12. 

La vista del powertrain ibrido plug-in V12

Seguici sui social: TelegramTikTokInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento sotto questo articolo per interagire con gli altri appassionati e diventare il lettore più attivo. Presto novità!


 

 

Articoli Correlati

Lexus LBX | Il nuovo motore da record offre di più consumando meno – FOTO

Francesco Zazzera

Pagani Utopia: Quando la guida “vera” non è solo un ideale

Lucio Urgu

Mercato auto | Che auto acquistare a settembre 2023?

Francesco Zazzera

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.